Indietro

ⓘ Mistress of the Apes




                                     

ⓘ Mistress of the Apes

La bella antropologa Susan abortisce a causa di una banda di tossicodipendenti che fanno irruzione nellospedale in cerca di droghe. Mentre sta per riprendersi dal trauma, scopre che il marito è scomparso in Africa nel corso di una spedizione scientifica e parte da New York per il continente africano col proposito di trovarlo.

Una volta arrivata nella giungla africana, Susan scopre che il marito prima di scomparire si era imbattuto nella temibile tribù degli uomini scimmia, un genere di Homo habilis che rappresenta lanello di congiunzione tra luomo e la scimmia. Susan scopre inoltre che uno dei suoi accompagnatori, lamico David Thurston, ha in realtà ucciso il marito per farla restare sola e stare con lei. Una volta scoperto, David tenta di uccidere Susan, Laura sua moglie e la guida della spedizione.

                                     

1. Produzione

Il film fu girato in Kenya e diretto dal regista di B-Movie Larry Buchanan. Il film rientra nel genere del sexploitation, una categoria per la quale Buchanan aveva già prodotto diversi lungometraggi negli anni precedenti, date le numerose scene di sesso, fra cui violenze carnali ad un certo punto Thurston offre letteralmente la moglie ad un gruppo di bracconieri. Il make-up degli ominidi fu opera di Rob Bottin e Greg Cannom, due truccatori che avrebbero poi anche vinto lOscar per altre produzioni.

                                     

2. Distribuzione

Alcune delle uscite internazionali sono state:

  • 12 novembre 1979 nel Regno Unito Mistress of the Apes
  • in Germania Ovest Diane - Herrin des Dschungels
  • in Finlandia Primitiiviset
  • negli Stati Uniti Mistress of the Apes
                                     

3. Promozione

La tagline è: She found fulfillment in the jungle. With the ape that walked like a man! "Lei trovò lappagamento nella giungla. con la scimmia che camminava come luomo!".