Indietro

ⓘ Val Veny




Val Veny
                                     

ⓘ Val Veny

Fu modellata in particolare dai ghiacciai del Miage e della Brenva e dal fiume Dora di Veny.

Si divide in tre parti principali partendo dallalta valle:

  • la parte intermedia plan Vény, caratterizzata dalla piana prativa e dalla fascia fluviale della Dora di Veny;
  • una parte parallela alla catena del Monte Bianco, compresa tra il Col della Seigne 2.512 m e la parte inferiore del ghiacciaio del Miage;
  • lingresso della valle, dominato dal Monte Bianco e dalla parte finale del ghiacciaio della Brenva 1.444 m.

Sul versante destro della Val Vény, nei pressi di Courmayeur, si trova il lago di Chécrouit, posto a 2.165 m daltezza.

Sul versante opposto della valle si scorge il massiccio del Monte Bianco con il Dente del Gigante 4.013 m e il ghiacciaio della Brenva.

Allinizio della valle si trova il Santuario di Notre-Dame de Guérison.

                                     

1. Escursionismo ed alpinismo

La valle è punto di partenza della via normale italiana al monte Bianco via Ratti-Grasselli attraverso il ghiacciaio del Miage ed il rifugio Francesco Gonella.

Rifugi e bivacchi

Per facilitare lescursionismo e la salita alle vette la valle è dotata di numerosi rifugi e bivacchi:

  • Bivacco Adolfo Hess - 2.958 m
  • Bivacco della Brenva - 3.060 m
  • Bivacco Marco Crippa - 3.850 m
  • Rifugio Durier - 3.358 m
  • Rifugio Maison Vieille - 1.956 m
  • Rifugio Monte Bianco - 1.700 m
  • Rifugio Francesco Gonella - 3.071 m
  • Bivacco Gino Rainetto - 3.047 m
  • Bivacco Giuseppe Lampugnani - 3.860 m
  • Bivacco Alberico - Borgna alla Fourche - 3.680 m
  • Rifugio Monzino - 2.590 m
  • Bivacco Piero Craveri - 3.490 m
  • Rifugio Quintino Sella - 3.363 m
  • Rifugio Elisabetta Soldini Montanaro - 2.195 m
  • Bivacco Lorenzo Borelli - Carlo Pivano - 2.310 m
                                     

2. Eventi

La val Vény ospita gli eventi principali del Festival Celtica che riunisce artisti di spicco provenienti dalle nazioni celtiche nel bosco del Peuterey ogni anno durante il primo weekend di luglio.

Il 28 e 29 luglio 2017 ha ospitato la terza edizione di Rockin1000.