Indietro

ⓘ Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles




Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles
                                     

ⓘ Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles

Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles, meglio nota con lacronimo CAF, è una società spagnola con sede a Beasain, nella provincia basca di Guipúzcoa, che si occupa della costruzione di rotabili ferroviari e metropolitani, impiegati nelle ferrovie e nei sistemi di trasporto urbano di numerosi paesi europei, oltre che in varie realtà degli Stati Uniti, del Sud America, dellAfrica e dellAsia.

                                     

1. Settori di attività

La produzione CAF è storicamente incentrata nella costruzione di veicoli ferrotranviari per il trasporto urbano, quali treni per metropolitane ed elettromotrici tranviarie articolate, e su veicoli ferroviari spesso in forma di treni completi, sia per il trasporto regionale che per quello a media distanza, con clienti in tutti i continenti.

                                     

1.1. Settori di attività Elettromotrici tranviarie

Relativamente più recente, la produzione di elettromotrici tranviarie si avvale di una piattaforma modulare "Urbos" che si è rapidamente affermata al di fuori dei confini spagnoli, primo mercato di riferimento, sia con versioni a piano ribassato per la circolazione stradale sia con allestimenti misti per metropolitane leggere.

                                     

1.2. Settori di attività Veicoli ferroviari

Negli anni CAF ha diversificato la propria produzione di convogli ferroviari specializzandosi nel segmento delle brevi e medie distanze, sebbene sia stato presentato nel 2013 un prototipo di treno modulare ad alta velocità denominato Oaris da 350 km/h.

Fra le tecnologie sviluppate vi sono quelle del pendolamento attivo, sfruttata in alcuni convogli quali ad esempio gli autotreni ATR 365 forniti alla Regione Sardegna, e lo scartamento variabile, necessario per lorganizzazione di servizi su reti complesse come quella spagnola.

Fra le piattaforme standard figura quelle denominate "Civia" e "Civity", una serie di complessi di elettromotrici e rimorchiate per il traffico regionale.

La società ha prodotto buona parte del materiale rotabile di operatori spagnoli quali RENFE, FEVE, EuskoTren, SFM e FGC; treni CAF sono tuttavia presenti anche in numerosi mercati esteri ed extraeuropei.

Collaborazioni con altri costruttori hanno portato alla realizzazione di rotabili quali le automotrici Sm4 di progettazione Fiat per Helsinki, i 62 treni Diesel serie 593 RENFE consegnati nel 1981, lelettrotreno serie 443 RENFE simile allETR.401 FS, costruito nel 1975-76 e noto come Platanito o le locomotive E.401 di Trenitalia, ricavate dalla trasformazione radicale del preesistente gruppo E.402 A.



                                     

2. Storia

Nel 1860 Domingo Goitia, Martín Usabiaga e José Francisco Arana fondano la Fábrica de Hierros San Martín, attiva nel settore siderurgico puddellaggio. Il figlio ed erede di Goitia, Francisco, in seguito nel 1892 insieme al Marchese di Urquijo è il fondatore della La Maquinista Guipuzcoana, azienda che tra le varie attività si occuperà anche della costruzione di materiale ferroviario, per cui pochi anni dopo realizzano gli impianti aziendali di Beasain, nei Paesi Baschi.

La CAF, allepoca acronimo di Compañía Auxiliar de Ferrocarriles viene infine fondata nel 1917, specializzandosi inizialmente nella realizzazione di carri merci: allepoca lazienda aveva tra i suoi ranghi circa 1 600 dipendenti. Dopo la guerra civile spagnola la CAF vive un momento di espansione, grazie alle commesse per la ricostruzione del parco rotabili delle ferrovie spagnole, ed agli stabilimenti di Beasaín si affiancano il nuovo impianto di Irún e lo stabilimento di Saragozza, questultimo di proprietà della Material Móvil y Construcciones MMC, azienda ferroviaria di cui la CAF prese il controllo nel 1954. In questo periodo la CAF si occupa anche della produzione di fuoristrada Jeep, di cui detenne la licenza di produzione tra il 1955 ed il 1982.

La denominazione attuale di Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles risale al 1971, anno della fusione della Compañía Auxiliar de Ferrocarriles con la MMC.

                                     

3. Dati societari

CAF possiede stabilimenti di produzione principalmente in Spagna, nello specifico a Beasain, Irún, Saragozza, Castejón, Linares CAF Andalucia e Lérida TRADINSA. La sede finanziaria e commerciale è invece a Madrid. Impianti di produzione sono inoltre dislocati negli Stati Uniti, in Cile, Brasile, Francia e Messico, mentre in Argentina, Regno Unito, Italia, Algeria, Venezuela e Turchia sono presenti degli impianti di manutenzione sociali. Nel 2011 occupava la posizione numero 82 tra le 100 maggiori imprese spagnole

CAF ha realizzato complessivamente oltre 110 progetti ferroviari, classificandosi come quinto produttore mondiale del settore dietro a Stadler Rail, Siemens, Alstom e Bombardier.

Lazionariato è in mano ad alcuni gruppi di investimento, distribuito come da prospetto:

                                     

3.1. Dati societari Società controllate

CAF controlla più di 30 società, tra cui:

  • SEMPERE: componentistica ferroviaria
  • CAF Signalling Eliop Seinalia: segnalamento per il traffico ferroviario
  • BZKf: ingegneria e manutenzione ferroviaria
  • CAF Power & Automation: frutto della fusione delle controllate Traintic, Trainelec e Desarrollo Software Miramón 4, si occupa della progettazione e realizzazione dei sistemi di propulsione e di comunicazione e controllo per il materiale rotabile
  • WannaFreight: trasporto merci
  • Actren: manutenzioni ferroviarie
  • NEM Solutions: ingegneria della manutenzione
  • VECTIA: autobus ibridi ed elettrici
  • Ennera: energie rinnovabili
  • Lander: progettazione, sviluppo e implementazione di dispositivi di simulazione ferroviaria e automobilistica
  • Cetest: collaudi e analisi di materiale rotabile
  • LETS: sistemi di informazione visiva per passeggeri e personale dei treni.
  • Solaris Bus & Coach: autobus e filobus a tradizione diesel, ibrida, metano ed elettrica


                                     
  • testata anteriore più leggibile. Prodotti dalla spagnola Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles CAF sono costruiti negli stabilimenti di Beasain e
  • serie CP 9600 prodotte in coproduzione con la spagnola Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles Nel 1994 la fabbrica aveva in linea di produzione le
  • aria condizionata, costruiti dall azienda spagnola CAF Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles e denominati MA 300. Più dettagliatamente ognuna delle
  • Municipio. Sono attualmente in costruzione presso la Caf Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles di Bilbao 19 nuovi treni ordinati dal Comune di Napoli
  • 3000 - 3291 e 4000 - 4099 la quinta fu effettuata dalla Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles tra il 2001 e il 2004, e consta di 192 carrozze numerate
  • una versione MetroStyle del Solaris Trollino 12, che circolerà a Castellón de la Plana, in Spagna. Solaris Urbino 18 MetroStyle versione diesel Euro 5

Anche gli utenti hanno cercato:

caf italia srl treni recensioni, manutenzione etr 500, recensioni lavoro caf italia, treni caf napoli,

...
...
...