Indietro

ⓘ Massimo Bartolini




                                     

ⓘ Massimo Bartolini

Nato a Cecina, dove attualmente vive e lavora, Massimo Bartolini ha condotto la sua formazione artistica tra Firenze e Milano. Le prime mostre in Italia risalgono alla prima metà degli anni novanta. Dopo pochi anni Bartolini inizia ad esporre allestero; nel 2001 è al PS1 di New York con lo Special Project Untitled Wave per il MoMA. Tra le principali esposizioni personali vi sono quella alla Rotonda della Besana di Milano Stanze e Segreti, 2000 al Museum Abteiberg di Mönchengladbach 2003, alla GAM di Torino 2005, al Museu Serralves di Porto 2007, al MAXXI di Roma 2008, al Center of Contemporary Art di Torun 2011, al MARCO di Vigo 2013, al Museo Marino Marini di Firenze 2015. Ha partecipato alla Quadriennale di Roma 1996, 2005, 2008 e a diverse rassegne internazionali, come la Biennale di Venezia, cui è invitato nel 1999, nel 2009 e nel 2013, la Triennale di Yokohama del 2011 o la tredicesima edizione di dOCUMENTA di Kassel, tenutasi nel 2012.

                                     

1. Bibliografia selezionata

  • Veit Loers a cura di, Realizer - Massimo Bartolini at Museum Abteiberg,Mönchengladbach, catalogo della mostra, Mönchengladbach, Museum Abteiberg - Pontedera, Bandecchi & Vivaldi, 2003.
  • Rita Selvaggio a cura di, Massimo Bartolini, catalogo della mostra, San Giovanni Valdarno, Casa Masaccio - Pontedera, Bandecchi & Vivaldi, 1998.
  • Laura Cherubini e Giorgio Verzotti a cura di, Idea. Disegno italiano degli anni Novanta, catalogo della mostra, Roma, Istituto Nazionale per la Grafica - Cinisello Balsamo, Silvana Editoriale, 2006.
  • Harald Szeemann a cura di, dAPERTutto, 48. Esposizione Internazionale dArte, La Biennale di Venezia, catalogo della mostra, Venezia - Venezia, Marsilio, 1999.
  • Laura Cherubini a cura di, Massimo Bartolini, catalogo della mostra, Torino, GAM Galleria dArte Moderna - Torino, Hopefulmonster, 2005.
  • Anna Mattirolo e Sandra Pinto a cura di, Il premio per la giovane arte italiana del Centro nazionale per le Arti Contemporanee 2000: Migrazioni e multiculturalità, catalogo della mostra, Roma, Centro nazionale per le Arti Contemporanee - Torino, Allemandi, 2001.
  • Massimo Bartolini, Light as a Bird not as a Feather - Paris, Onestar Press, 2002.
  • Achille Bonito Oliva e James Putnam a cura di, Arte allArte 9, catalogo della mostra, San Gimignano e altre sedi - Prato, Gli Ori, 2004.
  • Daniel Birnbaum e Jochen Volz a cura di, Fare Mondi/Making Worlds, 53. Esposizione Internazionale dArte, La Biennale di Venezia, catalogo della mostra, Venezia - Venezia, Marsilio, 2009.
  • Dobrila Denegri a cura di, Massimo Bartolini. Serce na dłoni, catalogo della mostra, Torun, Centre of Contemporary Art Znaki Czasu - Torun, Centre of Contemporary Art Znaki Czasu, 2011.
  • João Fernandes a cura di, Massimo Bartolini, catalogo della mostra, Porto, Museu Serralves - Porto, Fundaçao Serralves, 2007.
  • Laura Cherubini, Quaderno - Roma, Magazzino dArte Moderna, 2003.
  • Fiona Bradley, Philippe van Cauteren, Massimo Bartolini, Massimo Bartolini. Studio Matters + 1, catalogo della mostra, The Fruitmarket Gallery, Edimburgo, e S.M.A.K., Gent - Amsterdam, Roma Publication, 2013.
  • Lóránd Hegyi a cura di, Domicile Privé/Public, catalogo della mostra, Saint-Etienne Métropole, Musée dArt Moderne - Paris, Somogy editions dart, 2005.