Indietro

ⓘ MegSat-1




                                     

ⓘ MegSat-1

MegSat-1 è un satellite artificiale ad orbita bassa progettato e costruito dallazienda italiana MegSat di Brescia. Appartenente alla categoria dei microsatelliti ha portato in orbita apparecchiature radio in gamma VHF-UHF per la ricetrasmissione di dati. È stato il secondo satellite della costellazione che lazienda si era prefissa di realizzare. È stato messo in orbita il giorno 26 settembre 2000 alle ore 10:05 UTC, assieme a Tiung SAT della Malaysia, Unisat della Sapienza - Università di Roma, SaudiSat 1A e SaudiSat 1B dellArabia Saudita. Il vettore era un Dnepr lanciato dal Cosmodromo di Baikonur, Area 109, ad opera della ISC Kosmotras.

                                     

1. Missioni

Tecnologica

NEGESAR NEw GEneration Satellite ARchitecture technology: a bordo furono eseguiti un esperimento tecnologico chiamato SOFTEQ un transponder costruito seguendo la tecnologia NEGESAR per la qualificazione di materiali e soluzioni ingegneristiche da impiegare per le future generazioni di microsatelliti.

Commerciale

Servizi commerciali quali la telelettura di contatori domestici/industriali.

                                     
  • comincia ad infuriare una tempesta, Tam parte a cavallo della fedele giumenta, Meg Obnubilato dai fumi dell alcool, cerca di dominare la paura di oscure presenze
  • Eutelsat Communications Inmarsat INTELSAT Telespazio Thales Alenia Space MegSat Türksat satellite SES Astra ACeS Sky televisione Altri progetti Wikimedia

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...