Indietro

ⓘ Categoria:Sistema dei prezzi




                                               

Sistema dei prezzi

Il termine sistema dei prezzi è usato per descrivere un sistema economico qualunque che effettua la distribuzione di beni e servizi. Eccetto isolate, primitive comunità, tutte le società moderne usano il sistema dei prezzi per assegnare le risorse economiche. Comunque, oggi il sistema dei prezzi non è usato per tutte le decisioni di assegnazione delle risorse economiche. Lassegnazione di risorse allinterno di un governo, o una corporazione o una famiglia a volte è assunta senza la dipendenza dal sistema dei prezzi.

                                               

Prezzo

Il prezzo è il valore economico di un bene o servizio espresso in moneta corrente in un dato tempo e luogo, che varia in base a modificazioni della domanda e offerta, e deve corrispondere al rapporto fra il ricavo totale desiderato dallazienda da quella merce e il quantitativo prodotto: ⟨ R ⟩ = R x {\displaystyle \langle R\rangle ={\frac {R}{x}}} In questo parametro si concentra tutta linformazione a disposizione degli agenti economici. Per attività, opere o prodotti di natura immateriale, ovvero i servizi, si dovrebbe usare più correttamente il termine tariffa invece che prezzo. Sebbene, ...

                                               

Prezzo base

Nel sistema della contabilità nazionale, conforme alle definizioni concordate a livello internazionale, il prezzo base è il prezzo che il produttore può ricevere dallacquirente per una unità di bene o servizio prodotta, dedotte le eventuali imposte da pagare su quella unità quale conseguenza della sua produzione e della sua vendita, ma compreso ogni eventuale contributo da ricevere su quella unità quale conseguenza della sua produzione o della sua vendita. Sono escluse le spese di trasporto fatturate separatamente dal produttore mentre sono inclusi i margini di trasporto addebitati dal pro ...

                                               

Prezzo di mercato

Il prezzo di mercato di un bene è determinato dallincontro tra domanda e offerta. Se i mercati non sono perfettamente concorrenziali, imprese diverse possono praticare prezzi diversi per lo stesso prodotto. Questo può accadere perché unimpresa cerca di attirare consumatori dalle imprese concorrenti, o perché la fedeltà alla marca da parte dei clienti consente ad alcune imprese di praticare prezzi superiori a quelli delle imprese concorrenti. I prezzi di mercato della maggior parte delle merci sono soggetti a fluttuazioni periodiche, e per molti di essi le fluttuazioni possono essere improv ...

                                               

Prezzo fisso

Un prezzo fisso è un prezzo che non subisce modificazioni neanche su richiesta di sconti da parte del cliente. Questa è la condizione praticata in tutto il mondo occidentale ed è stata attuata per evitare lazione del mercanteggiamento così comune nel commercio dei paesi orientali e principalmente del Medio Oriente. La possibilità di avere un prezzo definito e quindi non modificabile, è una protezione per lacquirente che non rischia di pagare più del dovuto un bene od un servizio. Al contrario di quanto avviene nel mondo orientale, dove labilità del compratore è necessaria per spuntare il p ...

                                               

Prezzo massimo di vendita

Il prezzo massimo di vendita è un prezzo calcolato dal produttore ed è il prezzo più alto che può essere praticato per un prodotto venduto in India, lunico paese che gestisce un sistema MRP. Tuttavia, i dettaglianti possono scegliere di vendere i prodotti ad un prezzo inferiore allMRP. Il sistema MRP è diverso dai sistemi che utilizzano un prezzo al dettaglio consigliato perché in questi sistemi il prezzo calcolato dal produttore è solo una raccomandazione, non applicabile dalla legge. Tutti i prodotti al dettaglio in India devono essere contrassegnati con lMRP. I negozi non possono pratic ...

                                               

Transfer pricing

Lespressione transfer pricing identifica il procedimento per determinare il prezzo "congruo" in unoperazione avente ad oggetto il trasferimento della proprietà di beni/servizi/intangibili avvenuta tra entità appartenenti allo stesso gruppo multinazionale. Dunque, la disciplina del transfer pricing ha lobbiettivo di determinare il prezzo espressivo del "principio di libera concorrenza" per le transazioni che intercorrono tra due imprese associate e residenti in Paesi diversi come ad esempio due controparti di una multinazionale. Le transizioni soggette a transfer pricing sono dette "operazi ...

                                               

Zero-rating

Zero-rating è la pratica di fornire laccesso a Internet senza costi sotto certe condizioni, ad esempio permettendo laccesso soltanto a certi siti web o sovvenzionando il servizio tramite pubblicità. Alcuni commentatori parlando di zero-rating lo presentano come un sotto-argomento della neutralità della rete. Mentre molte fonti riportano che luso dello zero-rating è contrario al principio della neutralità della rete, ci sono opinioni tra i fautori della neutralità della rete circa la misura in cui le persone possano trarre vantaggio da programmi di zero-rating senza per questo rinunciare al ...