Indietro

ⓘ Gunilde




                                     

ⓘ Gunilde

Deriva dal nome norreno Gunnhildr, composto dagli elementi gunnr "guerra" e hildr "battaglia" e privo di un significato complessivo ben definito; il secondo elemento è molto comune nellonomastica germanica e si ritrova anche in diversi altri nomi quali Ildegonda composto con gli stessi elementi, ma invertiti, Batilde, Romilda, Matilde, Crimilde, Griselda, Reinilde e via dicendo.

Il nome venne portato da Gunnhild, una semi-leggendaria regina di Norvegia, moglie di Erik "Ascia Insanguinata", che secondo il mito era così potente che i suoi figli non si facevano chiamare con il patronimico "Eiriksson" come di consueto, ma con il matronimico "Gunnhildson", nonché da Gunhildr di Venedia, una parimenti semi-leggendaria principessa polacca che sarebbe stata moglie di Sweyn di Danimarca.

Curiosamente, il nome appare in un inventario anglo-latino delle munizioni del castello di Windsor, risalente al 1330, in cui si fa riferimento ad una singola grande balestra scrivendo ; tramite un processo deonomastico, il nome è apparentemente passato in medio inglese come gonnilde "cannone" e quindi come gunne indicante un qualsiasi marchingegno da guerra che lancia proiettili tramite una forza esplosiva, per giungere infine allinglese moderno gun "pistola", "arma da fuoco".

                                     

1. Persone

  • Gunilde, regina di Germania

Variante Gunhild

  • Gunhild Hoffmeister, mezzofondista e politica tedesca
  • Gunhild Larking, altista svedese

Variante Gunilla

  • Gunilla Bielke, regina di Svezia
  • Gunilla Lundgren, scrittrice svedese

Variante Gunnel

  • Gunnel Ahlin, scrittrice svedese
  • Gunnel Lindblom, attrice e regista svedese

Altre varianti

  • Gunnhildur Yrsa Jónsdóttir, calciatrice islandese
  • Gunnhildr Sveinsdóttir, regina di Svezia e di Danimarca

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...