Indietro

ⓘ Contrassegni per veicoli




                                     

ⓘ Contrassegni per veicoli

Molti autoveicoli portano contrassegni in forma di pannelli metallici o adesivi, per specificare alcune caratteristiche di legge del veicolo stesso, ingombri particolari, trattamento fiscale, trasporto invalidi civili, ecc.

                                     

1. In Europa

Merci pericolose

Molto importanti sono i pannelli ADR che regolano il trasporto di merci pericolose.

In Repubblica Ceca

Contrassegni in uso in Repubblica Ceca che stabiliscono a quale categoria europea sulle emissioni inquinanti appartiene il veicolo.

In Spagna

In Spagna i veicoli addetti a servizio pubblico servicio público, secondo la legge locale, devono montare una targhetta bianca con la scritta SP.

                                     

1.1. In Europa Conferenza dei ministri europei dei trasporti

La Conferenza dei ministri europei dei trasporti aveva stabilito una serie di contrassegni per identificare i veicoli commerciali che rispettavano certe norme di inquinamento acustico e ambientale. Allo stato attuale delle cose, luso di questi contrassegni appare diffuso solo in Austria, limitatamente a U e S.

                                     

1.2. In Europa In Italia

In Italia sono diffusi secondo i termini di legge i pannelli con scritta a, d e R. Il primo si riferisce al trasporto di prodotti che devono essere trasportati urgentemente a causa della loro natura o di fattori climatici e stagionali, oltre agli alimenti destinati agli allevamenti animali; il secondo al trasporto di derrate deperibili ; il terzo a mezzi addetti alla gestione dei rifiuti o materiali pericolosi di scarto.

                                     

1.3. In Europa In Austria

In Austria è richiesto il contrassegno verde L che indica basso inquinamento acustico lärmarm per circolare nelle ore notturne dalle 22 alle 6 di mattina su determinate autostrade. Dato che i requisiti in Austria sono più elevati, il contrassegno G tedesco non è riconosciuto nel Paese alpino. I veicoli a basse emissioni appongono il segnale circolare S schadstoffarm; sebbene in origine fosse un simbolo approvato dalla Conferenza europea dei ministri dei trasporti CEMT, oggi Forum internazionale dei trasporti è oggi usato principalmente in Austria. Sincontrano anche, meno di frequente, altri contrassegni: U umweltgerecht, anchesso in origine un simbolo della CEMT combina i contrassegni L e S basse emissioni di rumore e di materie inquinanti e R per veicoli che hanno laccesso consentito solo ad alcune strade. I contrassegni E ed H, che indicavano particolari condizioni riguardanti la massa trasportata, non sono più in vigore dal 27 novembre 2005.



                                     

1.4. In Europa In Germania

In Germania sono frequenti i contrassegni G, K e A. Il primo, di forma rotonda e di colore verde con caratteri bianchi, geräuscharm si riferisce a veicoli commerciali che rispettano le norme sul basso inquinamento acustico e hanno una tassazione agevolata; il secondo, di forma quadrata, indica un veicolo commerciale che opera in regime di trasporto combinato Kombiverkehr tra la stazione di carico e la più vicina stazione merci o porto; in questo caso il veicolo è esente da imposta; il quadrato bianco con la scritta nera A Abfalltransport indica un veicolo per il trasporto rifiuti; in questo caso il contrassegno è richiesto anche sulla parte anteriore e posteriore del veicolo stesso. I veicoli commerciali che rispettano le norme Euro 2 portano speciali contrassegni la regola non sembra più in vigore.

                                     

1.5. In Europa In Repubblica Ceca

Contrassegni in uso in Repubblica Ceca che stabiliscono a quale categoria europea sulle emissioni inquinanti appartiene il veicolo.

                                     

1.6. In Europa In Spagna

In Spagna i veicoli addetti a servizio pubblico servicio público, secondo la legge locale, devono montare una targhetta bianca con la scritta SP.

                                     

2. Nel mondo

È molto conosciuta la targa TIR che indica i trasporti internazionali su gomma Transports Internationaux Routiers. Questa targa indica che lautomezzo è fornito di un particolare documento, il Carnet TIR. In ogni caso lacronimo TIR indica la modalità di trasporto e non un particolare tipo di autotreno o autoarticolato.