Indietro

ⓘ Italo Briano




Italo Briano
                                     

ⓘ Italo Briano

Italo Briano è stato un editore, pubblicista e divulgatore scientifico italiano.

Fu un dipendente delle Ferrovie dello Stato FS.

                                     

1. Attività professionali

Figlio di un macchinista delle FS, fu assunto dalle Ferrovie dello Stato nel 1917 e assegnato agli uffici periferici dapprima del Servizio Materiale e Trazione e poi del Servizio Movimento, nel quale lavorò prima come capo stazione in varie località del nord Italia e poi nellUfficio Movimento della direzione del Compartimento di Genova, rimanendo in attività fino al 1943.

Laureato in Economia e Commercio, dopo il pensionamento anticipato a sua richiesta fondò, a Genova, la casa editrice "Briano editore", che fino al 1970 pubblicò manuali universitari e testi di tecnica grafica.

Per promuovere il fermodellismo assunse, con la ragione sociale Modelprodotti, la rappresentanza di varie ditte produttrici di attrezzature e materiali per il modellismo. Con quella di Modelcarta produsse e vendette modelli in cartoncino. Dintesa con limportatore della Rokal, pioniera della scala TT, promosse la realizzazione di modelli speciali per il mercato italiano.

                                     

2. Divulgatore scientifico

Pioniere del fermodellismo in Italia, fu il fondatore e primo presidente per cinque anni della Federazione Italiana Modellisti Ferroviari e amici della ferrovia, e della federazione MOROP acronimo di Verband der Modelleisenbahner und Eisenbahnfreunde Europas/Union Européenne des Modélistes Ferroviaires et des Amis des Chemin de Fer.

Fu il fondatore, e direttore dal 1951 al 1974, della rivista Italmodel ferrovie, alla quale collaborò, anche con lo pseudonimo di Ranio Lobita, con numerosi articoli di divulgazione ferroviaria e di tecnica modellistica.

Con la propria casa editrice a partire dagli anni Cinquanta pubblicò anche la serie degli album Locomotive F.S. Italia e Carri e carrozze F.S. Italia, raccolte di schede tecniche e disegni sui materiali rotabili delle FS, il ponderoso Manuale del fermodellista, e alcune collane di libri introduttivi alla pratica del modellismo.

Dopo il ritiro dalle altre attività compendiò le proprie conoscenze in una Storia delle ferrovie in Italia.

                                     

3. Vita privata

Italo Briano fu sposato ed ebbe due figli, Marisa e Renato. Renato Briano, direttore del personale della Ercole Marelli, fu ucciso dalle Brigate Rosse.