Indietro

ⓘ Guy Bleus




Guy Bleus
                                     

ⓘ Guy Bleus

Guy Bleus è un artista associato al movimento della mail art e performance art.

Il suo lavoro contiene diversi settori, compresa lamministrazione che lui chiama" Artministration”, la comunicazione postale e olfattiva.

                                     

1. Arte e archivio

Nel 1978 ha fondato" The Administration Centre – 42.292” il Centro LAmministrazione che è diventato un archivio enorme con le opere darte le informazioni di 6000 artisti provenienti da più di 60 paesi. "Guy Bleus ha uno dei migliori archivi di mail art in Europa, se non del mondo".

Bleus è stato il primo artista che ha utilizzato sistematicamente i profumi nelle arti plastiche. Dal 1979 espone quadri con profumo, spediva oggetti profumati e realizzava installazioni aromatiche. Ha anche creato delle prestazioni a spruzzo dove ha spruzzato un velo di profumo sul pubblico.

Esplorare le possibilità di mezzi di comunicazione come supporto darte, ha studiato il sistema postale in" Corrispondenza indiretta” 1979 e una ricerca per un sistema alternativo postale" posta aerea da palloncini”. Insieme a Charles François è stato un pioniere utilizzando un computer collegato ad un modem per la comunicazione artistica nel 1989. Ha anche applicato mezzi di riproduzione, come microfilm, CD-ROM e DVD-ROM per ragioni artistiche.

                                     

2. Reti e progetti

Impressionanti sono i numerosi progetti artistici internazionali che Bleus ha organizzato, come" Are you experienced? L.H.F.S.” 1981," W.A.A.: World Art Atlas” 1981-83, Telegrafo 1983, Cavellini Festival 1984," Art is Books” 1991, Telefax Performances 1992-1993," Building Plans & Schemes” 1993.

Ha scritto numerosi saggi in materia di arte in rete. A proposito della sua saggio" Exploring Mail Art”1984, Géza Perneckzy ha scritto: "Lo studio di Guy Bleus trascende tutte le altre pubblicazioni con il suo peso teorico e concisione" Inoltre, ha contribuito alle pubblicazioni di rilievo, come ad esempio" Mail Art” di Piotr Rypson," Eternal Network: A Mail Art Anthology” di Chuck Welch, o Vittore Baroni" Cartoline dartista”. Ha partecipato a molti periodici artisti.

Dal 1994 al 1999 ha aperto la galleria darte" E-Mail-Art Archives”. In questo spazio non profit più di 40 eventi di mail art, larte fax e larte Internet hanno avuto luogo. Nel 1995 ha curato" The Artistamp Collection” la raccolta, il primo catalogo darte postale su CD-ROM. Con la partecipazione di artisti di rete come Vittore Baroni, Ken Friedman, Clemente Padin, Ruud Janssen, György Galántai, Pawel Petasz e Géza Perneczky, ha pubblicato nel 1997 il primo" E-Mail-Art-Art & Internet Art Manifesto”, nella sua rivista elettronica" E-Pêle-Mêle”."

Dopo una impresa burocratica di 20 anni ha realizzato nel 2003 insieme a Jean Spiroux il francobollo dartista molto prima la" mail art” a tema a cura di un servizio postale ufficiale. È stata unedizione di 4 milioni di copie realizzate dal servizio postale belga.

Nel 2005-2006 Bleus ha organizzato lolfattive Mail Art progetto," Scents, Locks & Kisses” con 778 artisti provenienti da 43 paesi, del centro arti Z 33. Il sito web è una presentazione con tutte le opere degli artisti partecipanti.

Una retrospettiva del suo lavoro si è svolto presso il Centro Culturale di Hasselt nel 2010. La pubblicazione Pêle-Mêle: Guy Bleus ® - 42.292 conteneva guardie profumate con essenza di lavanda e anche una nuova edizione del suo ID dalla pianeta Marte del 1979.