Indietro

ⓘ Poetae novelli




                                     

ⓘ Poetae novelli

Con la denominazione di poetae novelli è stata definita, secondo una ricostruzione che si basava su testimonianze di grammatici e studiosi di metrica come Terenziano Mauro e Diomede, una scuola poetica latina, che sarebbe fiorita a Roma nel II secolo d.C., precisamente allepoca dellimperatore Adriano, autore egli stesso di componimenti raccolti sotto questa "scuola". Oggi, generalmente, non si crede più allesistenza storica di un cenacolo o di un movimento letterario che si attribuisse o a cui fosse stato attribuito questo nome. Tuttavia le testimonianze, non numerose e spesso frammentarie, che ci restano della poesia del II secolo, ci si presentano con caratteri costanti e riconoscibili, che si possono effettivamente ricondurre ad un cambiamento significativo del gusto. Elementi caratterizzanti questi poeti sono la predilezione verso un gusto retrospettivo-arcaizzante, in linea con la filologia contemporanea, e la propensione allo sperimentalismo. Tra i principali esponenti trovano luogo il poeta Sereno, autore di un componimento pastorale in dimetri, rompendo quindi la tradizione pastorale che vedeva il testo scritto in esametri, ed Anniano, autore di carmina in falisco, struttura metrica sperimentale basata su tre dattili e un giambo.

I termini poesia novella, novellismo, poeti novelli, sono rimasti convenzionalmente in uso quando si intenda riferirsi a questa nuova stagione culturale.

                                     
  • EN Agostino Richelmy, su Internet Movie Database, IMDb.com. Massimo Novelli Meo Ponte, Duplice suicidio a Villa Richelmy, su la Repubblica, 28 febbraio
  • Cesenatico, 6 luglio 1979 è stato un poeta romanziere e drammaturgo italiano, noto soprattutto come poeta crepuscolare. Nacque a Cesenatico in provincia
  • Quando Dante morì, Guido Novello da Polenta bandì un concorso per la stesura di un epitaffio degno della tomba del grande poeta Tra questi vi fu il del
  • Pietro Bracci Roma, 29 maggio 1864 Roma, 16 novembre 1902 è stato un poeta scrittore e politico italiano, meglio noto con lo pseudonimo di Guido Fortebracci
  • questo film, girato nel 1972, Pasolini s ispirò alle novelle di Geoffrey Chaucer, anch egli poeta e scrittore che si basava sulle tematiche giocose e intriganti
  • Gonzaga, e sulla cui architrave è scritto, semplicemente e in latino: Dantis poetae sepulcrum. A destra del monumento funebre si apre un piccolo giardino. Nel
  • Husum, 14 settembre 1817 Hanerau - Hademarschen, 4 luglio 1888 è stato un poeta e scrittore tedesco. Studiò legge a Kiel e Berlino e collaborò con i fratelli
  • Anceschi, in Delio Tessa: profilo di un poeta Milano: Marcos y Marcos, 1990 ISBN 88 - 7168 - 025 - 1 Mauro Novelli I Saggi lirici di Delio Tessa, Milano:
  • Novello Finotti Verona, 1939 è uno scultore italiano. Novello Finotti nasce a Verona nel 1939. Frequenta l Accademia Cignaroli. Inizia ad esporre nel
  • pseudonimo. La vicenda, con le relative problematiche, è stata analizzata da Novelli per il quale Guerrini ha lavorato di forbici su un opera altrui, magari

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...