Indietro

ⓘ Stati Uniti d'America orientali




Stati Uniti dAmerica orientali
                                     

ⓘ Stati Uniti dAmerica orientali

Gli Stati Uniti dAmerica orientali o Eastern Est americano sono unarea del territorio degli Stati Uniti dAmerica oggi identificati negli Stati della federazione a est del fiume Mississippi, e che sono tradizionalmente divisi dal fiume Ohio e dai Monti Appalachi nel Sud, nel Vecchio Nord-Ovest e nel Nord-Est.

                                     

1. Descrizione

Laggregato degli Stati Uniti orientali ha soprattutto un valore storico-geografico, in quanto non rientra nelle suddivisioni statistiche ufficiali prese in considerazione dallUfficio del Censimento Census Bureau. Le prime due file di stati a ovest del Mississippi sono stati tradizionalmente considerati parte dellOvest, ma possono amalgarsi con gli Stati del Vecchio Nord-Est in quelli che lUfficio del Censimento definisce come gli Stati Uniti medio-occidentali.

Nel 2012, secondo i dati dellUfficio del Censimento la popolazione stimata dei 26 stati a est del Mississippi, ossia Maine, Vermont, New Hampshire, Massachusetts, Rhode Island, Connecticut, New Jersey, Delaware, Maryland, Virginia, Carolina del Nord, Carolina del Sud, Georgia Florida, New York stato, Pennsylvania, Virginia Occidentale, Tennessee, Alabama, Michigan, Ohio, Indiana, Kentucky, Mississippi, Wisconsin e Illinois non includendo le piccole porzioni del Minnesota e della Louisiana che sono ad est del fiume più il Distretto di Columbia ammontava in totale a 182.159.837 su 313.914.040 nellintera nazione includendo i territori fuori dal continente nord-americano, ovvero il 58.03% della popolazione degli Stati Uniti.

Gli Stati Uniti orientali sono sede di varie linee aeree, comprese la Delta Air Lines ad Atlanta Georgia, la US Airways a Pittsburgh Pennsylvania, lAirTran Airways ad Orlando Florida, la United Airlines a Chicago Illinois, la Spirit Airlines a Miami Florida e la JetBlue Airways a New York New York. Tra i principali aeroporti degli Stati Uniti orientali sono da ricordare lAeroporto Internazionale di Chicago OHare, lAeroporto Internazionale di Atlanta-Hartsfield-Jackson, lAeroporto Internazionale John F. Kennedy a New York, lAeroporto Internazionale Logan a Boston, lAeroporto Internazionale di Miami, lAeroporto Internazionale di Filadelfia, lAeroporto Internazionale di Pittsburgh, lAeroporto Internazionale di Washington-Dulles a Washington, D.C., lAeroporto Internazionale di Charlotte-Douglas e lAeroporto di Detroit-Metropolitan Wayne County. Negli Stati Uniti orientali ha sede anche la Amtrak, una società che gestisce servizi di treni passeggeri interurbani. LEst non esprime una cultura unificata, a causa della sua colonizzazione iniziale da parte di disparate culture europee e del vasto numero di immigranti che inondarono la regione dalla metà del XIX secolo fino ai giorni attuali.

                                     

2. Il Sud

Gli Stati Uniti meridionali – comunemente appellati il Sud americano, Dixie, o semplicemente il Sud – costituiscono una grande regione negli Stati Uniti sud-orientali e centro-meridionali. Essi sono: Virginia, Virginia Occidentale, Maryland, Kentucky, Tennessee, Carolina del Nord, Carolina del Sud, Georgia, Alabama, Mississippi, Florida, Louisiana, Texas e Arkansas. A causa del peculiare retaggio culturale e storico unico della regione – che comprende i Nativi americani; i primi insediamenti europei di ascendenza inglese, scoto-irlandese, scozzese e tedesca; limportazione di centinaia di migliaia di Africani schiavizzati; la crescita di unalta proporzione di Afroamericani nella popolazione, laffidamento sul lavoro degli schiavi; e il retaggio della Confederazione dopo la Guerra civile americana –, il Sud sviluppò le proprie tradizioni, letteratura, stili musicali e cucine variegate, che hanno plasmato profondamente la cultura tradizionale americana.

Negli ultimi decenni, il Sud ha attratto migranti interni ed internazionali. Il Sud americano è tra le aree che crescono più velocemente negli Stati Uniti. Questa espansione economica ha consentito a parti del Sud di registrare alcuni dei più bassi tassi di disoccupazione del paese. Ma nella classifica delle dieci grandi città più povere degli Stati Uniti, il Sud è rappresentato da due città: Miami Florida e Memphis Tennessee. Nel 2011, nove su dieci degli stati più poveri erano nel Sud.

Limmigrazione ha avuto importanti effetti anche sugli aspetti culturali. Larrivo di milioni di Settentrionali specialmente nelle principali aree metropolitane e nelle aree costiere e di milioni di Ispanici significa lintroduzione di valori culturali e di norme sociali non radicati and social norms not rooted in Southern traditions. Alcuni osservatori concludono che lidentità collettiva e il carattere distintivo meridionale stanno perciò declinando, particolarmente quando si tenta di definirli rispetto a "un Sud anteriore che era in qualche modo più autentico, reale, più unificato e distinto". Il processo, tuttavia, ha funzionato in entrambi i sensi, con aspetti della cultura meridionale, con aspetti della cultura meridionale che si diffondono attraverso una pozione sempre maggiore del resto degli Stati Uniti in un processo denominato "Meridionalizzazione" Southernization.