Indietro

ⓘ I predoni del Sahara (romanzo)




                                     

ⓘ I predoni del Sahara (romanzo)

I predoni del Sahara è un romanzo davventura di Emilio Salgari. In questo libro, pubblicato nel 1903, lautore narra una delle avventure più audaci dellepoca: lattraversata del Sahara a dorso di cammello.

Le vicende sono racchiuse allinterno di un gruppo di romanzi che si svolgono nella stessa ambientazione africana, noto appunto come appunto "Avventure africane". I romanzi non vogliono essere collegati da personaggi o trama, ma legati tra loro dai meravigliosi e terribili paesaggi africani.

                                     

1. Trama

Una traversata del Sahara da Tafilelt nel Marocco città scomparsa ma che ha lasciato una sua traccia nella regione odierna Meknès-Tafilalet a "Tombuctu" odierna Timbuctù nel Sudan meridionale, a dorso di cammello, è unimpresa rischiosa, quasi disperata: il sole implacabile, la mancanza dacqua, gli scherzi della Fata Morgana, le belve, il simun che scatena le terribili tempeste di sabbia, la minaccia continua di venire assaliti dagli avidi e crudeli Tuareg sarebbero motivi sufficienti a scoraggiare chiunque, ma non certo il signor di Sartena. Giovane audacissimo, nobile danimo e per casata corsa, amante dellavventura, egli deve condurre a termine una missione segreta. Ma come se tutto il resto non bastasse, sono aggregati alla sua carovana un ricco ebreo, Ben Nartico che egli ha salvato dalla persecuzione, la sorella di costui, la cui bellezza fa nascere intrighi, e un truce traditore che, nascosto fra gli altri, medita la rovina degli ignari compagni di viaggio. Il dramma esplode a Tombuctu: la Regina delle Sabbie impegna i nostri eroi in una lotta allultimo sangue.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...