Indietro

ⓘ Hölzl




Hölzl
                                     

ⓘ Hölzl

Fondata dallingegner Karl Hölzl a Merano provincia di Bolzano, limpresa si specializzò nella progettazione e costruzione di piccole funivie "va e vieni" nelle Alpi e nelle Prealpi.

Nel 1980 lazienda trasferisce la propria sede nel vicino paese di Lana, intrecciando una joint venture con la Doppelmayr, allo scopo precipuo di sviluppare nuovi impianti funiviari ad agganciamento automatico.

Alla Hölzl si deve altresì lo sviluppo del sistema Funifor, che prevede cabine dotate di un doppio carrello portante, che corre su due gruppi di funi paralleli, implementato per la prima volta nel 2000 al Passo dello Stelvio.

Nel 2002 la Doppelmayr assorbe le società Hölzl e Agamatic.

                                     

1. Principali installazioni

  • Funifor tra il monte Livrio e il monte Trincerone, presso il passo dello Stelvio
  • Funivia del monte Elmo, presso Sesto
  • Funivia di San Genesio a Bolzano
  • Rio di Pusteria-Maranza
  • Funivia di Verano, Verano e Postal
  • Funivia Mezzocorona-Monte a Mezzocorona, in provincia di Trento
  • Campitello di Fassa-Col Rodella
  • in Italia
  • Laghi Cime Bianche - Plateau Rosà presso Cervinia
  • Passo Pordoi-Sass Pordoi
  • Funivia Ponte di Piero-Monteviasco, in provincia di Varese
  • Funivia Rotair Malcesine Monte Baldo che collega Malcesine al Monte Baldo nei pressi del lago di Garda
  • Funivia Hirzen, Saltusio-Prenn e Prenn-Klammeben, presso Rifiano
  • Trento-Sardagna
  • Tirolo-Hochmut
  • La Villa-Piz La Ila, in Val Badia
  • Funivia del Colle a Bolzano
  • Ascensore Colombo 92 presso il porto di Genova
  • Tegelberg presso Schwangau
  • due impianti per la Zugspitze, di cui uno da Garmisch-Partenkirchen
  • In Germania
  • Nebelhorn presso Oberstdorf
  • Walchensee-Fahrenberg