Indietro

ⓘ Elezioni federali in Germania del 2013




Elezioni federali in Germania del 2013
                                     

ⓘ Elezioni federali in Germania del 2013

Le elezioni federali tedesche del 2013 si sono tenute il 22 settembre. La competizione ha visto contrapposti Angela Merkel, sostenuta da Unione Cristiano Democratica e Unione Cristiano-Sociale, e Peer Steinbrück, a capo del Partito Socialdemocratico di Germania. Il terzo sfidante è stato Rainer Brüderle, leader del Partito Liberale Democratico.

Altri partiti che corsero autonomamente sono stati: Die Linke, la sinistra alternativa allSPD, Alleanza 90/I Verdi, il Partito Pirata, e Alternativa per la Germania, movimento anti-euro rappresentato dalleconomista Bernd Lucke.

Il 1º settembre 2013 è andato in onda il duello tra Angela Merkel e Peer Steinbrück, con un moderatore per ognuna delle quattro tv che lo ha trasmesso le pubbliche ARD e ZDF le private RTL Television e Pro7.

La maggioranza relativa dei seggi 311 è andata allUnione CDU e CSU, i restanti 3 partiti entrati in Parlamento sono stati SPD, Alleanza 90/I Verdi e La Sinistra, con 319 seggi. Su circa 83 milioni di tedeschi circa 20 milioni hanno votato CDU.

Non sono entrati in Parlamento soglia di sbarramento al 5%, tra i più importanti, i Liberal-democratici non accadeva da 60 anni e il partito euroscettico Alternativa per la Germania che si è fermato al 4.7%.

A causa del mancato ingresso in parlamento dei liberali, alleati nel precedente governo Merkel, poco più di due mesi e mezzo dopo le elezioni si costituì il Governo Merkel III, un governo di grande coalizione sostenuto oltre che dallUnione Cristiano Democratica e dallUnione Cristiano-Sociale, anche dai socialdemocratici dellSPD, dopo che questi ultimi hanno ricevuto parere positivo con il voto dei militanti.