Indietro

ⓘ Draisina




Draisina
                                     

ⓘ Draisina

La draisina o draisine è un veicolo ottocentesco, simile a una bicicletta, con due ruote allineate, di cui lanteriore sterzante, ma senza pedali né freni, per la cui propulsione è necessario che il guidatore, seduto sul sellino come nelle attuali biciclette, eserciti una spinta puntando i piedi sul terreno. Sempre tramite luso dei piedi, il guidatore può anche frenare.

Il materiale di costruzione era generalmente legno rinforzato con elementi di ferro.

                                     

1. Storia

Nonostante già Leonardo da Vinci, o un suo discepolo, sul Codice Atlantico avesse inserito il disegno di un mezzo di trasporto del tutto simile alle odierne biciclette, linvenzione della draisina, avvenuta nel 1816 dallaristocratico tedesco Karl Christian Ludwig Drais von Sauerbronn, si basa sullintroduzione della ruota anteriore sterzante, applicata come perfezionamento di una precedente invenzione del conte Mede de Sivrac, chiamata celerifero.

Il nome draisina deriva appunto da Drais, il nome con cui linventore fervente democratico si faceva chiamare. Sempre nel nome della democrazia, Karl Drais sosteneva che tale mezzo poteva sostituire il cavallo, con un conseguente risparmio dei costi di gestione, allargando quindi la possibilità di trasporto personale veloce ad una più larga fetta di popolazione.

In realtà, nonostante le speranze del suo inventore, la draisina divenne un mezzo per il puro divertimento, utilizzato sia dai giovani borghesi che dagli aristocratici, tanto da essere chiamato, in Inghilterra, hobby horse cavallo da divertimento.

Fu merito del costruttore di carrozze Denis Johnson se la draisina diventò un mezzo sportivo, dato che fu lui ad organizzare una delle prime scuole per imparare a condurre tale mezzo, che chiamò anche pedestrian curricle calesse che cammina.

Nei 50 anni in cui la draisine fu diffusa, i vari costruttori si sbizzarrirono ad inventare le forme più varie e stravaganti, creando oggetti che rispondessero, più che a criteri tecnici, ai dettami della moda di allora.

                                     

2. Utilizzo

Luso della draisina era tipicamente rivolto ai sempre più diffusi ceti emergenti, quindi non era raro, nella prima metà dellOttocento, vedere eleganti signori transitare lungo le strade ed i parchi, praticando l hobby horses. La velocità che poteva raggiungere la draisine non era elevata, causa la cattiva qualità delle strade e la bassa efficienza del sistema di propulsione adottato. Raramente si potevano superare i 15 km/h di media.

                                     

3. Gare

La prima gara di draisine ebbe luogo nel 1819. Il vincitore fu il tedesco Semmler, che coprì i 10 km del percorso in 31 minuti e mezzo pari ad una media di quasi 20 km/h, media assolutamente rimarchevole vista la scarsa qualità delle strade e levidente sforzo necessario alla conduzione del mezzo.

                                     

4. Draisina per bambini

Vengono chiamate draisine anche le piccole biciclette a due ruote senza pedali utilizzate dai bambini a partire dai due anni per imparare a stare in equilibrio. Lutilizzo della draisina facilita lacquisizione dellequilibrio e facilita il passaggio alla bicicletta normale verso i quattro, cinque anni.

Ne esistono di due tipi, con i freni e senza i freni. Nel caso della draisina senza i freni, si frena utilizzando i piedi facendoli strusciare per terra.

                                     
  • nuovi modi di trasporto senza cavalli, il che portò all invenzione della draisina detta anche Dandy horse o velocipede, il prototipo della moderna bicicletta
  • alla nave. Bugs, in quel momento, decide di fuggire attraverso una ciclo - draisina su una rotaia dalla stazione. Sam ricomincia a dargli la caccia all interno
  • della Busca - Dronero, che prevedeva di far percorrere la linea con l uso di draisine a pedali, a cui affiancare successivamente la messa in servizio di un treno
  • TKS, le autoblindo Samochód pancerny wz. 28, wz. 29 e wz. 34, nonché la draisina blindata Tatra T18 ed alcuni carri armati Renault FT. Tankette ed autoblindo
  • grigio ardesia, restaurata dall associazione 2015 Veicoli di servizio: Draisina PA A29 Tipo Fiat 500, restaurata dall associazione 2017 Quadriciclo
  • al 2007 - 08 fu presente a Camponogara - Campagna Lupia il relitto di una draisina artigianale, ottenuta motorizzando con un motore da scooter un carrello

Anche gli utenti hanno cercato:

biciclo, celerifero immagini, draisina per bambini,

...
...
...