Indietro

ⓘ Downton Abbey




Downton Abbey
                                     

ⓘ Downton Abbey

Downton Abbey è una serie televisiva anglo-statunitense in abito storico, coprodotta da Carnival Films e Masterpiece per il network britannico ITV e per la PBS, televisione non-profit statunitense. La serie, ideata e principalmente scritta dallattore e scrittore Julian Fellowes, è ambientata fra il 1912 e il 1926, durante il regno di re Giorgio V, nella tenuta fittizia di Downton Abbey nello Yorkshire.

La serie è stata accolta positivamente tanto dal pubblico quanto dalla critica e gli ascolti sono stati molto alti, rispetto a quelli normalmente ottenuti da analoghe serie, raccogliendo diversi premi e nomination. È diventata successivamente la serie drammatica britannica in costume di maggior successo dopo il serial Ritorno a Brideshead del 1981, e nel 2011 è entrata nel Guinness dei primati come show dellanno più acclamato dalla critica, diventando la prima serie britannica a vincere tale riconoscimento. A luglio 2012, in seguito alle nuove nomination agli Emmy Awards, la serie è diventata lo show non americano più candidato nella storia del premio e, con la terza stagione, uno dei più diffusi in tutto il mondo. Nel 2013 è stato classificato al quarantatreesimo posto tra le serie televisive meglio scritte di sempre dalla Writers Guild of America.

                                     

1. Produzione

Inizialmente, il produttore esecutivo Gareth Neame pensava di adattare in una serie televisiva il fortunato romanzo di Julian Fellowes Snob, ma, dopo diverse discussioni, Neame e Fellowes decisero di creare una serie completamente nuova, ambientata nelletà edoardiana. La prima stagione viene commissionata nellagosto 2009: la pre-produzione comincia in autunno le riprese a marzo 2010.

La prima stagione viene trasmessa nel Regno Unito dal canale britannico ITV1 dal 26 settembre 2010 al 7 novembre 2010. A ottobre, grazie agli ottimi ascolti ottenuti, ITV rinnova la serie per una seconda stagione di otto episodi, le cui riprese cominciano a marzo 2011.

La seconda stagione viene mandata in onda dal 18 settembre 2011 al 6 novembre 2011. Allanteprima della seconda stagione ad Highclere Castle, tenutasi il 29 luglio 2011, viene annunciato che Julian Fellowes sta scrivendo la terza stagione, ambientata durante gli anni Venti; la stagione viene ufficialmente confermata il 3 novembre 2011 da ITV, mentre uno speciale di novanta minuti, che chiude la seconda stagione, viene trasmesso a Natale 2011.

Nel frattempo, la prima stagione viene trasmessa in Italia su Rete 4 a partire dall11 dicembre 2011, mentre la seconda, inizialmente prevista alla fine di novembre 2012 sempre su Rete 4, viene poi fatta slittare al 2 dicembre: il primo episodio è stato proiettato in anteprima al Roma Fiction Fest 2012.

Le riprese della terza stagione, formata sempre da otto episodi e uno speciale natalizio, cominciano a febbraio 2012; viene poi trasmessa a partire dal 16 settembre 2012 al 4 novembre 2012. Nel numero di settembre del Telegraph, Julian Fellowes annuncia inoltre di stare lavorando a un prequel spin-off incentrato sulla corte tra Lord Grantham e Cora. Pianificato allinizio come libro, lidea è stata comprata da ITV per essere adattata per la televisione.

Il 23 novembre 2012 ITV conferma la produzione della quarta stagione, formata da otto episodi e uno speciale natalizio, in onda dal 22 settembre 2013; le riprese cominciano a Highclere Castle e agli Ealing Studios a febbraio 2013. La nuova stagione continua a raccontare la storia della famiglia Crawley e della servitù nei primi anni Venti.

Il 10 novembre 2013 la serie viene rinnovata per la quinta stagione ed il 6 novembre 2014 viene confermata per una sesta stagione. Il 29 gennaio 2015 lo sceneggiatore Julian Fellowes annuncia che la sesta stagione sarà lultima e che sta lavorando a una nuova serie TV; la notizia viene ufficialmente confermata dalla produzione il successivo 26 marzo. Gli ultimi episodi della serie iniziano a essere trasmessi il 20 settembre 2015 e termineranno il 25 Dicembre 2015.

Nel Febbraio 2017 Julian Fellowes annuncia durante unintervista, che sta lavorando alla sceneggiatura di un futuro film su Downton Abbey, che uscirà nei cinema inglesi ed americani rispettivamente il 13 e il 20 settembre 2019, mentre in Italia uscirà il 24 ottobre 2019.

                                     

1.1. Produzione Casting

Il direttore del casting è Jill Trevellick.

Nella seconda stagione al cast si aggiungono Cal Macaninch, Iain Glen, Amy Nuttall, Zoe Boyle e Maria Doyle Kennedy, rispettivamente nei ruoli del valletto Lang, Sir Richard Carlisle, la domestica Ethel, Miss Lavinia Swire e Vera, moglie di John Bates.

Lattrice americana Shirley MacLaine appare nella terza stagione nel ruolo di Martha Levinson, madre di Cora, nel corso dei primi due episodi. Altri nuovi membri del cast sono Matt Milne nel ruolo di Alfred Nugent, nipote della signora OBrien, Cara Theobald come la nuova sguattera di cucina Ivy Stuart, Lucille Sharp, che interpreta Miss Reed, la domestica personale della madre di Cora, Ed Speleers, confermato nel ruolo del cameriere Jimmy Kent.

A marzo 2012 la maggior parte del cast principale, tra cui Michelle Dockery, Elizabeth McGovern, Hugh Bonneville, Joanne Froggatt e Brendan Coyle, firma nuovi contratti che assicurano la loro partecipazione alla quarta e alla quinta stagione, nonostante non siano ancora state ufficialmente annunciate. Il 21 ottobre 2012 viene annunciata lassenza di Dan Stevens in altre stagioni della serie; la partecipazione di Maggie Smith, precedentemente messa in dubbio, viene invece confermata a gennaio 2013.

A marzo 2013 vengono annunciati i nuovi attori della quarta stagione: Tom Cullen nel ruolo di Lord Gillingham, Nigel Harman in quello del valletto Green e Harriet Walter come Lady Shackleton. Le guest star sono invece Kiri Te Kanawa nel ruolo della cantante Nellie Melba, Joanna David come Duchessa di Yeovil e Julian Ovenden come Charles Blake. Nello speciale natalizio è inoltre previsto il ritorno di Shirley MacLaine nel ruolo della madre di Cora. Lattrice Siobhan Finneran, interprete della signorina OBrien, invece, lascia la serie.

A ottobre 2013, Michelle Dockery conferma che il cast principale ha firmato per la quinta stagione.

                                     

1.2. Produzione Location

Highclere Castle, nellHampshire, è stato utilizzato per le riprese esterne di Downton Abbey, così come per la maggior parte delle riprese degli interni. Gli spazi riservati alle abitazioni dei servitori sono stati invece costruiti negli Ealing Studios a Londra, dove sono state girate le scene relative. La dimora in cui è ambientata la serie era proprietà di Lady Jean Margareth Herbert, contessa di Carnarvon, amica e fidata cortigiana della regina Elisabetta. Lady Jeanie e la sua antenata Almina avevano ispirato il personaggio di Lady Cora Crawley, ad Highclere Castle

Il villaggio di Bampton, nello Oxfordshire, è stato utilizzato per girare le scene allaperto, in particolare la St Marys Church e la biblioteca del villaggio, che funge da ingresso allospedale. Le scene della guerra di trincea in Francia nel corso della Prima Guerra Mondiale sono state girate nella Suffolk rurale vicino al villaggio di Akenham. Haxby Park, la tenuta che Sir Richard Carlisle intende comprare nella seconda stagione, è parte della Waddesdon Manor nel Buckinghamshire.

Le scene ambientate in Scozia dello speciale natalizio della terza stagione sono state girate allInveraray Castle, casa del duca di Argyll.

Le scene ambientate nello speciale natalizio a Buckingham Palace della quarta stagione sono state girate a Lancaster House. La location è stata utilizzata anche per la serie tv The Crown.

AllHotel Ritz di Londra sono state girate alcune scene della stagione 6 episodio 8.



                                     

2. Trama

Ambientata nella fittizia Downton Abbey, tenuta di campagna nello Yorkshire del Conte e della Contessa di Grantham, la serie segue le vite dellaristocratica famiglia Crawley e dei loro servitori a partire dal 15 aprile 1912, data di affondamento del RMS Titanic. Alla notizia della tragedia, la famiglia Crawley è sconvolta nellapprendere che il cugino del conte, James Crawley, e suo figlio Patrick, erede della loro proprietà, nonché della cospicua dote della Contessa Cora, sono deceduti nel naufragio. Nuovo beneficiario diventa il giovane Matthew, cugino di terzo grado della famiglia e avvocato a Manchester. I Crawley, soprattutto la Contessa Madre Violet, inorridiscono al pensiero che ad una persona "che lavora" – senza la minima intenzione di adattarsi alla vita aristocratica da loro condotta – spettino i loro interi averi.

Sullo sfondo sintrecciano le vicende della vita dei numerosi domestici.

                                     

3. Episodi

Nota: lultimo episodio della seconda, terza, quarta, quinta e sesta stagione è uno speciale natalizio

Downton Abbey - Behind the Drama

Un documentario di unora trasmesso nel Regno Unito il 21 dicembre 2011 in attesa dello speciale natalizio della seconda stagione, Behind the Drama presenta alcune riprese del dietro le quinte e interviste a Julian Fellowes, Elizabeth McGovern, Joanne Froggatt, Brendan Coyle, Dan Stevens, Michelle Dockery, Jessica Brown Findlay, Laura Carmichael, Penelope Wilton, Phyllis Logan, Thomas Howes, Leslie Nicol, Sophie McShera, Allen Leech, e altri membri della produzione. È narrato da Hugh Bonneville.

                                     

4. Personaggi e interpreti

  • Thomas Barrow stagioni 1-6, interpretato da Rob James-Collier, doppiato da Alessandro Quarta stagione 1 e Riccardo Rossi stagioni 2-6.
  • Alfred Nugent stagioni 3-4, interpretato da Matt Milne, doppiato da Emiliano Coltorti.
  • Robert Crawley, Conte di Grantham stagioni 1-6, interpretato da Hugh Bonneville, doppiato da Luca Biagini.
  • John Bates stagioni 1-6, interpretato da Brendan Coyle, doppiato da Massimo Rossi.
  • Beryl Patmore stagioni 1-6, interpretata da Lesley Nicol, doppiata da Aurora Cancian.
  • Cora Crawley nata Levinson, Contessa di Grantham stagioni 1-6, interpretata da Elizabeth McGovern, doppiata da Anna Cesareni.
  • Elsie Carson nata Hughes stagioni 1-6, interpretata da Phyllis Logan, doppiata da Antonella Giannini.
  • Anthony "Tony" Foyle, Lord Gillingham ricorrente stagione 4; stagione 5, interpretato da Tom Cullen, doppiato da Pino Insegno.
  • Joseph Molesley ricorrente stagioni 1-2; stagioni 3-6, interpretato da Kevin Doyle, doppiato da Gianni Bersanetti.
  • Charles "Charlie" Carson stagioni 1-6, interpretato da Jim Carter, doppiato da Paolo Marchese.
  • William Mason stagioni 1-2, interpretato da Thomas Howes, doppiato da Davide Albano.
  • Violet Crawley, Contessa Madre di Grantham stagioni 1-6, interpretata da Maggie Smith, doppiata da Paola Mannoni.
  • Herbert "Bertie" Pelham guest star stagione 5; stagione 6 interpretato da Harry Hadden-Paton, doppiato da Alessandro Budroni.
  • Lady Rose Aldridge nata MacClare ricorrente stagione 3; stagioni 4-6, interpretata da Lily James, doppiata da Gaia Bolognesi.
  • Ethel Parks stagioni 2-3, interpretata da Amy Nuttall, doppiata da Angela Brusa.
  • Henry Talbot guest star stagione 5; stagione 6, interpretato da Matthew Goode, doppiato da Vittorio Guerrieri.
  • James "Jimmy" Kent stagioni 3-5, interpretato da Ed Speleers, doppiato da Gabriele Sabatini.
  • Sarah OBrien stagioni 1-3; stand-in stagione 4, interpretata da Siobhan Finneran, doppiata da Anita Bartolucci.
  • Gwen Harding nata Dawson stagione 1; guest star stagione 6, interpretata da Rose Leslie, doppiata da Benedetta Ponticelli.
  • Andrew "Andy" Parker ricorrente stagione 5; stagione 6, interpretato da Michael C. Fox, doppiato da Paolo Vivio.
  • Charles Blake ricorrente stagione 4; stagione 5, interpretato da Julian Ovenden, doppiato da Andrea Lavagnino.
  • Lady Sybil Branson nata Crawley stagioni 1-3, interpretata da Jessica Brown-Findlay, doppiata da Letizia Scifoni.
  • Matthew Crawley stagioni 1-3, interpretato da Dan Stevens, doppiato da Alessio Cigliano.
  • Lady Mary Talbot nata Crawley stagioni 1-6, interpretata da Michelle Dockery, doppiata da Benedetta Degli Innocenti.
  • Isobel Crawley nata Turnbull stagioni 1-6, interpretata da Penelope Wilton, doppiata da Lorenza Biella.
  • Lady Edith Pelham nata Crawley stagioni 1-6, interpretata da Laura Carmichael, doppiata da Paola Majano.
  • Tom Branson ricorrente stagioni 1-2; stagioni 3-6, interpretato da Allen Leech, doppiato da Stefano Crescentini stagioni 1-2 e Luca Mannocci stagioni 2-6.
  • Anna Bates nata Smith stagioni 1-6, interpretata da Joanne Froggatt, doppiata da Francesca Manicone.
  • Dr. Richard Clarkson ricorrente stagioni 1-3; stagioni 4-6, interpretato da David Robb, doppiato da Dario Penne.
  • Ivy Stuart ricorrente stagione 3; stagione 4, interpretata da Cara Theobold, doppiata da Chiara Gioncardi.
  • Daisy Mason nata Robinson stagioni 1-6, interpretata da Sophie McShera, doppiata da Emanuela Damasio.
  • Phyllis Baxter ricorrente stagione 4; stagioni 5-6, interpretata da Raquel Cassidy, doppiata da Laura Romano.


                                     

5.1. Media Edizioni in Blu-ray e DVD

Il 16 settembre 2011 Amazon comunica che il cofanetto dei DVD della prima stagione di Downton Abbey è diventato il più venduto di sempre sul sito di acquisti online, superando popolari programmi americani come I Soprano, Friends e The Wire.

                                     

5.2. Media Musica

Il 13 dicembre 2011 Decca Records ha pubblicato la colonna sonora, dal titolo Downton Abbey, contenente diciannove tracce. La musica è di John Lunn e Don Black, mentre Mary-Jess Leaverland canta Did I Make The Most of Loving You e Alfie Boe If You Were the Only Girl in the World e Roses of Picardy. Le altre tracce sono eseguite dalla Chamber Orchestra of London.

Il 19 novembre 2012 è uscito un secondo album dal titolo Downton Abbey - The Essential Collection. Oltre ad alcune tracce dellalbum precedente, il CD contiene in particolare la nuova canzone Ill Count The Days, eseguita da Rebecca Ferguson con testo di Don Black, le cover delle canzoni With or Without You e Every Breath You Take, eseguite dal coro belga Scala & Kolacny Brothers, per un totale di ventitré tracce.

                                     

5.3. Media Libri

Il 15 settembre 2011 HarperCollins ha pubblicato The World of Downton Abbey - The Secrets and History Unlocked, un libro sul dietro le quinte delle prime due stagioni, scritto da Jessica Fellowes. Il libro è stato pubblicato in Italia dalla Rizzoli il 28 novembre 2012 con il titolo Il mondo di Downton Abbey - Dietro le quinte della serie TV.

Un secondo libro, The Chronicles of Downton Abbey - A New Era, scritto da Jessica Fellowes e Matthew Sturgis e sempre edito dalla HarperCollins, è stato pubblicato il 13 settembre 2012. È una guida alla terza stagione e al periodo storico nel quale è ambientata.

Nel 2015 Jessica Fellowes pubblica The Wit and Wisdom of Downton Abbey dove ha raccolto le sue citazioni preferite.

                                     

6. Premi e candidature

  • Vinto - Sound Award a Nigel Heath, Alex Sawyer, Adam Armitage e Mark Holding
  • Vinto - Production Design Award a Donal Woods
  • Vinto - Tape & Film Editing Award a John Wilson
  • 2010 - BAFTA Craft
  • Vinto - Photography Award a David Katznelson
  • Vinto - Best Fiction Director a Brian Percival
  • Vinto - Best Drama Series
  • Nomination - Best Actress a Elizabeth McGovern
  • Vinto - Best Writer a Julian Fellowes
  • Nomination - Best Actor a Hugh Bonneville
  • 2011 - Broadcasting Press Guild
  • Nomination - Best Actress a Maggie Smith
  • Nomination - YouTube Audience Award
  • Nomination - Lead Actress a Elizabeth McGovern
  • Nomination - Supporting Actor a Brendan Coyle
  • 2011 - British Academy Television Awards
  • Nomination - Best International Producer a Gareth Neame
  • Nomination - Best European Producer a Gareth Neame
  • 2011 - Monte-Carlo Television Festival
  • Nomination - Outstanding Actress a Michelle Dockery
  • Nomination - Outstanding Actress a Elizabeth McGovern
  • Nomination - Outstanding Actress a Maggie Smith
  • Nomination - Outstanding Actor a Hugh Bonneville
  • Vinto - Photography Award a David Katznelson
  • 2011 - RTS Awards
  • Nomination - Best Drama Series
  • Nomination - Original Title Music Award a John Lunn
  • 2011 - TRIC Awards
  • Vinto - TV Drama Programme of the Year
  • 2011 - TCA Awards
  • Nomination - Outstanding Achievement in Movies, Mini-Series and Specials
  • Nomination - Outstanding Art Direction for a Miniseries or Movie a Donal Woods, Charmian Adams e Gina Cromwell
  • Vinto - Outstanding Costumes for a Miniseries, Movie or a Special a Susannah Buxton e Caroline McCal
  • Nomination - Outstanding Lead Actress In a Miniseries or a Movie a Elizabeth McGovern
  • Vinto - Outstanding Directing for a Miniseries, Movie or a Dramatic Special a Brian Percival
  • Nomination - Outstanding Single-Camera Picture Editing for a Miniseries or a Movie a John Wilson
  • Vinto - Outstanding Cinematography for a Miniseries or Movie a David Katznelson
  • Vinto - Outstanding Supporting Actress In a Miniseries or a Movie a Maggie Smith
  • 2011 - Premio Emmy
  • Vinto - Outstanding Miniseries or Movie
  • Vinto - Outstanding Writing for a Miniseries, Movie or a Dramatic Special a Julian Fellowes
  • Nomination - Outstanding Sound Editing for a Miniseries, Movie or a Special a Adam Armitage e Alex Sawyer
  • Nomination - Outstanding Casting for a Miniseries, Movie or a Special a Jill Trevellick
  • 2011 - TV Choice Awards
  • Nomination - Best New Drama
  • Nomination - Best Edited Miniseries a John Wilson
  • 2011 - American Cinema Editors
  • 2011 - Biarritz International Festival of Audiovisual Programming
  • Nomination - TV Series or Serial
  • Nomination - Outstanding Performance by a Female Actor in a Television Movie or Miniseries a Maggie Smith
  • 2012 - Screen Actors Guild Awards
  • Nomination - Best Actress – Miniseries or Television Film a Elizabeth McGovern
  • Nomination - Best Supporting Actress – Series, Miniseries or Television Film a Maggie Smith
  • Vinto - Best Mini-Series Or Motion Picture Made for Television
  • Nomination - Best Actor – Miniseries or Television Film a Hugh Bonneville
  • 2012 - Premio Golden Globe
  • Nomination - Best Miniseries or Television Film
  • Nomination - Best Actress in a Supporting Role in a Series, Mini-Series or Motion Picture Made for Television a Maggie Smith
  • Nomination - Best Actor in a Miniseries or a Motion Picture Made for Television a Hugh Bonneville
  • 2012 - Satellite Award
  • Nomination - Best Actress in a Miniseries or a Motion Picture Made for Television a Elizabeth McGovern
  • Vinto - Long-Form Television
  • 2012 - Producers Guild of America Awards
  • 2012 - American Society of Cinematographers
  • Nomination - One-Hour Episodic/Pilot Television a David Katznelson
  • 2012 - Broadcast Award
  • Vinto - Best Drama Series or Serial
  • 2012 - Costume Designers Guild Awards
  • Vinto - Outstanding Made for TV Movie or Mini a Susannah Buxton
  • Vinto - Best Foreign TV Series
  • 2012 - Shanghai TV Festival
  • 2012 - Televisual Bulldog Awards
  • Vinto - Best Drama
  • Vinto - Best Drama
  • 2012 - Virgin Media TV Awards
  • Vinto - Premio Basauri la Excelencia en las Artes Escénicas a Brendan Coyle
  • 2012 - Premio Basauri
  • 2012 - Elle Style Awards
  • Vinto - Best TV Show
  • Vinto - Drama Programme of the Year
  • 2012 - TRIC Awards
  • 2012 - TCA Awards
  • Nomination - Programme of the Year
  • Vinto - Outstanding Achievement in Movies, Miniseries and Specials
  • Nomination - Best Drama Series
  • Nomination - Best Actress in a Drama Series a Michelle Dockery
  • 2012 - Critics Choice Television Award
  • 2012 - Irish Film and Television Awards
  • Nomination - Best Supporting Actor in TV Drama a Brendan Coyle
  • Nomination - Outstanding Drama Series
  • Nomination - Outstanding Writing for a Drama Series a Julian Fellowes
  • Nomination - Outstanding Single Camera Picture Editing for Drama
  • Vinto - Outstanding Supporting Actress in a Drama Series a Maggie Smith
  • Nomination - Outstanding Art Direction for Single Camera Series
  • Nomination - Outstanding Costumes for Series
  • Nomination - Outstanding Supporting Actress in a Drama Series a Joanne Froggatt
  • Nomination - Outstanding Supporting Actor in a Drama Series a Brendan Coyle
  • Vinto - Outstanding Hairstyling for Single Camera Series
  • Nomination - Outstanding Lead Actor in a Drama Series a Hugh Bonneville
  • Nomination - Outstanding Supporting Actor in a Drama Series a Jim Carter
  • 2012 - Premio Emmy
  • Nomination - Outstanding Sound Mixing for Comedy or Drama
  • Vinto - Outstanding Music Composition for Series
  • Nomination - Outstanding Casting for Drama
  • Nomination - Outstanding Lead Actress in a Drama Series a Michelle Dockery
  • Nomination - Outstanding Directing for a Drama Series a Brian Percival
  • Nomination - Outstanding Actress a Joanne Froggatt
  • Nomination - Outstanding European Producer a Gareth Neame
  • Nomination - Outstanding Actress a Michelle Dockery
  • Nomination - Outstanding International Producer a Gareth Neame
  • Nomination - Outstanding Actor a Brendan Coyle
  • 2012 - Monte Carlo Awards
  • Nomination - Outstanding Actor a Dan Stevens
  • Vinto - Outstanding Editing - Television a John Wilson
  • 2012 - Hollywood Post Alliance Awards
  • Vinto - Favourite Drama
  • 2012 - TV Times Readers
  • Nomination - Best Performance by an Actress in a Television Series - Drama a Michelle Dockery
  • Nomination - Best Television Series - Drama
  • 2013- Premio Golden Globe
  • Vinto - Best Performance by an Actress in a Supporting Role in a Series, Mini-Series or Motion Picture Made for Television a Maggie Smith
  • 2013 - National Television Awards
  • Vinto - Best Drama
  • 2013 - Producers Guild of America Awards
  • Nomination - Norman Felton Award for Outstanding Producer of Episodic Television - Drama a Julian Fellowes, Gareth Neame e Liz Trubridge
  • Nomination - Outstanding Performance by a Female Actor in a Drama Series a Maggie Smith
  • Nomination - Outstanding Performance by a Female Actor in a Drama Series a Michelle Dockery
  • 2013 - Screen Actors Guild Awards
  • Vinto - Outstanding Performance by an Ensemble in a Drama Series
  • Nomination - International Programme Sales
  • 2013 - Broadcast Awards
  • 2013 - Art Directors Guild Awards
  • Nomination - One-Hour Single Camera Television Series a Donal Woods
  • 2013 - Irish Film and Television Awards
  • Nomination - Actor in a Supporting Role - Television ad Allen Leech
  • Vinto - Original Composition Titles & Branding a John Lunn
  • 2013 - Music and Sound Awards
  • Nomination - Original Composition TV Programme
  • Nomination - Sound Design TV Programme
  • 2013 - Costume Designers Guild Awards
  • Vinto - Outstanding Period/Fantasy Television Series a Caroline McCall
  • Nomination - Production Design a Donal Woods
  • 2013 - BAFTA Craft
  • 2013 - Critics Choice Television Award
  • Nomination - Best Drama Series
  • 2013 - Ischia Film Festival
  • Vinto - Premio Plinus
  • Nomination - Outstanding Lead Actor in a Drama Series a Hugh Bonneville
  • 2013 - Premio Emmy
  • Nomination - Outstanding Supporting Actor in a Drama Series a Jim Carter
  • Nomination - Outstanding Writing for a Drama Series a Julian Fellowes per lepisodio quattro
  • Nomination - Outstanding Drama Series
  • Nomination - Outstanding Lead Actress in a Drama Series a Michelle Dockery
  • Nomination - Outstanding Costumes for a Series a Caroline McCall e Dulcie Scott
  • Nomination - Outstanding Supporting Actress in a Drama Series a Maggie Smith
  • Nomination - Outstanding Directing for a Drama Series a Jeremy Webb per lepisodio quattro
  • Nomination - Outstanding Hairstyle for a Single-Camera Series a Magi Vaughan e Vanya Pell
  • Nomination - Outstanding Cast for a Drama Series a Jill Trevellick
  • Nomination - Outstanding Art Direction for a Single-Camera Series a Donal Woods, Mark Kebby e Gina Cromwell per lepisodio sette
  • Vinto - Outstanding Music Composition for a Series Original Dramatic Score a John Lunn
  • Nomination - Best Drama Series
  • 2013 - TV Choice Awards
  • Nomination - Best Actor a Brendan Coyle
  • Nomination - Best Global Actor in a Drama Series a Dan Stevens
  • Vinto - Best Global Actress in a Drama Series a Michelle Dockery
  • 2013 - Huading Awards
  • Nomination - Best TV Series
  • Vinto - Gold Panda
  • Nomination - Best Director in a TV Series a Brian Percival
  • Vinto - Best Photography in a TV Series a Nigel Willoughby
  • 2013 - Gold Panda Awards
  • Vinto - Outstanding Performance by a Female Actor in a Drama Series a Maggie Smith
  • Nomination - Outstanding Performance by an Ensemble in a Drama Series
  • 2013 - Screen Actors Guild Awards
  • Nomination - Outstanding Supporting Actress in a Drama Series a Maggie Smith
  • Vinto - Outstanding Hairstyling for a Single-Camera Series
  • Nomination - Outstanding Supporting Actor in a Drama Series a Jim Carter
  • Nomination - Outstanding Supporting Actress in a Drama Series a Joanne Froggatt
  • Nomination - Outstanding Directing for a Drama Series a David Evans
  • Nomination - Outstanding Music Composition for a Series Original Dramatic Score a John Lunn
  • Nomination - Outstanding Sound Mixing for a Comedy or Drama Series One Hour
  • Nomination - Outstanding Guest Actor in a Drama Series a Paul Giamatti
  • Nomination - Outstanding Art Direction for a Period Series, Miniseries, or Movie Single-Camera
  • Nomination - Outstanding Costumes for a Series
  • Nomination - Outstanding Lead Actress in a Drama Series a Michelle Dockery
  • 2014 - Premio Emmy
  • Vinto - Outstanding Performance by an Ensemble in a Drama Series
  • 2014 - Screen Actors Guild Awards
  • Nomination - Outstanding performance by a Female Actor in a Drama Series a Maggie Smith
  • 2014 - Premio Golden Globe
  • Nomination - Best Series
  • Vinto - Best Supporting Actress in a Series, Miniseries, or Television Film a Joanne Froggatt
  • Vinto – Best Drama
  • 2015 – National Television Awards
  • Nomination - Outstanding Casting for a Drama Series
  • Vinto - Outstanding Hairstyling for a Single-Camera Series per lepisodio 5x06
  • Nomination - Outstanding Drama Series
  • Nomination - Outstanding Production Design For A Narrative Period Program One Hour Or More per lepisodio 5x09
  • Nomination - Outstanding Sound Mixing for a Comedy or Drama Series One Hour per lepisodio 5x09
  • 2015 - Premio Emmy
  • Nomination - Outstanding Supporting Actor in a Drama Series a Jim Carter
  • Nomination - Outstanding Costumes For A Period/Fantasy Series, Limited Series Or Movie per lepisodio 5x09
  • Nomination - Outstanding Supporting Actress in a Drama Series a Joanne Froggatt
  • Nomination - Outstanding performance by a Female Actor in a Drama Series a Maggie Smith
  • 2015 - Screen Actors Guild Awards
  • Vinto - Outstanding Performance by an Ensemble in a Drama Series
  • 2015 – Peoples Choice Awards
  • Nomination – Favorite Network TV Drama
  • 2015 – National Television Awards
  • Vinto – Best Drama
  • Vinto – BAFTA Special Award
  • 2015 – British Academy of Film and Television Arts
  • Nomination - Best Supporting Actress in a Series, Miniseries, or Television Film a Joanne Froggatt
  • 2015 - Premio Golden Globe
  • 2015 - National Television Awards
  • Vinto – Best Drama