Indietro

ⓘ Rinnovamento Nazionale




Rinnovamento Nazionale
                                     

ⓘ Rinnovamento Nazionale

Renovación Nacional è un partito politico cileno di centrodestra. Suo presidente è Carlos Larraín, ma il leader è Sebastián Piñera, presidente del Cile.

È stato fondato nel 1987, dalla fusione tra il Movimento di unione nazionale, il Fronte nazionale del lavoro, esponenti del Partito nazionale e del Partito Cristiano Democratico Cileno e dal Movimento di Unione dei democratici indipendenti, poi resosi autonomo come Unione Democratica Indipendente, tutti sostenitori della dittatura militare di Augusto Pinochet. I suoi esponenti, però, tranne lUDI, nel referendum su Pinochet del 1988 non fecero campagna elettorale in favore del generale.

È membro, insieme allUDI, dell Alleanza per il Cile, centro-destra, ne ha rappresentato per molti anni la componente liberale.

Può essere tranquillamente considerato un partito legato al Liberalismo conservatore. È membro dellUnione democratica internazionale. Col passare del tempo, il partito si è visto scavalcare elettoralemente dallUDI. Alle elezione del 1989, le prime dopo la dittatura, ottenne il 18.2% dei voti e lUDI il 9.2%. Nelle consultazioni del 1993 e del 1997 i due partiti ottennero entrambi intorno al 14-16%. Alle legislative del 2001, invece, lUDI ottenne il 25% e RN il 13.7. Alle politiche del 2005, Rn è salita al 14.1% e lUDI pur scendendo al 22.4 è rimasto il primo partito cileno. Nonostante questa competizione interna, lAlleanza è rimasta allopposizioni dal 1990 fino al 2009.

Nel 2009, insieme a UDI e Chile Primero ha costituito il cartello elettorale Coalición por el Cambio, e ha vinto le elezioni con Sebastián Piñera, presidente eletto del Cile.

Alle elezioni del 2017 il partito vince nuovamente al secondo turno con Piñera nuovamente vincitore.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...