Indietro

ⓘ Partito Comunista della Bielorussia




Partito Comunista della Bielorussia
                                     

ⓘ Partito Comunista della Bielorussia

Il Partito Comunista di Bielorussia è un partito politico bielorusso di ispirazione comunista fondato nel 1996 che supporta il presidente Aljaksandr Lukašėnka. Il capo del Partito è Tatsyana Holubeva e il segretario è Igor Karpenko.

                                     

1. Storia

Il 15 luglio 2006 il Partito Comunista di Bielorussia ha proposto di fondersi con il Partito dei Comunisti di Bielorussia PKB. Mentre il Partito Comunista di Bielorussia appoggia Lukašėnka, il Partito dei Comunisti di Bielorussia è uno dei principali partiti di opposizione. Secondo Sergej Kaljakin, segretario del PKB, la cosiddetta "riunificazione" dei due partiti era solo una manovra per eliminare il PKB dallopposizione. Il PKB ha rifiutato la fusione e nel 2009 ha cambiato nome in Partito della Sinistra Unita Bielorussa "Mondo Giusto". In quanto membro dellUnione dei Partiti Comunisti, il Partito Comunista di Bielorussia è legato a molti più partiti comunisti dellarea ex-sovietica rispetto a "Mondo Giusto", che è generalmente considerato un partito filo-occidentale.

                                     

2. Risultati elettorali

Alle elezioni parlamentari del 2004 il Partito Comunista di Bielorussia ha ottenuto il 5.99% dei voti, conquistando 8 seggi su 110 alla Camera dei Rappresentanti. Alle elezioni parlamentari del 2006 ha ottenuto solo 6 seggi.