Indietro

ⓘ I sette Fuqaha di Medina




                                     

ⓘ I sette Fuqaha di Medina

I sette Fuqahāʾ di Medina furono i sette studiosi musulmani che nellVIII secolo fondarono la scienza dei ʾahādīth, agendo come giuristi e come muftī. Essi erano ricordati per la loro dottrina, tanto più apprezzata perché ancora vicina temporalmente allepoca della predicazione di Maometto in quella città.

Essi erano:

  • Khārija ibn Zayd b. Thābit.
  • al-Qāsim b. Muhammad b. Abī Bakr
  • ʿUrwa b. al-Zubayr
  • Abū Salama ibn ʿAbd al-Rahmān b. ʿAwf
  • Sālim b. ʿAbd Allāh b. ʿUmar
  • Saʿīd ibn al-Musayyib
  • Sulaymān ibn Yasār

Alcuni studiosi vi includevano Abū Bakr b. ʿAbd al-Rahmān b. al-Hārith e ʿUbayd Allāh b. ʿAbd Allāh b. ʿUtba b. Masʿūd.