Indietro

ⓘ Categoria:Retori spagnoli




                                               

Chariteo

Benedetto Gareth, o Benet Garret, detto il Chariteo, è stato un poeta, oratore, letterato e musicista spagnolo naturalizzato italiano, di origine catalana.

                                               

Calahorra

Calahorra è un comune spagnolo di 23.768 abitanti situato nella comunità autonoma di La Rioja. La città, situata sul fiume Ebro, ha origini antiche e un passato di notevole importanza. È sede vescovile.

                                               

Celio (nome)

Riprende il nome gentilizio Caelius o Coelius, derivante da caelum, "cielo" o indicante la provenienza dal mons Caelius, il Celio, uno dei sette colli di Roma. Altre fonti lo riconducono invece al greco κοῖλος koilos, con il significato di "caverna" o "ventre". In Italia è distribuito soprattutto nel Centro-Nord ed in Sardegna ed è particolarmente concentrato in Veneto.

                                               

Frontone (nome)

Nome di scarsa diffusione in italiano, portato da alcune personalità della storia romana; alcune fonti lo riconducono al termine greco φροντίς phrontìs, che significa "pensiero", mentre altre lo fanno risalire al latino frons "fronte". Il significato può quindi essere interpretato come "di gran mente" o anche "di gran fronte".

                                               

Teodorico II (Visigoti)

Teodorico II dei Balti, Teodorico anche in spagnolo ed in portoghese, Teodoric in catalano, è stato Re dei Visigoti dal 453 alla sua morte.

                                               

Scolastica (nome)

Riprende il nome tardo latino Scholastica, al maschile Scholasticus, basato sullappellativo onorifico scholasticus, "oratore", "retore"; "insegnante", dato in origine a docenti ed a persone molto erudite. Alcune fonti lo interpretano invece come "che segue la regola della scuola", "scolare". La diffusione in Italia del nome, comunque scarsa, è dovuta pressoché unicamente al culto verso santa Scolastica, sorella di san Benedetto da Norcia; è attestato quasi solo nella forma femminile, e maggiormente accentrato nel Lazio.