Indietro

ⓘ Rotabili italiani




Rotabili italiani
                                     

ⓘ Rotabili italiani

La seguente lista comprende mezzi di trazione che circolano o hanno circolato sulla rete ferroviaria italiana sia nazionale che privata o in concessione. Lelenco non è esaustivo e viene aggiornato ogni qualvolta vengono inserite nuove voci in Wikipedia.

                                     

1. Locomotive a vapore

A scartamento ridotto

Una tipologia particolare di macchine a vapore erano quelle a scartamento ridotto, utilizzabili pertanto solo su determinate linee.

Locomotive delle ferrovie in concessione

  • Locomotiva FCL 500
  • Locomotiva FCL 200
  • Locomotiva FCL 260
                                     

1.1. Locomotive a vapore Locomotive a vapore di altre ferrovie in concessione incompleta

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere completa o aggiornata.

  • Locomotive FVS 1-3
  • Locomotiva Gruppo T3 Società Veneta ed altre
                                     

1.2. Locomotive a vapore A scartamento ridotto

Una tipologia particolare di macchine a vapore erano quelle a scartamento ridotto, utilizzabili pertanto solo su determinate linee.

                                     

1.3. Locomotive a vapore Locomotive delle Ferrovie dello Stato

  • Locomotiva FS R.306
  • Locomotiva FS R.302
  • Locomotiva FS R.301
  • Locomotiva FS R.305 costruzione Henschel
  • Locomotiva FS R.410
  • Locomotiva FS R.600 ex Kuk HB VLC7 6001-6046
  • Locomotiva FS R.440
  • Locomotiva FS R.402
  • Locomotiva FS R.401
                                     

1.4. Locomotive a vapore Locomotive delle ferrovie in concessione

  • Locomotiva FCL 170
  • Locomotiva FCL 400
  • Locomotive SFV 1-4 poi MCL 161-163 ed MCL 3
  • Locomotive FCL 1-14
  • Locomotiva FCL 350
  • Locomotiva Alifana V 1-3
  • Locomotive FCE 1-12
  • Locomotiva FMS 100
  • Locomotiva SFSS Winterthur
  • Locomotiva FDS 400
                                     

1.5. Locomotive a vapore Locomotive delle ferrovie in concessione

  • Locomotiva FCL 500
  • Locomotiva FCL 200
  • Locomotiva FCL 260
                                     

2.1. Locomotive Diesel A scartamento normale

Dalla metà del XX secolo si sono diffuse sulle linee nazionali le locomotive termiche, principalmente usate sulle linee non elettrificate ed utilizzate anche per i servizi di manovra.

                                     

2.2. Locomotive Diesel Locomotive delle ferrovie in concessione

  • Locomotiva DE.753
  • Locomotiva D.220
  • Locomotiva Diesel G.2000
  • Locomotiva DP D.284 002
  • Locomotiva DE.752
  • Locomotiva DE.122
  • Locomotiva DE.424
  • Locomotiva D.361
  • Locomotiva FSE BB.150
  • Locomotiva SNFT Cne
                                     

2.3. Locomotive Diesel A scartamento ridotto

Anche per linee a scartamento ridotto sono state costruite, anche se in pochi esemplari, le locomotive termiche, per effettuare servizi locali e movimentazione su linee dedicate.

                                     

2.4. Locomotive Diesel Locomotive delle ferrovie in concessione

  • Locomotiva FCL LM2.700
  • Locomotiva ARST LDe
  • Locomotiva MCL 301
  • Locomotiva FCL LM4
                                     

3.1. Locomotive elettriche Locomotive a 3000 V in c.c.

Lelettrificazione a 3 kV in corrente continua è diventata, a partire dagli anni trenta, lo standard per la rete italiana. Queste locomotive rappresentano la spina dorsale del servizio commerciale, nonché la maggior parte della flotta odierna.

                                     

3.2. Locomotive elettriche Locomotive delle Ferrovie dello Stato

  • Locomotiva FS E.402B
  • Locomotiva FS E.326
  • Locomotive FS E.404.000-004 Prototipi
  • Locomotiva FS E.402A Tutte convertite in E.401
  • Locomotiva FS E.403
  • Locomotiva FS E.404Politensione per lETR.500
  • Locomotiva FS E.400
  • Locomotiva FS E.401
  • Locomotiva FS E.428
  • Locomotiva FS E.414 trasformate da E.404 serie 100 monotensione
  • Locomotiva FS E.405
  • Locomotiva FS E.412
  • Locomotiva FS E.424
  • Locomotiva FS E.434 modello sperimentale unico E.434.068
  • Locomotiva FS E.444 Tartaruga
poi convertite in E.444R Tartaruga Riqualificata
  • Locomotiva FS E.626
  • Locomotiva FS E.454
  • Locomotiva FS E.464
  • Locomotiva FS E.645
  • Locomotiva FS E.621
  • Locomotiva FS E.625
  • Locomotiva FS E.633 Tigre
  • Locomotiva FS E.646
  • Locomotiva FS E.494
  • Locomotiva FS E.447 Tartarughe della Direttissima
  • Locomotiva FS E.656 Caimano
  • Locomotiva FS E.453
  • Locomotiva FS E.632 Tigre
  • Locomotiva FS E.652 Tigre
  • Locomotiva FS E.636 E.636.284 Camilla
in parte convertite in E.655
  • Locomotiva FS E.666 solo simulacro


                                     

3.3. Locomotive elettriche Locomotive delle ferrovie in concessione

  • Locomotive SEFTA 51-54, SEFTA
  • Locomotiva E 620 FNM Tigrotto
  • Locomotiva E 600 FNM
  • Locomotiva E.660 FNM
  • Locomotiva E.661 FNM
  • Locomotiva FG L.80, Ferrovie del Gargano
  • Locomotiva E 640 FNM /FER
  • Locomotiva E 630 FNM Skoda
  • Locomotiva FTC 11-15, Ferrovia Torino-Ceres
  • Locomotiva E 610 FNM
  • Locomotiva LFI EDz 11-14, La Ferroviaria Italiana
                                     

3.4. Locomotive elettriche Elettrificazione a 25 kV in c.a. monofase a frequenza industriale 50 Hz

Locomotive per la progettata rete ferroviaria sarda.

  • Locomotiva FS E.491/E.492
                                     

4. Elettrotreni

LItalia è stata allavanguardia nel settore dellalta velocità ferroviaria in servizio commerciale sin dagli anni trenta. Il termine elettrotreno nacque proprio per definire i particolari treni elettrici a composizione inscindibile costruiti in quel periodo.

                                     

4.1. Elettrotreni A scartamento normale

  • ETR.104 "Pop"
  • ETR.200
poi convertiti in ETR.220 ed ETR.240
  • ETR.300 Settebello
  • ETR.460 Pendolino
  • ETR.400 Frecciarossa 1000 basato sul modello Bombardier V300 Zefiro
  • ETR.250 Arlecchino
  • ETR.401 Pendolino prototipo
  • ETR.450 Pendolino
3 esemplari adattati temporaneamente alla circolazione sotto rete francese a 1.5 kV sono in seguito ritornati alle specifiche originarie con la classificazione ETR 463 dovuta a leggere differenze rispetto agli altri
  • ETR.480 Pendolino
poi convertiti in ETR 485
  • ETR.600 Nuovo Pendolino
  • ETR 425, Jazz nella versione a cinque casse
  • ETR.700 FYRA V250
  • ETR 521, Rock
  • ETS 11 Elettrotreno Salone
  • ETR 324, Jazz nella versione a quattro casse

Vengono denominati ETR, anche se non sono elettrotreni ma treni di carrozze speciali trainati da due locomotive in testa e in coda trazione simmetrica gli:

  • ETR.500 Y2 Diamante
  • ETR.500 Frecciarossa E.404
  • ETR.500 Y1 Aiace


                                     

4.2. Elettrotreni Altre società

  • ETR 234
  • ETR 324, Jazz nella versione a quattro casse
  • ETR 526, Jazz nella versione a sei casse
  • ETR 421, Rock
  • ETR 103, Pop
  • ETR 104, Pop
  • ETR 521, Rock
  • BTR 813 ad alimentazione multipla da linea aerea e generatori diesel
  • ETR 425, Jazz nella versione a cinque casse

Sono elettrotreni, in quanto composti da più casse indivisibili, i seguenti elettrotreni, anche se classificati come ALe/Le o EB:

  • Convoglio Servizio Aeroportuale o ETR 245
  • Treno Servizio Regionale
  • Treno G.A.I.; sono costituiti da ALe 664 + rimorchiate Le 724 o da ALe 804 + rimorchiate Ale 884
                                     

4.3. Elettrotreni A scartamento ridotto

  • Elettrotreni ABe 8/8 21-24 per la ferrovia Domodossola-Confine svizzero.
  • Elettrotreni ETR 201-226 per la Ferrovia Circumvesuviana di Napoli.
  • Elettrotreni ABe 4/6 61-64 per la ferrovia Domodossola-Confine svizzero.
                                     

5. Autotreni

Alla metà degli anni 1930 vennero immessi in servizio nelle FS una serie di treni a composizione inscindibile con motore termico per servizi simili a quelli degli elettrotreni sulle linee non elettrificate. Venne quindi coniato un neologismo analogo chiamandoli Autotreni. In tempi recenti la classificazione è stata ripresa per alcuni convogli a composizione bloccata e a trazione termica che sono stati acquistati da diverse società concessionarie italiane.

  • ATS 1: autotreno salone, rimasto unico esemplare;
  • ATR 220: autotreno a tre elementi utilizzato da Trenitalia, Trenord, Ferrovie del Sud Est e Ferrovie Emilia Romagna;
  • ATR 365 e ATR 465: autotreni ad assetto variabile a trazione diesel per il servizio regionale per la Regione Sardegna.
  • Minuetto: autotreno a trazione sia diesel che elettrica;
  • ATR 120 e ATR 125: classificazione applicata alle automotrici articolate GTW 4/12 acquistate da Sistemi Territoriali 120 e Trenord 125;
  • ATR 100: autotreno a tre casse;
  • ATR 410: prototipo unico di autotreno sperimentale ad assetto variabile;
  • ATR 100, ATR 110 e ATR 115: classificazione applicata allautomotrice articolata GTW 2/6 utilizzata dalla SAD 100, da Sistemi Territoriali 110 e da Trenord 115;


                                     

6.1. Automotrici Automotrici elettriche a corrente continua

Le automotrici ad alimentazione elettrica a corrente continua a 3 kV hanno svolto la maggior parte dei servizi locali, assicurando i trasporti per i pendolari e il collegamento coi piccoli centri.

  • Automotrice FS E.624 presente con alcuni esemplari anche presso la Ferrovia Piacenza-Bettola, poi sulla Caudina
  • Automotrice ALe 426/506 Treno ad Alta Frequentazione
  • Automotrice Stanga-TIBB Varie versioni per Sangritana, Centrale Umbra, Caudina
  • Automotrice FS E.623
anche noto come Automotrice Eb760 - Eb761 Ferrovie Nord Milano
  • Automotrice ALe 501/502 Minuetto
  • Automotrice ALe 711/710 Treno per Servizi Regionali
anche noto come Automotrice Eb710 - Eb711 Ferrovie Nord Milano
  • Automotrice EA720 Convoglio Servizio Aeroportuale per LeNord
anche noto come ETR 245 per Trenitalia
  • Automotrice ALe 782/402
  • Automotrici ALe 054, 056, 228
  • Automotrice ALe 642
  • Automotrice ALe 790/880
  • Automotrice ALe 184
  • Automotrice ALe 582
  • Automotrice ALe 660
  • Automotrice ALe 644/Automotrice ALe 804
  • Automotrice ALe 792/882
  • Automotrice ALe 883
  • Automotrice ALe 601
  • Automotrice ALe 840
  • Automotrice ALe 841
  • Automotrice ALe 801/940 Fanta
  • Automotrice ALe 724
  • Automotrice ALe 803
  • Automotrice ALe 540
                                     

6.2. Automotrici Automotrici termiche a benzina

Sono esistiti anche convogli e veicoli automotori alimentati a benzina, poco diffusi e presto sostituiti dai più efficienti motori a nafta.

  • Automotrici Narizzano Tipo I e II
  • Automotrice FS ALb 48 Automotrice leggera a benzina
  • Automotrici DWK
  • Automotrici Laviosa
  • Automotrice FS ALb 25 Autobus su rotaia Fiat
  • Automotrice FS Ne.8
  • Automotrice FS ALb 16
poi convertite in Automotrice ALUb 24 e rimorchio Ln 55
  • Automotrice FS ALb 56
  • Automotrice FS ALb 72
  • Automotrice ALb 80
  • Automotrice ALHb 64 Automotrice frigorifero
  • Automotrice ALb 64
poi convertite in Automotrice FS ALn 72.2000
  • Automotrici FS ALDb 101-103 Furgoni postali Fiat
poi trasformate in Automotrice ALDUb 28, Rimorchio LDn 32 e Rimorchio Ln 64
  • Automotrici FS ALDb 201-203 Furgoni postali Breda
                                     

6.3. Automotrici Automotrici termiche a nafta

I rotabili automotori alimentati a nafta sono stati sempre una soluzione adeguata per la riduzione dei costi di esercizio e per la velocizzazione dei servizi di trasporto sulle linee secondarie; spesso utilizzati anche per le relazioni ferroviarie che impegnavano sistemi di alimentazione differenti corrente continua, alternata monofase o trifase, sono stati la colonna portante del traffico leggero locale e regionale.

                                     

6.4. Automotrici Automotrici delle Ferrovie dello Stato

  • Automotrice FS ALDn 32 Miste postali
  • Automotrice FS Ne.8
  • Automotrice FS ALDUn 220
Poi riconvertita in Automotrice FS ALn 556
  • Automotrice FS ALn 40
  • Automotrice FS ALn 56 Littorina
otto unità riqualificate come Automotrice ALDUn28, due come Automotrice ALDUn32, una come Automotrice DE.041 FTV
  • Automotrice ALn 501/Automotrice ALn 502 Minuetto Diesel
  • Automotrice ALn 556 Breda
  • Automotrice FS ALn 64
  • Automotrice ALn 556 Littorina o Topolino
  • Automotrice FS ALn 72
  • Automotrice FS ALn 80
  • Automotrice FS ALn 56 Breda
  • Automotrice ALn 663
  • Automotrice ALn 442/Automotrice ALn 448 poi ALn 460 Trans Europ Express
  • Automotrice ALn 772
  • Automotrice ALn 668
Automotrice ALTn 444 Belvedere, ALn 772 modificata, poi riportata nel gruppo originario
  • Automotrice ALnDAP Cellulare
  • Automotrice ALn 873
  • Automotrice FS ALn 776
  • Automotrice ALn 773
  • Automotrice ALn 990
  • Automotrice ALn 880
                                     

6.5. Automotrici Automotrici delle ferrovie in concessione

  • Automotrice SV ADn 500, Società Veneta
  • Automotrice FSE Ad 51, Ferrovie del Sud Est
  • Automotrice ALn.12 Macchifer
  • Automotrice FCU ALn 776, Ferrovia Centrale Umbra, Ferrovia Sangritana
  • Automotrice ALn 9000
  • Automotrice FSE Ad 01-10
                                     

6.6. Automotrici Automotrici con alimentazioni sperimentali realizzate nella prima metà del XX secolo

  • Automotrice FS ALv 72 Automotrice a vapore
Si tratta di tre prototipi presentati nel 1938. Cassa e sospensioni erano quelle delle Aln 72.3001 fornite dallo stesso costruttore; interessanti i propulsori, uno per ogni asse motore del carrello, tipo compound a due cilindri affiancati; distributori indipendenti a glifo comandato da eccentrici; il vapore prodotto da una caldaia monotubolare ed a ciclo continuo, sistemata ad una estremità, raggiungeva la ragguardevole pressione di 120 atm. La caldaia era alimentata ad olio pesante, il vapore esausto prima di entrare nel condensatore faceva funzionare gli apparecchi ausiliari. Furono condotte prove con esito deludente sulle linee del compartimento di Firenze; pur dimostrando una marcia molto dolce ed un elevato comfort e raggiungendo la velocità di 120 km orari, vennero alienate nel 1940 alle Ferrovie Padane e, demotorizzate, impiegate come rimorchi.
  • Automotrice ALg 56 Automotrice a gas di carbone di legna
                                     

6.7. Automotrici Automotrici di ferrovie in concessione

Automotrici termiche:

  • Automotrice FAL-FC M4/M4c
  • Automotrice M2 serie 200
  • Automotrice M2 serie 75
  • Automotrice ARST ADm
  • Automotrice M 1, Emmina
  • Automotrice FCS ALn 40
  • Automotrice M2 serie 120
  • Automotrice FMS ALn 200
  • Automotrice M2 serie 100

Automotrici diesel-elettriche:

  • Automotrice M4 serie 150
  • Automotrice FCE ALn 56
  • Automotrice M2 serie 50
  • Automotrice FCE ALn 64
  • Automotrice FCE ADe 21-25
  • Automotrice ARST ADe serie 90
  • Automotrice ARST ADe
  • Automotrici FCE ADe 07-10
  • Automotrici FCE ADe 01-03
  • Automotrice DE M4c.500
  • Automotrice FCE ADe 11-20
                                     

7. Locomotive da manovra

Locomotive elettriche da manovra

Mezzi di manovra elettrici, dotati di cabina motrice o unità di trazione da accoppiare

  • Locomotiva FS E.322 rimorchio gruppo motore senza cabina per accoppiamento a E.321
  • Locomotiva FS E.323
  • Locomotiva FS E.321
  • Locomotiva FS E.324 rimorchio motore senza cabina per accoppiamento a E.323
                                     

8. Carrozze

Carrozze passeggeri

Lista parziale dei mezzi odierni, a cui vanno aggiunti i mezzi cosiddetti "tradizionali" e i mezzi per funzioni speciali bagagliai

  • Carrozza Z1
  • Carrozze FS tipo 1937
  • Carrozze FS tipo 1933
  • Carrozza 1955R
  • Carrozza Centoporte
  • Carrozze FS tipo 1959
  • Carrozza Vivalto
  • Carrozze FS tipo 1955 e tipo 1957
  • Carrozza TEE
  • Carrozza Tipo 1921 e derivate
  • Carrozza Eurofima
  • Carrozza MDVC
  • Carrozza Gran Comfort
  • Carrozza Tipo 1946
  • Carrozza MDVE
  • Carrozza tipo Socimi
  • Carrozza Corbellini
  • Carrozza UIC-X
  • Carrozza Due Piani
  • Carrozza Vicinale Piano Ribassato
  • Carrozza Tipo 1931
  • Carrozza Tipo Y
  • Carrozza tipo M2

Carrozze speciali

  • Carrozza medica
  • Sleeperette
  • Carrozza Presidenziale
  • Carrozza Pizza Express
  • Carrozza Cellulare K
  • Carrozza Giubileo