Indietro

ⓘ Cartello Phoebus




Cartello Phoebus
                                     

ⓘ Cartello Phoebus

Il cartello Phoebus fu un cartello di diverse società costituito nel 1924, sciolto nel 1939, per il controllo della produzione e della vendita di lampadine. Il nome deriva dalla società registrata a Ginevra nel 1916, la Phoebus S.A. Compagnie Industrielle pour le Développement de lÉclairage.

La costituzione del cartello è considerata un passo importante nella moderna storia delleconomia e dellobsolescenza pianificata, in quanto si è trattato del primo caso in cui un gruppo di aziende decise di accorciare deliberatamente la durata di vita di un prodotto, così da aumentare il numero di articoli venduti.

                                     

1. Laccordo

I principali produttori europei e statunitensi di lampade ad incandescenza del tempo si riunirono a Ginevra, il 23 dicembre 1924 firmando il Cartello Phoebus con un termine ideale per il 1955, tuttavia la seconda guerra mondiale fece saltare laccordo nel 1939.

Allepoca del cartello esistevano diversi tipi non standardizzati di lampadine, per forma, incastro, tensione, potenza e luminosità: i produttori del cartello si imposero uno standard tecnico, primo caso nella storia della tecnologia, per omologare la produzione e i mercati europei e statunitensi: dato che nella standardizzazione fu imposto un limite di 1000 h per la durata di ogni lampadina, che fu definito come una "ragionevole aspettativa di vita, ottimale per la maggior parte delle lampadine", furono e sono ancora fatte molte speculazioni su una sorta di primo tentativo di obsolescenza programmata.

Membri del cartello

  • Compagnie di Lampes
  • OSRAM
  • Philips
  • Tungsram
  • General Electric Company
                                     

2. Gli effetti

I produttori di lampadine si adeguarono al cartello: su molte confezioni di lampadine è ancora dichiarata una durata di 1000 h.

La dimostrazione che in America le lampadine prima dellaccordo potessero durare molto anche se lesempio in questione riguarda una lampadina a basso rendimento luminoso viene da una caserma dei pompieri di Livermore, dove una lampadina che ora illumina come una equivalente da 4 W, chiamata la Centennial Light, è accesa da 119 anni.

                                     

3. Durata di una lampadina

Data V come tensione nominale di funzionamento della lampadina:

  • La potenza consumata è circa V 1.6
  • La durata è proporzionale a V −16
  • Lemissione luminosa corrisponde a V 3.4
                                     

4. Situazione giuridica

La riduzione della durata delle lampadine fu una delle decisioni strategiche adottate dal cartello Phoebus per mantenere una posizione di assoluto predominio nel mercato internazionale. Le pratiche messe in atto dal cartello furono al centro di un processo civile, iniziato negli Stati Uniti nel 1942 e concluso nel 1953 caso Stati Uniti contro General Electric ed altri, azione civile n. 1364. Nel 1949, la Corte Distrettuale del New Jersey ritenne General Electric responsabile di violazione della normativa antitrust USA Sherman Act congiuntamente ad altre aziende del cartello. Una successiva decisione del 2 ottobre 1953, integrando la precedente nellambito dello stesso processo, impose specifiche prescrizioni al riguardo a carico di General Electric.

                                     
  • Claude realizza la lampada al neon 1924 Si costituisce il cartello Phoebus il primo cartello di società costruttrici di lampadine 1926 Edmund Germer
  • delle lettere. Alla Deberny Peignot Frutiger creò i caratteri President, Phoebus e Ondine. Charles Peignot diede a Frutiger il compito di convertire molti
  • Illustrated Encyclopedia of Weapons and Warfare, vol. 16, London, UK, Phoebus 1977, p. 1778. Datig, Fred A., The Luger Pistol, Gun Digest, 1957 ed.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...