Indietro

ⓘ Categoria:Gestione del traffico ferroviario




                                               

Banalizzazione (ferrovia)

Per banalizzazione si intende la realizzazione delle infrastrutture che permettono, in una linea a doppio binario, la circolazione dei treni nella stessa direzione su entrambi i binari mantenendo inalterate le prescrizioni alla circolazione sui due binari.

                                               

Gestione del traffico ferroviario

La gestione del traffico ferroviario o circolazione ferroviaria, è linsieme delle tecniche, delle norme e delle procedure organizzative che permettono di garantire che la marcia dei treni rispetti le condizioni di: regolarità: rispetto del programma di esercizio pianificato, a vantaggio dellutenza del servizio. sicurezza: evitare che un treno in marcia possa andare incontro a una collisione con un altro treno o con qualunque altro ostacolo imprevisto che si dovesse trovare lungo il suo percorso;

                                               

Assuntore

L assuntore, nelle Ferrovie dello Stato italiane, era quella figura professionale che in una stazione di una linea secondaria o a traffico limitato esercita a dirigenza unica, che per tal motivo prendeva il nome di assuntoria, eseguiva tutte le operazioni di natura gestionale, manutentiva e di presenziamento eccetto che per quelle relative alla circolazione dei treni e/o il movimento delle manovre.

                                               

Casellante

Il casellante, così chiamato perché solitamente ha lalloggio in un casello ferroviario nei pressi del passaggio a livello, è un dipendente delle ferrovie che ha il compito di chiudere il passaggio a livello prima del transito dei treni nel crocevia. Secondo i regolamenti correnti la chiusura del passaggio a livello al traffico stradale deve avvenire con un anticipo di almeno 5 minuti prima del transito dei convogli ferroviari. Normalmente il casellante dispone nel casello o nella garitta di un telefono interno comunicante con le stazioni, con il quale può essere informato su eventuali rita ...

                                               

Coincidenza (ferrovia)

Si definisce corrispondenza la possibilità prevista dallorario che in una stazione un treno in partenza possa offrire il servizio a passeggeri provenienti da o diretti su un altro treno in arrivo nella stessa stazione.

                                               

Controllo centralizzato del traffico

Il controllo centralizzato del traffico, è un sistema di telecomando e telecontrollo del traffico ferroviario nato con le seguenti finalità: migliorare la regolarità dellesercizio ferroviario regolando in modo tempestivo la circolazione dei treni in ampie tratte, mediante telecomando impartito da un singolo posto operativo facente capo al Dirigente Centrale Operativo DCO. ridurre i costi di esercizio impresenziando in modo temporaneo ovvero permanente le stazioni e/o le assuntorie; È sinteticamente costituito da un posto centrale e da più posti periferici tutti collegati con una linea di t ...

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...