Indietro

ⓘ Benevolo Dittatore a Vita




                                     

ⓘ Benevolo Dittatore a Vita

Benevolo Dittatore a Vita, è un titolo dato a un piccolo numero di leader di sviluppo software open source, tipicamente fondatori del progetto che mantengono lultima parola nelle dispute o negli argomenti allinterno della comunità.

Il termine è stato coniato nel 1995 con riferimento a Guido van Rossum, creatore del linguaggio di programmazione Python.

Il Benevolo Dittatore a Vita non deve essere confuso per il termine più comune per i leader open-source, dittatore benevolo, che fu reso popolare da Eric Raymond nel saggio "Colonizzare la noosfera". Tra gli altri temi legati alla cultura hacker, Eric Raymond approfondisce il modo in cui la natura stessa dellopen source costringa la "dittatura" a mantenersi benevola, dato che un forte disaccordo può portare al forking del progetto sotto il dominio di nuovi leader.

                                     

1. Esempi

Quello che segue è un elenco di persone che, a volte, sono indicate come Benevoli dittatori per la vita:

  • Rich Hickey, creatore di Clojure
  • Dries Buytaert, fondatore e leader del progetto Drupal
  • Guido van Rossum, creatore del linguaggio Python
  • Steve Coast, il fondatore di OpenStreetMap
  • Larry Wall, creatore del linguaggio Perl
  • Ryan Dahl, creatore di Node.js
  • Rasmus Lerdorf, creatore del PHP
  • Linus Torvalds, creatore di Linux
  • Martin Dougiamas, creatore di Moodle
  • Patrick Volkerding, creatore di Slackware
  • Mark Shuttleworth si definisce il "sedicente benevolo dittatore per la Vita", o SABDFL, e la comunità Ubuntu spesso usa questo nome per riferirsi a lui
  • Ton Roosendaal, creatore di Blender
  • Adrian Holovaty e Jacob Kaplan-Moss, per Django
  • Theo de Raadt, creatore di OpenBSD
  • Fabio Erculiani, creatore di Sabayon Linux