Indietro

ⓘ Categoria:Dialetti




                                               

Dialetto

In linguistica, il termine dialetto indica, a seconda delluso, una varietà di una lingua o una lingua in contrapposizione ad unaltra. Nella sociolinguistica italiana, in analogia al francese patois, il termine connota la subordinazione di un idioma a un altro sociopoliticamente dominante detto anche "lingua tetto", che ne limita significativamente i campi e i contesti di utilizzo. In questa accezione il termine è quindi ampiamente utilizzato per descrivere lo "status" di prestigio, offrendosi come utile strumenti di analisi per chi a vari livelli lavora per il salvataggio delle lingue mino ...

                                               

Patois

Pur senza una formale definizione linguistica, il termine patois è usato per descrivere una lingua considerata non regolare. Deriva dal francese antico patoier, che significa gesticolare, da patte.

                                               

Bahasa Jawa Indramayu

Il Bahasa Jawa Indramayu è un dialetto giavanese utilizzato nella regione di Indramayu, provincia di Giava Occidentale, in Indonesia. Il dialetto è parlato da circa 2 milioni di persone.

                                               

Dialetto aukštaiziano

Il dialetto aukštaiziano è in uso nella regione etnografica dellAukštaitija e parte della Dzūkija e della Sudovia. Da tale dialetto sono nate le fondamenta della lingua lituana odierna.

                                               

Dialetto merciano

Il dialetto merciano è un dialetto dellinglese antico diffuso nel Regno di Mercia. Assieme al dialetto northumbriano è uno dei due dialetti angli. Gli altri due dialetti sono il kentiano ed il sassone occidentale. Il dialetto merciano fu utilizzato tra lVIII ed il XIII secolo.

                                               

Lingua gotica di Crimea

Lesistenza di un dialetto germanico in Crimea è dimostrata da numerose fonti risalenti al periodo compreso tra il IX ed il XVIII secolo. Solo una di queste fonti fornisce dettagli sulla lingua stessa; si tratta di una lettera dellambasciatore fiammingo Ogier Ghiselin de Busbecq, databile al 1562 e pubblicata la prima volta nel 1589, la quale fornisce una lista di ottanta parole ed una canzone scritta probabilmente in questa lingua. Le informazioni date da Busbecq possono essere considerate problematiche per molti motivi: i suoi informatori non erano impeccabili uno parlava greco ma conosce ...

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...