Indietro

ⓘ Biosofia




                                     

ⓘ Biosofia

La biosofia è una particolare tecnica psicoterapeutica inserita nellambito della psicologia somatorelazionale che ha i suoi fondamenti nella vegetoterapia di Wilhelm Reich, nellanalisi bioenergetica di Alexander Lowen e nella psicologia umanistica di Carl Rogers.

La procedura terapeutica della biosofia non si discosta dalla comune tecnica psicologica del totale ascolto del paziente ma in più è particolarmente attenta alle comunicazioni non verbali che provengano da esso come

  • qualsiasi altra espressione corporea ed emozionale,
  • la qualità della voce,
  • il movimento,
  • lenergia complessiva che promana dalla sua fisicità.
  • la postura,

Questultima caratteristica della terapia psicologica si riferisce allanalisi bioenergetica, una disciplina oggi inclusa nellambito delle medicine alternative che presuppone che ogni individuo disponga di una energia vitale, essenziale sia per una interazione fra corpo e mente, sia per il controllo degli stati fisici che di quelli mentali.

Lenergia a cui fa riferimento la bioenergetica è stata definita, a seconda degli influssi culturali, Qi chi, forza vitale; tra i suoi effetti più facilmente riconoscibili, secondo i terapeuti, vi sono le variazioni del tono dellumore.

Alcune pratiche orientali come lagopuntura, lo yoga, il tai-chi chuan utilizzano concetti analoghi di energia corpo-mente; infatti la bioenergetica, sostengono i terapeuti, rappresenta un ponte fra la filosofia orientale le discipline fisiche orientali e la psicologia occidentale.

Nella biosofia lelemento determinante della cura è la totale fiducia che il terapeuta, messa da parte ogni prevenzione cognitiva, deve dare alle dichiarazioni del paziente che deve essere ascoltato come sicura e spontanea fonte di verità. Il terapeuta inoltre dovrà porre particolare attenzione anche allespressione e alla mobilità del corpo del paziente che manifesta in questo modo ulteriori informazioni sulla sua psiche.

La biosofia considera poi essenziale per la cura lesercizio corporeo che mira a restituire, sciogliendo le tensioni e i blocchi muscolari, la vera identità corporea, e quindi psichica, che il paziente narcisisticamente mascherava a sé stesso.