Indietro

ⓘ Premier League Malti



Premier League Malti
                                     

ⓘ Premier League Malti

La Premier League Malti, nota anche come BOV Premier League per motivi di sponsorizzazione, è la massima divisione del campionato maltese di calcio, ed è composta da quattordici squadre. È nota colloquialmente come Il-Kampjonat, Il-Lig o Il-Premjer. Disputata dal 1909, ha come squadre più titolate lo Sliema Wanderers e il Floriana, che insieme hanno vinto più di cinquanta titoli.

Le squadre maltesi non possono avere in rosa più di tre calciatori non aventi la cittadinanza di uno Stato membro dellUnione europea.

                                     

1. Storia

Il calcio arrivò a Malta a metà del XIX secolo grazie agli inglesi, visto che Malta era una colonia di questi ultimi. Nel XIX secolo le partite furono tutte amichevoli, con campi organizzati al momento, e calciatori non avevano nemmeno le calzature adatte. Il fischietto fu introdotto nel 1884.

Il primo campionato maltese fu giocato nel 1909-1910. Se lo contesero 5 squadre e fu conquistato dal Floriana a scapito dello Sliema Wanderers. Lanno successivo il torneo non fu disputato. La seconda edizione venne dunque giocata nella stagione 1911-1912. Di nuovo, ad imporsi è stata la squadra del Floriana, che si ripeterà anche lanno successivo, lasciando il secondo posto in entrambi gli anni agli Ħamrun Spartans.

Proprio gli Spartans interrompono il predominio dei bianco-verdi nella quarta edizione del torneo, nel 1914. Dopo una serie di campionati a ridosso e durante la prima guerra mondiale senza dei veri dominatori, nella stagione 1919-1920 arriva il primo titolo per lo Sliema Wanderers. Insieme al Floriana formerà un duo pressoché imbattibile che egemonizzerà il torneo fino al 1940 11 affermazioni per lo Sliema, 9 per il Floriana.

Alla fine della guerra, emerge un nuovo avversario, il Valletta, che riesce ad interrompere il predominio delle due storiche "grandi", conquistando 3 titoli in 4 anni. Dal 1949 un nuovo decennio di vittorie per il duo Sliema-Floriana.

Linizio degli anni sessanta vede il proporsi di una nuova realtà, dalla città di Paola, gli Hibernians, che riescono a conquistare 3 titoli in quel decennio. Nel 1961-62 il Floriana riuscì ad aggiudicarsi il titolo vincendo tutti gli incontri, impresa a tuttoggi ineguagliata. i bianco-verdi furono anche il primo club a raggiungere il traguardo dei 20 campionati vinti nel 1967-68. Il traguardo della seconda stella sarà poi raggiunto anche dallo Sliema Wanderers 1971-72 e più tardi dal Valletta 2010-11.

Tra il 1978 e il 1988, per undici stagioni, Sliema Wanderers e Floriana non arricchiscono la loro bacheca di titoli nazionali, che vanno ad appannaggio di Valletta 3 volte, Hibernians 3 volte, Ħamrun Spartans 3 volte, Rabat Ajax 2 volte.

La stagione 1992-93 vede lultima affermazione, la venticinquesima, del Floriana, che nel 2005-06 sarà superato dagli Sliema Wanderers nel conto dei titoli vinti. Con lavvento del nuovo millennio si segnalano i titoli vinti da Birkirkara il primo nel 1999-2000 e la sorprendente affermazione del Marsaxlokk nel 2006-07.

Gli anni 2010 hanno visto il netto predominio del Valletta, vincitore di 6 titoli sui 10 messi in palio nella decade. La stagione 2019-20, interrotta e poi terminata anticipatamente a causa della pandemia di COVID-19 a Malta ha visto lattribuzione a tavolino del titolo al Floriana, capolista del torneo al momento della sua sospensione.

                                     

2. Formula

La formula del campionato è cambiata diverse volte nel corso degli anni. Fino alla stagione 2015-16 il torneo era diviso in due fasi. Nella prima fase le dodici squadre si affrontavano in un girone di andata e ritorno, per un totale di ventidue giornate. Al termine, le prime sei accedevano alla poule scudetto, mentre le ultime sei prendevano parte alla poule retrocessione.

Le due poule erano organizzate con gironi di andata e ritorno, per un totale di dieci giornate, e alle squadre era attribuito un numero di punti pari alla metà di quelli ottenuti nella prima fase il numero veniva arrotondato per difetto, se avevano ottenuto un punteggio dispari. Alla squadra vincitrice della poule scudetto era attribuito il titolo di campione di Malta, mentre le ultime due classificate della poule retrocessione erano retrocesse in prima divisione.

A partire dalla stagione 2016-17 il campionato maltese si è riorganizzato in una sola fase, che prevede la disputa di 33 partite complessive per ogni squadra.

                                     

3. Le squadre

Sono 49 le squadre ad aver preso parte ai 105 campionati di Premier League Malti dal 1909-1910 al 2019-2020 in grassetto:

  • 15 volte: Pietà Hotspurs, Tarxien Rainbows
  • 97 volte: Valletta
  • 81 volte: Ħamrun Spartans
  • 10 volte: Balzan, Żebbug Rangers
  • 4 volte: Lija Athletic
  • 28 volte: Rabat Ajax
  • 95 volte: Floriana
  • 11 volte: Sliema Rangers
  • 9 volte: Marsaxlokk, Melita, Żabbar St. Patrick
  • 2 volte: Pembroke Athleta, St. Josephs United, Xghajra Tornadoes
  • 45 volte: St. Georges
  • 80 volte: Hibernians
  • 8 volte: Senglea Athletic
  • 1 volta: Army Service Corps, Boys Empire League, Curmi United, Dingli Swallows, Dockyard Police, Ghaxaq, Gozo, Gudja United, Kings Own Malta Regiment, Malta Police, Malta University, Mellieħa, St. Lucia, Sirens
  • 5 volte: Cottonera, Mqabba
  • 103 volte: Sliema Wanderers
  • 55 volte: Birkirkara
  • 22 volte: Marsa
  • 7 volte: St. Andrews
  • 21 volte: Msida Saint-Joseph
  • 16 volte: Qormi, Żurrieq
  • 12 volte: Vittoriosa Stars
  • 13 volte: Gżira United, Mosta
  • 3 volte: Luqa St. Andrews, Paola United, Valletta Rovers
  • 18 volte: Naxxar Lions
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →