Indietro

ⓘ Categoria:Scuole e correnti filosofiche




                                               

Antispinozismo

L antispinozismo, fu una corrente filosofica caratterizzata da una serie di critiche che, soprattutto in Germania, ad iniziare dal secolo XVIII, attaccarono lopera di Spinoza. Lostilità a Spinoza era costituita in gran parte da generiche accuse di ateismo basate più su motivazioni dordine extra filosofico che su unaccurata lettura e unapprofondita analisi dei testi spinoziani.

                                               

Archeosofia

L archeosofia o "Scienza dei Princìpi" è una dottrina esoterico-cristiana elaborata dallesoterista italiano Tommaso Palamidessi alla fine degli anni sessanta.

                                               

Aristotelismo

L aristotelismo sta ad indicare sia la dottrina di Aristotele, sia le correnti filosofiche dei suoi discepoli che in diversi periodi ripresero e svilupparono il pensiero originale del maestro.

                                               

Aristotelismo padovano

Laristotelismo padovano fu una corrente filosofica che tra il XIV e il XVI secolo pose le basi della scienza moderna, elaborando una logica e epistemologia naturalistica che, in chiave antimetafisica e antiteologica, considera solo dati naturali controllabili e confutabili come fonte di conoscenza.

                                               

Asseribilità giustificata

L asseribilità giustificata è un concetto utilizzato dai filosofi pragmatici: teorizzato da Charles Sanders Peirce, fu ripreso da John Dewey e Hilary Putnam. Il principio sostiene che sia possibile affermare che lopinione riguardante un oggetto reale è vera quando questa trova giustificazione nel fatto che è ampiamente condivisa e comunicata agli altri ovvero lasseribilità giustificata opera quando si verifica "laccordo di un enunciato astratto con il limite ideale verso il quale lindagine tenderebbe senza fine a portare la credenza scientifica". Partendo cioè dalla formulazione di un enun ...

                                               

Atomismo

L atomismo è una teoria filosofica su basi fisiche basata sulla pluralità dei costituenti fondamentali della materia e realtà fisica: gli atomisti hanno teorizzato che il mondo naturale consista in due parti, gli atomi indivisibili e il vuoto.