Indietro

ⓘ John Smith (Disney)




John Smith (Disney)
                                     

ⓘ John Smith (Disney)

John Smith è il protagonista maschile dei due film danimazione Disney Pocahontas e Pocahontas II - Viaggio nel nuovo mondo. È doppiato in originale da Mel Gibson e Donal Gibson, mentre in lingua italiana è doppiato in tutti e due i film da Pino Insegno.

John Smith è un capitano che, nel corso della sua missione in Virginia, incontra la protagonista Pocahontas, con la quale stringerà una lunga relazione. Lamore per Pocahontas porterà Smith a schierarsi dalla parte degli indiani e lo convincerà a combattere il perfido Governatore Ratcliffe, intenzionato ad impossessarsi delle immense ricchezze del Nuovo Mondo.

Creduto morto allinizio del secondo film, Smith ricomparirà in seguito per aiutare Pocahontas nellultima battaglia contro Ratcliffe.

                                     

1. Creazione e doppiatore

John Pomeroy fu lanimatore assunto per creare laspetto di John Smith. Insieme a lui lavorarono anche altri 14 animatori. Sean Bean era stato considerato per la voce di John Smith, ma i produttori lo scartarono successivamente poiché volevano un attore che fosse molto famoso in America. Fu così scelto Mel Gibson, allepoca alla sua prima esperienza di doppiaggio. Mel Gibson verrà, in seguito, sostituito dal fratello Donald nel sequel.

                                     

2.1. Personaggio Aspetto

John Smith è dipinto come un uomo alto, affascinante, prestante fisicamente, slanciato ed attraente. Le caratteristiche che maggiormente risaltano in John sono i suoi capelli biondi che gli cadono sulle spalle, lo sguardo tagliente caratterizzato dai chiarissimi occhi azzurri, e un sorrisetto compiaciuto perennemente stampato sulle labbra, caratteristica che irrita parecchio i suoi avversari, specialmente il perfido Ratcliffe. Nonostante questo, Smith ispira fin dalla prima impressione lidea di una brava persona. Queste caratteristiche sono, però, in contrasto con il vero John Smith che, nelle illustrazioni dellepoca Seicento, era raffigurato con i capelli neri e una folta barba del medesimo colore.

Solitamente il personaggio veste con un giubbotto blu senza maniche, pantaloni blu e stivali neri marroni nel secondo film. Quando è in battaglia o in esplorazione, il giubbotto è sostituito da unarmatura, sempre senza maniche, mentre in testa porta un elmetto, sempre di colore blu. Porta anche un fucile dietro la schiena e una borsa marrone con dentro delle mappe, dei biscotti di cui va matto il procione Meeko e una bussola che, successivamente nel corso del primo film, regalerà a Pocahontas.

Nel secondo film, in alcune occasioni, il personaggio indossa anche un mantello con cappuccio che gli copre il volto. Inoltre, nel finale del film, lo si vede indossare anche abiti eleganti, degni della corte di Londra.

                                     

2.2. Personaggio Personalità

John Smith è dipinto come il classico avventuriero: sicuro di sé, atletico, coraggioso e soprattutto sempre alla ricerca di nuovi mondi da scoprire. Affronta mille avventure sempre con il sorriso sulle labbra, non curandosi dei pericoli; oltretutto è dotato anche di nervi molto saldi ed è in grado di sopprimere le proprie emozioni ed agire freddamente senza lasciarsi condizionare dalla situazione. Queste qualità lo rendono un ottimo capitano e una persona particolarmente benvoluta dal resto dellequipaggio della sua nave, ad eccezione del Governatore Ratcliffe, che lo odia e invidia particolarmente.

Come i suoi compagni dequipaggio, Smith vede gli indiani solo come dei "selvaggi", ma differentemente da loro ha una mente molto più predisposta alla valutazione oggettiva e razionale, cosa che rende molto più semplice il suo approccio con la protagonista Pocahontas. Di questultima Smith si innamora profondamente, al punto tale da mettere a repentaglio la sua stessa vita per il bene di lei e del suo popolo, anche fare da scudo per proteggere il capo Powhatan. Il suo coraggio e il suo sincero amore per Pocahontas lo porta, dunque, a guadagnarsi anche la fiducia degli indiani, cosa alquanto rara tra gli inglesi.

Caratteristiche principali del personaggio sono anche il suo gran senso dellumorismo e i suoi commenti sarcastici che non tralascia mai, neppure davanti agli avversari e nelle situazioni di maggior pericolo. Smith ha anche un grande senso di amicizia, come quando decide di addossarsi la colpa per lomicidio di Kocoum per salvare il vero responsabile, il suo amico Thomas, oppure quando salva sempre questultimo dal mare in tempesta.

Nel primo film Smith ha avuto una relazione sentimentale con Pocahontas che, in seguito al suo ritorno, tenterà di recuperare, quando tuttavia capirà che questultima è innamorata di John Rolfe si farà da parte per rispettare la decisione della sua amata. Differentemente dal rapporto con Pocahontas, con il procione Meeko e con Nonna Salice, Smith dimostra un vicendevole antagonismo con il colibrì azzurro Flit, sebbene alla fine del primo film i due riescano finalmente a diventare amici. Anche con John Rolfe cè un certo antagonismo, essendo entrambi innamorati della stessa donna, ma nonostante questo i due si rispettano profondamente.



                                     

2.3. Personaggio Abilità

John Smith è dotato di una grande intelligenza tattica e di una forte leadership, tanto che si dimostra perfettamente capace di sopportare sulle sue spalle la responsabilità di guidare lintera Compagnia della Virginia. Possiede anche una notevole agilità e forza fisica, tanto da essere capace di scalare a mani nude una parete rocciosa, ed è anche un abile spadaccino, tanto da essere capace di affrontare più persone contemporaneamente. Oltretutto è capace di usare qualsiasi tipologia di arma da fuoco ed è dotato di una mira praticamente infallibile. Smith ha la particolarità di mirare al bersaglio avendo entrambi gli occhi aperti. Tale trucco viene insegnato da Smith al suo amico Thomas. Soprattutto nel secondo film, Smith non combatte sempre regolarmente, ovvero con la spada o con altre armi, ma utilizza anche diversi oggetti per facilitarsi e velocizzare lesito del combattimento. Queste sue trovate lui li chiama "colpi di stile".

                                     

3.1. Biografia Primo film

John Smith è un esploratore inglese molto ben noto a Londra per aver affrontato e sconfitto in moltissime occasioni gli indiani del Nuovo Mondo. Proprio per queste sue grandi imprese Smith viene scelto per far parte della Compagnia della Virginia, inviata da Re Giacomo I al fine di impossessarsi delle sue immense ricchezze sotto lesempio dei conquistatori Spagnoli.

Durante unesplorazione da solo Smith incontra per la prima volta Pocahontas e si convince delle effettive capacità degli indigeni del luogo, nonché della loro innocenza e del loro amore nei confronti della natura. Smith e Pocahontas si incontrano più volte di nascosto e arrivando ad innamorarsi, ma sia i compagni di Smith che di Pocahontas vedono male questa relazione. Durante un loro incontro, però, Kocoum, promesso sposo di Pocahontas, vede i due protagonisti baciarsi e, rosso dallinvidia e dalla rabbia, si precipita sul capitano per ucciderlo. Thomas, amico di Smith e membro del suo equipaggio, spara allindiano per salvare il compagno. Smith si addossa la colpa di Thomas e viene catturato dagli indiani, i quali lo condannano a morte.

Powatan, capo indiano e padre di Pocahontas, si prepara ad uccidere Smith davanti a tutti gli indiani e agli stessi uomini del capitano, ma Pocahontas accorre in aiuto dellamato e convince il padre a liberarlo e a fermare limminente battaglia. Nonostante lofferta di pace di Pocahontas e alla tenerezza palesata tra i protagonisti, il Governatore Ratcliffe tenta di sparare a Powatan, ma Smith gli fa da scudo e viene colpito al posto del capo indiano.

I compagni di Smith, dopo aver incatenato e imbavagliato il Governatore Ratcliffe, portano il compagno ferito sulla nave in partenza per lInghilterra, luogo in cui Smith potrà avere le giuste cure. John Smith, dunque, saluta Pocahontas e il suo popolo, del quale diventa grande amico.

                                     

3.2. Biografia Secondo film

Nel secondo film Smith, sopravvissuto alla ferita riportata in Virginia, viene accusato ingiustamente di tradimento dal perfido Ratcliffe e condannato a morte. Durante la fuga Smith incontra Ratcliffe, il quale lo fa precipitare da un palazzo di Londra nel fiume. Il corpo di Smith non viene ritrovato e, quindi, Ratcliffe lo dà per morto, informando il re del decesso.

In realtà Smith è sopravvissuto e, quando Pocahontas viene arrestata a corte, si unisce a John Rolfe per liberarla. Successivamente, dopo aver rilevato al re che il traditore è in realtà Ratcliffe, Smith si dirige al porto per fermare larmata del perfido governatore diretta in Virginia per uccidere il popolo di Pocahontas. In questo frangente affronta Ratcliffe e, grazie allaiuto di John Rolfe, riesce a catturarlo e a consegnarlo al re.

Smith, di nuovo acclamato a corte e colmo di gloria, riceve una nave e offre a Pocahontas la possibilità si salpare con lui alla scoperta di nuove terre. Pocahontas, però, rifiuta in quanto si rende conto di amare John Rolfe. A malincuore Smith decide di rispettare la decisione di Pocahontas e lascia la donna amata per sempre.



                                     

4. Il "vero" John Smith

John Smith è liberamente ispirato allomonima figura storica che fu primo presidente della colonia della Virginia dal 1607 al 1609 e che incontrò davvero la nativa americana Pocahontas durante il conflitto con la Confederazione Powhatan.