Indietro

ⓘ Monitore belga




Monitore belga
                                     

ⓘ Monitore belga

Il Monitore belga è la gazzetta ufficiale che pubblica le leggi e altri atti regolamentari dello Stato belga. Deve il suo nome al Moniteur universel, giornale ufficiale francese allepoca della creazione del Belgio. È stato creato il 16 giugno 1831.

Dal 1º gennaio 2003, non è più pubblicata sotto forma cartacea salvo pochi esemplari, ma è accessibile gratuitamente tramite Internet.

                                     
  • amministratore delegato della Nouvelle Banque d Union di Bruxelles. ACS M.A.I.C., Monitore ufficiale del Belgio, edizione del 29 novembre 1877. Cesana 2, Il Cesana
  • licenza per produrre il BAR in proprio. Il primo Bar venduto dalla casa belga fu il Kg m 21 dove Kg sta per Kulsprutegevär, fucile automatico camerato
  • contro obiettivi a Gallipoli, sul fronte di Salonicco e lungo la costa belga Nell Egeo, i problemi non erano particolarmente difficili e le difese costiere
  • 1863. URL consultato il 24 maggio 2009. p. 120. Monitore Napoletano n.9. Gurgo, p. 263. Monitore Napoletano n.11. Vincenzo Cuoco, Saggio storico
  • 2019. Nel gennaio 2017 Mischaël Modrikamen, leader del Partito Popolare belga ha registrato ufficialmente il gruppo. Bannon parlò per la prima volta
  • collegato ad un complotto interno all organizzazione Stay - behind belga SDRA8, alla gendarmeria belga SDRA6, al gruppo di estrema destra Westland New Post, e alla
  • prestato la sua voce come doppiatrice di un personaggio del film animato belga in 3D Nat s Space Adventure 3D Fly Me to the Moon. Il personaggio da lei
  • contratti di lavoro a tempo parziale. Nel 1999 l utile medio di una donna belga è stato del 91 dello stipendio di un uomo. Quando non sono impiegate nel

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...