Indietro

ⓘ Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo (Kaunas)




Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo (Kaunas)
                                     

ⓘ Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo (Kaunas)

La basilica cattedrale dei Santi Pietro e Paolo è una cattedrale cattolica romana dellarcidiocesi di Kaunas, Lituania.

                                     

1. Cenni storici

La data esatta in cui è stata edificata la prima chiesa in stile gotico dedicata agli apostoli santi Pietro e Paolo non è nota, ma la prima menzione in fonti scritte è attestata nel 1413. I lavori di costruzione dellattuale basilica si sono conclusi solo nel 1624. La chiesa subì importanti danni durante scontri bellici nel 1655 e fu ricostruita nel 1671, guadagnando alcune caratteristiche rinascimentali. In seguito allincendio del tetto nel 1732 venne ricostruita solo una delle torri. Come parte del rinnovamento, le decorazioni interne sono stati finanziate dal re Stanisław August Poniatowski nel 1771. La forma attuale delledificio è invece frutto di lavori di ristrutturazione a partire dal 1800.

La chiesa è stata promossa allo status di cattedrale da papa Leone XIII nel 1895. Ha ricevuto il titolo di basilica nel 1926, quando la allora diocesi di Samogizia è stata riorganizzata nella arcidiocesi metropolitana di Kaunas da papa Pio XI. La cattedrale, misurando 84 m di lunghezza, 28 m di altezza e 34 m di larghezza, è la più grande chiesa gotica in Lituania. La Basilica cattedrale di Kaunas è stata inserita nel Registro dei beni patrimonio culturale della Repubblica di Lituania nel 1996. Il cardinale lituano Vincentas Sladkevičius è stato sepolto nella basilica cattedrale di Kaunas nel 2000. Il papa Francesco ha visitato la cattedrale il 23 di settembre 2018 per una cerimonia con le persone consacrate della Lituania.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...