Indietro

ⓘ Sovrani del territorio polacco dopo la terza spartizione




                                     

ⓘ Sovrani del territorio polacco dopo la terza spartizione

La Polonia cessò di esistere come nazione indipendente a seguito della terza spartizione del 1795, quando il territorio polacco venne diviso tra Austria, Prussia e Russia. La Polonia riacquistò la propria indipendenza nel 1918 su basi repubblicane. Tra il 1795 e il 1918 sullattuale territorio polacco sono storicamente esistiti cinque stati:

  • Repubblica di Danzica in polacco Wolne Miasto Gdańsk, stato dipendente dalla Francia napoleonica.
  • Regno del Congresso in polacco Królestwo Polskie, stato facente parte dellImpero russo.
  • Ducato di Varsavia in polacco Księstwo Warszawskie, stato dipendente dalla Francia napoleonica.
  • Granducato di Poznań in polacco Wielkie Księstwo Poznańskie, stato facente parte della Prussia prima e dellImpero tedesco poi.
  • Regno di Galizia e Lodomiria in polacco Królestwo Galicji i Lodomerii, stato facente parte dellImpero austriaco prima e di quello austro-ungarico poi.

Segue una lista dei sovrani che regnarono su questi stati polacchi.

                                     

1. Governo Nazionale Polacco 1831

Il Governo Nazionale Polacco fu creato per decreto del Sejm del Regno del Congresso il 29 gennaio 1831 per assumere le competenze del Capo di Stato polacco dopo il precedente decreto del 25 gennaio, che aveva deposto lo zar Nicola di Russia dal trono della Polonia.

Presidenti

  • Jan Krukowiecki 17 agosto - 7 settembre 1831
  • Bonawentura Niemojowski 7 settembre - 25 settembre 1831
  • Principe Adam Czartoryski 30 gennaio - 17 agosto 1831
  • Generale Maciej Rybiński 25 settembre - 9 ottobre 1831; non Presidente di per sé, ma successore legale
                                     

2. Regno del Congresso 1831-1867

La fine del Regno del Congresso come entità semi-indipendente avvenne con la soppressione della rivolta di Novembre che aveva seguito undici mesi di campagna militare, e da allora in avanti lo stato divenne gradualmente parte integrante dellImpero Russo.

                                     

3. Nazione della Vistola 1867-1915

A seguito della Rivolta di Gennaio, il regno del Congresso venne annesso allImpero russo, e il nome del territorio polacco venne cambiato in Nazione della Vistola.

                                     

4. Regno di Galizia e Lodomiria 1772-1918

La Galizia e la Lodomiria vennero annesse dalla monarchia asburgica nel 1772, a seguito della prima spartizione della Polonia. Limperatrice Maria Teresa dAustria che rivestiva anche i titoli di regina dUngheria e di Boemia poté annettersi questi territori facendo forza sui diritti ungheresi su Galizia e Lodomeria, e su quelli Boemi sui ducati di Auschwitz e Zator.

                                     

5. Ducato di Varsavia 1807-1815

Il Ducato di Varsavia venne creato nel 1807 da Napoleone come protettorato dellimpero francese. La corona venne affidata a Federico Augusto di Sassonia, già principe elettore re di Sassonia. Il ducato venne dissolto dal Congresso di Vienna, ed il suo territorio venne diviso tra il Regno del Congresso russo e il Granducato di Poznań prussiano.

                                     

6. Repubblica di Danzica 1807-1814

La Repubblica di Danzica, chiamata anche Città Libera di Danzica e Ducato di Danzica, venne creata nel 1807 da Napoleone come stato semi-indipendente allinterno dellimpero francese. Lo stato venne dissolto dal Congresso di Vienna, ed il suo territorio venne reincorporato in quello prussiano.

                                     

7. Granducato di Poznań 1815-1848 / Posnania 1848-1871 / Impero tedesco 1871-1918

Il Granducato di Poznań venne creato dal Congresso di Vienna, e la sua sovranità affidata al re di Prussia. Dal 1815 al 1831 lautorità prussiana venne rappresentata nel granducato da Antoni Radziwiłł, duca-governatore di Poznań.

                                     

8. Posnania 1848-1871

Le larghe autonomie di cui Poznań godeva, vennero abolite il 28 giugno 1848, e il granducato venne formalmente sostituito dalla Posnania nella costituzione prussiana del 5 dicembre 1848.

                                     

9. Impero tedesco 1871-1918

Hohenzollern

Dopo più di un secolo di dominazione straniera, la Polonia riacquistò la propria indipendenza nel novembre del 1918 poco prima della capitolazione tedesca.

Per le consorti dei sopracitati sovrani si veda Consorti dei sovrani del territorio polacco dopo la terza spartizione.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...