Indietro

ⓘ Viktor Turžanskij




Viktor Turžanskij
                                     

ⓘ Viktor Turžanskij

Viktor Turžanskij, nato Vjačeslav Kostantinovič Turžanskij, è stato un regista russo.

Russo bianco, emigrò in Francia e lavorò per il cinema francese, tedesco, italiano e statunitense.

                                     

1. Biografia

Nato in una famiglia di artisti a Kiev, nel 1911 Turžanskij andò a vivere a Mosca dove studiò con Stanislavskij. Frequentando il mondo del cinema, iniziò a lavorare come sceneggiatore e regista. Lo scoppio della rivoluzione russa interruppe la sua carriera: si rifugiò a Jalta per sfuggire ai bolscevichi. Quando lindustria cinematografica in Crimea venne nazionalizzata, lasciò la sua casa di produzione e i suoi attori per riparare, via Costantinopoli, in Francia dove arrivò nel febbraio del 1920, accompagnato dalla moglie, lattrice Nathalie Kovanko. A Parigi, cambiò il proprio nome Vjačeslav in Viktor.

                                     

2.1. Filmografia parziale Regista

  • Manolescu 1929
  • Notte romantica Eine Frau wie Du 1939
  • La donna dei faraoni, co-regia di Giorgio Rivalta 1960
  • La volpe azzurra Der Blaufuchs 1938
  • Puits en flammes 1937
  • I battellieri del Volga, regia di Arnaldo Genoino 1959 supervisione
  • Una regina per Cesare, co-regia Piero Pierotti 1962
  • Il trionfo di Michele Strogoff 1961
  • I cosacchi, co-regia di Giorgio Rivalta 1960
  • The Adventurer, co-regia di non accreditato W. S. Van Dyke 1928
  • LOrdonnance 1921
  • Ce cochon de Morin 1924
  • Liebesgeschichten 1943
  • Surogaty lyubvi 1918
  • Vita goliardica Hôtel des étudiants 1932
  • Nina Petrowna Le Mensonge de Nina Petrovna 1937
  • Occhi neri Les Yeux noirs 1935
  • Erode il grande, regia di Arnaldo Genoino 1958 supervisione
  • Le Chanteur inconnu 1931
  • LOrdonnance 1933
  • Der Herzog von Reichstadt 1931
  • LAiglon 1931
  • Vertigine di una notte La Peur 1936
  • clò Die ganze Welt dreht sich um Liebe 1935
  • Lamante casta Die keusche Geliebte 1940
  • La Venere di Cheronea, co-regia Fernando Cerchio 1957
  • Oro nero Stadt Anatol 1936
  • Orient-Express 1944