Indietro

ⓘ Westinghouse Electric




Westinghouse Electric
                                     

ⓘ Westinghouse Electric

La società fu fondata da George Westinghouse nel 1886 con il nome di Westinghouse Electric Company, successivamente mutato in Westinghouse Electric Corporation. George Westinghouse aveva fondata anche la Westinghouse Air Brake Company WABCO per la produzione di freni ad aria per le ferrovie.

La società si occupò sin dallinizio della produzione e del trasporto di energia elettrica, e per fare questo George Westinghouse punto subito sullalta tensione a corrente alternata. Rivale acerrima della Westinghouse era la General Electric fondata da Thomas Edison, acceso sostenitore della corrente continua, e finanziata da John Pierpont Morgan.

Per illuminare Portland, Oregon, nel 1890 la Westinghouse costruì la centrale elettrica di Willamette, a 20 km di distanza dalla città, e conseguentemente installò il primo elettrodotto a lunga distanza, che copriva i 20 chilometri dalla cascata di Willamette a Portland. Si trattava di una linea a corrente alternata a una tensione di 4.000 volt che arrivava in città, dove un sistema di trasformatori riduceva la tensione a 100 volt, utilizzabili per lilluminazione.

Nellanno successivo la Westinghouse realizzò la centrale elettrica che doveva alimentare il motore di una miniera da 3.000 volt Sistema trifase Grazie al fatto che la corrente alternata richiedesse molto meno rame della corrente continua, in quanto un a corrente alternata può condurre il triplo della potenza con la stessa quantità di corrente elettrica., e perciò permettesse di dimezzare i costi, la Westinghouse si aggiudicò lappalto dellilluminazione alla Esposizione Colombiana di Chicago del 1893 contro la rivale General Electric. A questo scopo la Westinghouse costruì quella che in quel momento era la più grande centrale elettrica a corrente alternata del mondo, formata da sei coppie di generatori da 500 cavalli vapore, progettata dal più brillante ingegnere della Westinghouse, Nikola Tesla.

Nel 1896 la Westinghouse realizzò il primo grande elettrodotto, per collegare la centrale installata alle cascate del Niagara con la città di Buffalo New York, distante 40 km.

Produsse il primo turbojet americano.