Indietro

ⓘ Categoria:Web marketing




                                               

Internet marketing

La pubblicità online, chiamata anche internet marketing, utilizza Internet per indirizzare messaggi di marketing promozionale ai consumatori. Esso comprende lemail marketing, il search marketing, il social media marketing, display advertising e mobile advertising. Principalmente nellinternet marketing i protagonisti sono due, leditore che integra la pubblicità nei suoi contenuti on-line e un inserzionista, che fornisce gli annunci da visualizzare nei contenuti di un determinato sito web. Esistono anche agenzie di pubblicità che aiutano a creare e ideare gli annunci da visualizzare, un serv ...

                                               

AWStats

AWStats è un software open source per produrre statistiche Internet. Utilizzato principalmente per analizzare i servizi web server, AWStats è in grado di lavorare con dati provenienti da server streaming media, posta elettronica e FTP. Le statistiche sono presentate tramite tabelle e dai grafici a barra in pagine HTML. Report statici possono essere generati utilizzando un prompt dei comandi. Report su richiesta sono disponibili tramite un programma CGI nel browser web. AWStats è compatibile con la maggior parte dei web server log compresi quelli di Apache NCSA combined/XLF/ELF o common/CLF ...

                                               

Conversion rate

Nel web marketing il conversion rate è la percentuale di visitatori unici che hanno effettuato la specifica azione che linserzionista ha definito essere lobiettivo della campagna. Lazione desiderata può essere: iscriversi ad una newsletter, effettuare un acquisto, condurre una vendita, osservare una pagina chiave del sito, o altre azioni misurabili. Questa azione rappresenta l’ obiettivo di conversione ed è la ragione per la quale la pagina web è stata creata. Il conversion rate è sostanzialmente, quindi, un numero che identifica la riuscita dellobiettivo prefissato. Il conversion rate può ...

                                               

Cost per action

Cost per action o Cost per acquisition è un indicatore usato nella pubblicità e nel marketing per identificare il costo di una determinata azione compiuta da un utente. Questo parametro è usato maggiormente nel web marketing e l’ azione può essere definita in vari modi ad esempio possiamo rappresentarla come acquisto di un prodotto, un click su un annuncio online, registrazione a un form, iscrizione a una newsletter. Lacronimo CPA è usato anche per individuare un modello di pubblicità dove linserzionista paga soltanto quando effettivamente avviene unazione. Questo parametro è strettamente ...

                                               

Cost per mille

Cost per mille è un indicatore comunemente usato nel settore pubblicitario. Radio, televisioni, giornali, pubblicità esterna e pubblicità online può essere acquistata sulla base di quanto costa mostrare la pubblicità per 1000 visualizzazioni/letture della stessa. È utilizzato nel marketing come parametro al fine di calcolare il costo relativo di una campagna pubblicitaria o un messaggio pubblicitario veicolato da un media. Piuttosto di un costo assoluto, il CPM è la stima del costo di 1000 letture del messaggio pubblicitario stesso. Questa tradizionale formula di misurazione del successo p ...

                                               

Display advertising

La Display advertising utilizza spazi a pagamento allinterno di un contenuto di interesse dellutente in cui promuovere un prodotto/servizio. I formati rientrano in 4 grandi categorie: Interstitial e Superstitial Pop-up e pop-under Banner e buttons Rich Media Non sempre le campagne display sono efficaci; un modo per cercare di aumentarne lefficacia è quello di fare una buona pianificazione degli spazi in modo da intercettare il target. Per questo risulta importante il ruolo del centro media. Nella fase di implementazione del piano, si apre una negoziazione/collaborazione con le concessionar ...

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...