Indietro

ⓘ Categoria:Divinità azteche




                                               

Divinità azteche

Atlacamani dea delle tempeste oceaniche e degli uragani Mictecacihuatl dea del mondo sotterraneo: Mictlan, il nord Huitzilopochtli dio della guerra e uno degli dei del sole Itztlacoliuhqui-Ixquimilli o Itzli dio delloscurità, dei disastri, della febbre e dellossidiana; anche dio della pietra, in modo specifico, dei coltelli di pietra sacrificali. Dio della seconda ora della notte. Maishi dio del suono derivante dal vento Teoyaomquil dio dei guerrieri uccisi in battaglia Tezcatlipoca dio della notte, del nord e delle tentazioni Xochiquetzal dea dei fiori, della fertilità, dei giochi, della ...

                                               

Tloque Nahuaque

Tloque Nahuaque, "Padrone di ciò che è lontano e di ciò che è vicino"; Moyocoyantzin, "Inventore di se stesso"; Ipalnemohua, "Colui che dà la vita". È la principale divinità del popolo azteco, Dio creatore e il ordenadore, creatore della prima coppia umana e capo supremo delle cinque età del mondo, o cinque suole. In origine era un dio del mistero e lignoto che implica un unico dio creatore di tutto ciò che esiste nel cosmo.

                                               

Ometeotl

Ometeotl è la doppia divinità Ometecuhtli/Omecihuatl, secondo la mitologia azteca. Il suffisso "teotl" originariamente veniva tradotto come dio, ma la maggior parte dei traduttori adesso preferiscono usare il termine signore, dato che il concetto non è equivalente al concetto europeo di dio. Alcuni traducono teotl come energia, ma questo non viene solitamente ritenuto corretto. La traduzione letterale del nome è "signore due", Leon Portilla lo interpreta come "Signore della dualità". Lorigine di questo dio è tolteca e pare se ne siano trovate tracce a Teotihuacan. Secondo la tradizionee Na ...

                                               

Tlaloc

Tlaloc era, secondo la mitologia azteca, il dio della pioggia e della fertilità. Gli Aztechi avevano grande timore di lui e, per conquistare il suo favore, gli sacrificavano esseri umani. Gli Aztechi credevano che Tlaloc fosse il responsabile sia delle inondazioni che della siccità e che lui fosse stato creato da altri dei. Tlaloc si sposò prima con Xochiquetzal, una delle divinità dei fiori, ma poi Tezcatlipoca la rapì. Tlaloc sposò in seguito la dea Matlalcueitl, "La Signora dalla Veste Azzurra". Tlaloc viene comunemente dipinto come un essere blu con delle zanne. Nel mondo sotterraneo d ...

                                               

Huitzilopochtli

Huitzilopochtli, scritto anche Uitzilopochtli, secondo la mitologia azteca era il dio della guerra e del sole, protettore della città di Tenochtitlán, sulle cui rovine sorge oggi Città del Messico. Sua madre era Coatlicue, che secondo una versione del mito rimase incinta poggiando in grembo una sfera piumata caduta dal cielo. Secondo alcuni avrebbe avuto una sorella, Malinalxochi. Il suo messaggero era Paynal. La figlia di Coatlicue, Coyolxauhqui, la uccise perché rimasta incinta in modo disdicevole a causa di una sfera piumata. Il feto, Huitzilopochtli, uscì dal suo ventre ed uccise Coyol ...

                                               

Tonatiuh

Tonatiuh, nella mitologia azteca, è il nome che viene usato più spesso per indicare il dio-sole, precisamente il Quinto Sole, sorto dopo la fine apocalittica delle quattro ere anteriori. Gli Aztechi vengono spesso definiti "il popolo del Sole", e pur essendo questo un simbolo cardine per molte altre civiltà è vero che dagli Aztechi fu trasformato in una divinità ossessionante, da cui dipendevano la loro esistenza ed i loro riti. Questa divinità era associata allaquila e si identificava anche nella divinità azteca Huitzilopochtli. Una sintesi tragica di questo culto è rappresentata dalla "P ...

                                               

Chalchiuhtlatonal

Lacqua nella mitologia Azteca è lunico elemento protetto da una moltitudine di soggetti. Ati e Atlaua sono a loro volta dei dellacqua, mentre Amimitl è dio dei laghi e dei pescatori; Atlatonin detta anche Atlatonan dea delle coste; Chalchiuhtlicue chiamata anche Chalciuhtlicue o Chalchihuitlicue fra le altre cose è dea dei laghi, dei fiumi e delle correnti e Matlalceuitl chiamata anche Matlalcueje è dea anche della pioggia, viene identificata con Chalchiuhtlicue ; Tlaloc è anche dio della pioggia; Huixtocihuatl chiamata anche Uixtochihuatl - è anche dea dellacqua salata e Mextli che è anch ...

                                               

Xipe-Totec

Xipe-Totec, era una divinità mixteca, in origine chiamata semplicemente Xipe, assimilata poi alla mitologia azteca. Era una divinità che presiedeva alla rinascita, al passaggio dalla morte alla vita e viceversa, dio dellagricoltura, delloccidente, delle malattie, della primavera, dei fabbri e delle stagioni. Si tolse la pelle per dare nutrimento allumanità, simboleggiando il seme del mais, che perde la scorza esterna per poter germogliare. Veniva raffigurato senza pelle, come un dio dorato, oppure con una seconda pelle umana.

                                               

Xolotl

Xolotl, secondo la mitologia azteca e prima ancora quella tolteca, era il dio dei lampi e colui che aiutava i morti nel loro viaggio verso Mictlan. Figlio della vergine Coatlicue, gemello di Quetzalcoatl, rappresentava la personificazione demoniaca di Venere, la stella della sera. Quetzalcoatl e Xolotl, stella del mattino e stella della sera, scomparivano per poi ricomparire dopo aver soggiornato nel mondo sotterraneo dei morti. Proteggeva il sole quando, la notte, scendeva nel mondo sotterraneo. Nelle raffigurazioni artistiche era dipinto con gli stessi attributi e ornamenti di Quetzalcoa ...

                                     

ⓘ Divinità azteche

  • Questa categoria raccoglie le voci che trattano l argomento: Tezcatlipoca.
Mixcoatl Totepeuh
                                               

Mixcoatl Totepeuh

Secondo la mitologia nahua Mixcoatl Totepeuh,noto anche semplicemente come Mixcoatl è un guerriero cicilmeco. Secondo un manoscritto spagnolo si fecondò con Chimalman,una donna culhuacana ed ebbe come figlio Cē Ācatl Topītzin Quetzalcōātl,un re azteco.

Xochiquetzal
                                               

Xochiquetzal

Xochiquetzal, o Ichpuchtli, secondo la mitologia azteca è il nome della dea dei fiori, della fertilità, dei giochi, della danza e dellagricoltura, oltre che degli artigiani, delle prostitute e delle donne incinte. Secondo alcuni sposa di Xochipilli, secondo altri ancora sua sorella gemella.

Mictlantecuhtli
                                               

Mictlantecuhtli

Mictlanteculhtli, secondo la mitologia azteca, era il dio dei morti Re di Mictlan, la parte più profonda degli inferi. Veniva raffigurato come uno scheletro, o una persona che indossava un teschio dentato o un cappello a cono pieghettato e vestiti di carta. Veniva associato ai ragni, ai gufi ed ai pipistrelli. Sua moglie era Mictecacihuatl. Entrambi costituivano lopposizione binaria del principio di disaggregazione dei corpi.