Indietro

ⓘ Beltane




Beltane
                                     

ⓘ Beltane

Beltane o Beltaine è unantica festa pagana gaelica che si celebra attorno al 1º maggio. "Bealtaine" è anche il nome del mese di maggio in irlandese ed è anche tradizionalmente il primo giorno di primavera in Irlanda. È il giorno situato a metà fra lequinozio di primavera ed il solstizio estivo, astronomicamente il giorno corretto è il 5 maggio.

Fonti gaeliche del X secolo affermano che i druidi accendevano dei falò sulla cima dei colli e che vi conducevano attraverso il bestiame del villaggio per purificarlo ed in segno di buon augurio. Anche le persone attraversavano i fuochi, allo stesso scopo. Lusanza persistette attraverso i secoli e dopo la cristianizzazione i popolani sostituirono i druidi nellaccendere i fuochi, fino agli anni cinquanta. La celebrazione sopravvive ancora oggi in alcuni luoghi, dove principalmente le persone vengono fatte passare attraverso i fuochi. Una celebrazione di Beltane si tiene ogni anno la notte del 30 aprile a Calton Hill, presso Edimburgo Scozia, a cui partecipano circa 15.000 persone.

Beltane è una festività prettamente britannica e irlandese, non estesa a tutti i popoli celtici, dato che i Gallesi, i Bretoni ed i Galli non celebravano questa ricorrenza.

                                     

1. Neopaganesimo

Nel Druidismo, Beltane indica una delle otto festività legate al ciclo delle stagioni. Nella Wicca Beltane o Beltaine indica uno degli otto sabbat, celebrato il 1º maggio. Anche se la festività riprende alcuni aspetti della festa gaelica come i falò, sembra più legata alla celebrazione germanica di Calendimaggio, sia per il significato di festa della fertilità che per i rituali come la danza attorno a un palo ornato di fiori e stringhe, di cui ogni danzatrice e danzatore tiene unestremità. Beltaine è celebrato con una rappresentazione rituale del rapporto fra la Dea e il Dio.

                                     

2. Tradizioni italiane

La tradizione endemica europea di accendere fuochi e falò in occasione di festività primaverili o legate ad equinozi e solstizi è la traccia indelebile degli antichissimi riti legati al Dio Belanu ed al Beltaine ; in Italia i celtoliguri erano senzaltro tra gli adoratori del dio e celebravano questa festività. Ancora oggi esiste tra laltro in molte culture contadine, come ad esempio in Piemonte. In alta Val Camonica BS, la piccola comunità di Pontagna, frazione del comune di Temù, festeggia la notte tra il 15 ed il 16 di agosto nella tradizione cristiana è la festa di Santa Giulia con grandi fuochi accesi in alto sui monti, ben visibili da fondo valle. Anche in Valle dAosta si usa accendere dei falò sulle vette dei monti nella notte di San Pietro e Paolo tra il 29 ed il 30 giugno. Analogamente, anche nei paesi dellAquilano si usa accendere grandi fuochi la notte fra il 23 e il 24 giugno San Giovanni, in particolare a Coppito anche la notte del 29 giugno san Pietro e Paolo. Nella Marsica ad Avezzano AQ la notte del 26 aprile è tradizione accendere i focaracci, fuochi devozionali in onore della Madonna di Pietraquaria, patrona della città. A Sora FR nella notte tra il 23 e il 24 giugno si rinnova il rito del falò di san Giovanni Battista sulle rive del fiume Liri.

                                     
  • periodo preferenziale per la celebrazione dell handfasting è la festa di Beltane perché a maggio si celebra l unione della Dea e del Dio, ed è considerata
  • Samonios Samhain ed estate detta samradh di cui l inizio era segnato da Beltane I Celti erano influenzati principalmente dai cicli lunari e delle stelle
  • durante i festeggiamenti delle ricorrenze wiccan più importanti, quali Beltane Samhain e Yule è previsto nel rito dell handfasting, ovvero il matrimonio
  • Fire at Midnight 2: 26 Bonus track presenti nella versione del 2003: Beltane 5: 19 Velvet Green live 5: 56 L album si apre con la title track. Si
  • 2017 post produzione Quantico serie tv, 13 episodi 2018 Happy Beltane regia di Cody Rogers e Natalie Ruffino 2015 Take It All the Way, regia
  • i riti propiziatori stagionali, con quelli celtici, che celebravano il Beltane in gaelico fuoco luminoso secondo il calendario celtico, proprio la
  • indoeuropeo che si tenevano di solito in primavera, nei giorni prossimi a Beltane una delle più importanti feste celtiche. Reinterpretando il viaggio di

Anche gli utenti hanno cercato:

beltane cibo, beltane festa celtica,

...
...
...