Indietro

ⓘ Isola Tajmyr




Isola Tajmyr
                                     

ⓘ Isola Tajmyr

L isola Tajmyr è unisola russa bagnata dal mare di Kara.

Amministrativamente appartiene al distretto di Tajmyr del Territorio di Krasnojarsk, nel Circondario federale della Siberia.

Non va confusa con lisola Malyj Tajmyr che si trova a nord-est e appartiene allarcipelago Severnaja Zemlja.

                                     

1. Geografia

Lisola è situata nella parte sud-orientale del mare di Kara, poco a nord della parte centrale della grande penisola del Tajmyr. A sud, è separata dalla terraferma dallo stretto del Tajmyr пролив Таймырский, proliv Tajmyrskij, che ha una larghezza media di circa 3 km 650 m nel punto più stretto; a nord, lo stretto Toros пролив Торос, proliv Toros la divide da alcune isole costiere, come fa lo stretto Vostočnyj пролив Восточный, proliv Vostočnyj nella parte orientale; a nord-ovest, è separata dalle isole di Vilkickij dallo stretto di Matisen пролив Матисена, proliv Matisena; a ovest, lo stretto di Sverdrup пролив Свердрупа, proliv Sverdrupa la separa dallisola di Nansen e lo stretto di Palander пролив Паландера, proliv Palandera dallisola Bonevi. Dal 1993 fa parte della Riserva naturale del Grande Artico.

Lisola ha una forma fortemente irregolare, ricca di insenature e promontori. Misura circa 37 km di lunghezza e 18 km di larghezza. Ha unarea complessiva di 400.7 km² e uno sviluppo costiero di 184.3 km. Nella parte centrale raggiunge unaltezza massima di 232 m s.l.m. sul monte Negra г. Негра; nella parte centro-settentrionale ci sono rilievi di 176 m monte Ėffekt, г. Эффект e 156 m, e in quella occidentale si arriva fino a 103 m monte Vysokaja, г. Высокая. Le coste frastagliate danno vita a baie molto profonde, tra le quali spiccano il golfo Hidrografičeskij залив Гидрографический, zaliv Gidrografičeskij, che divide lisola dalla sua parte orientale, creando così la lunga penisola Trud полуостров Труд, poluostrov Trud. Al centro di questo golfo che si sviluppa da nord a sud, si apre unampia insenatura in senso latitudinale, chiamata baia Stachanovčev бухта Стахановчев, buctha Stachanovčev. Altre profonde baie si aprono lungo la costa settentrionale, come la baia Zaostrovnaja бухта Заостровная e la baia Bezymjannaja бухта Безымянная. Il punto più settentrionale è capo Primetnyj мыс Приметный, quello più orientale è capo Kamen мыс Камень, quello più occidentale è capo Minin мыс Минина e quello più meridionale è capo Middendorf мыс Миддендорфа. Il clima è rigido; lisola e il mare che la circonda sono coperti di ghiaccio per gran parte dellanno, con aperture naturali le cosiddette polynya, dal russo полынья polynja in inverno e lastroni galleggianti, dovuti al parziale disgelo, destate. Lisola è caratterizzata da un territorio accidentato con distese sassose, sul quale è presente una vegetazione tipica della tundra. Ci sono parecchi piccoli corsi dacqua, la maggior parte dei quali a carattere stagionale. Lisola è anche punteggiata da laghetti, i più grandi dei quali sono il lago Černoe oзеро Чёрное a ovest, i laghi Golubye oзера Голубые lungo la costa centro-meridionale, e il lago Svetloe oзеро Светлое a est.

                                     

2. Isole adiacenti

Geologicamente, lisola Tajmyr le isole vicine sono una continuazione dellarcipelago di Nordenskiöld, talvolta considerate parte di esso, le cui coste ravvicinate formano una complessa struttura labirintica, composta di numerosi stretti, baie e promontori. Da ovest a est, le isole in grassetto le maggiori sono:

  • Isole Skalistye острова Скалистые, 2 piccole isole a nord di capo Vega. La maggiore è quella settentrionale, con una lunghezza di circa 700 m e unaltezza massima di 10 m s.l.m. 76°17′48.19″N 95°22′14.77″E
  • Isola di Moiseev остров Моисеева, a nord di capo Pologij.
  • Isole Prolivnye острова Проливные, 3 piccole isole nello stretto del Tajmyr, più vicine alla costa continentale che non allisola. La maggiore delle tre è quella meridionale, che misura circa 400 m di lunghezza e 200 m di larghezza. 76°07′29.78″N 96°00′38.01″E
  • Isola Rifovyj остров Рифовый, unisoletta a est di Moiseev.
  • Isola Topografičeskij остров Топографический, nel sud-ovest di Tajmyr. Ha una lunghezza di poco inferiore a 1.2 km e una larghezza di circa 750 m. 76°11′48.55″N 95°29′57.01″E
  • Isola del Pilota Alekseev остров Пилота Алексеева, grande isola a nord di capo Geodezičeskij.
  • Isola Nizkij остров Низкий, piccolo isolotto a nord-ovest di Pilota Alekseev.
  • Isole Lafetnye острова Лафетные, 2 piccole isole allestremità nord-orientale di Pilota Alekseev.
  • Isola del Pilota Machotkin остров Пилота Махоткина, grande isola a est di Tajmyr.
  • Isole Bliznecy острова Близнецы, 2 isole a nord di Pilota Alekseev.
  • Isola Siversija остров Сиверсия, a sud-est di Tajmyr, è unisola a forma di L, lunga circa 1.45 km e larga 900 m. Ha unaltezza massima di 19 m e nella sua parte settentrionale si trova un lago. 76°04′31.04″N 96°29′11.07″E
  • Isola Zvezda остров Звезда, a nord-est di Pilota Machotkin.
  • Isola Serp i Molot остров Серп и Молот, a nord-est di Zvezda.
  • Isola Malyj остров Малый, a nord-est di Serp i Molot.
  • Isola di Rozmyslov остров Розмыслова, a nord di Pilota Machotkin.

Altre grandi isole nelle vicinanze:

  • Isola di Nansen, a ovest.
  • Isola di Kolčak, a sud-est.
  • Isola Bonevi остров Боневи, a sud-ovest, a metà strada tra lisola di Nansen e Tajmyr.
                                     

3. Storia

Lisola è stata scoperta nel 1878 dallesploratore finlandese Adolf Erik Nordenskiöld a capo della spedizione russo-svedese sulla nave Vega. Così è descritta dallesploratore artico M. I. Belov:

Nel 1900 lisola fu visitata anche dalla spedizione russa sulla goletta Zarja, guidata da Eduard von Toll, che costruì una base per passare linverno e una stazione scientifica su unisoletta a sud-ovest isola Nabljudenij.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...