Indietro

ⓘ La vendetta del dragone




La vendetta del dragone
                                     

ⓘ La vendetta del dragone

La vendetta del dragone è un film del 2009 diretto da Tung-Shing Yee.

Il film è noto per il fatto che è il primo in cui Jackie Chan interpreta un personaggio negativo, nonostante lui tenga molto allimmagine che il personaggio interpretato può dare al pubblico.

                                     

1. Trama

Dopo aver vissuto come contadino nelle campagne cinesi, Steelhead arriva in Giappone come immigrato clandestino, in cerca di una vita migliore e del suo amore Xiu Xiu, andata a Tokyo dopo linvito da parte della zia. Steelhead ritrova il suo vecchio amico Jie, altri immigrati cinesi ed inoltre una sistemazione nella comunità cinese di Tokyo, dove inizia a sopravvivere con furti e piccole truffe. Quando incontra un boss della Yakuza, Eguchi, che si è sposato con Xiu Xiu, Steelhead decide di diventare un sicario in cambio della cittadinanza giapponese. Per questo, Eguchi lo manda ad eliminare due boss mafiosi. Ma la vita criminale si rivelerà una strettoia da cui sarà impossibile tornare indietro.

                                     

2. Cast

Cast principale

  • Fan Bingbing è Lily, compagna di Steelhead.
  • Jackie Chan è Steelhead, immigrato cinese che arriva in Giappone in maniera illegale. Si unisce ad altri immigrati cinesi e cerca di fare il possibile per rendere la vita dei suoi "fratelli" cinesi migliore.
  • Naoto Takenaka è lispettore Kitano, detective che viene salvato da Stellhead mentre sta per affogare.
  • Jinglei Xu è Xiu / Yuko Eguchi, compagna di Steelhead quando entrambi erano in Cina. In Giappone ha iniziato una nuova vita.
  • Masaya Kato è Toshinari Eguchi, boss Yakuza che aiuta Steelhead in cambio di favori.
  • Daniel Wu è Jie, immigrato cinese che aiuta inizialmente Steelhead in attività illegali.
                                     

3. Temi

Il film propone temi attuali, quali limmigrazione e lintegrazione in unaltra società; infatti in esso i protagonisti, perlopiù cinesi, devono adattarsi alle regole del paese ospitante, come il protagonista dice: "Dobbiamo imparare il giapponese se vogliamo comprendere e inserirci nel loro mondo, sforzarsi di comunicare con loro, altrimenti saremo sempre degli emarginati e saremo trattati come tali".

                                     

4. Riconoscimenti

  • 2010 - Hong Kong Film Critics Society Award
  • Film of Merit
  • Nomination Migliore regia a Derek Yee
  • 2010 - Hong Kong Film Awards
  • Nomination Migliore fotografia a Nobuyasu Kita
  • Nomination Migliore coreografia dazione a Chin Ka Lok
  • Nomination Miglior Film