Indietro

ⓘ Categoria:Luoghi dell'Odissea




                                               

Dulichio

Dulichio è unisola citata nell Odissea di Omero. Secondo il testo omerico, Dulichio è molto vicina ad Itaca la patria di Ulisse e alle altre isole greche occidentali: Zacinto, Samo, Asteris. Tuttavia mentre Itaca, Zacinto oggi Zante e Samo sono tuttora conosciute, oggi non siamo in grado di identificare Dulichio né Asteris. Sullisola regnava un certo Niso: suo figlio Anfinomo era uno dei Proci.

                                               

Eea

Lisola di Eea viene nominata nellOdissea come dimora della maga Circe e prendeva il nome da Eos, laurora. Che la sede di Circe fosse unisola è ben chiaro nel libro X dell Odissea in quanto Ulisse, salito su una roccia scorse nella sua interezza il contorno dellisola: e il pelago tutto dintorno la stringe e ghirlanda. Tale isola è stata identificata, fin dallantichità lo testimonia Strabone, con lattuale promontorio del Circeo. Tuttavia il Circeo non è che un promontorio e in passato era una penisola; si è ipotizzato quindi che in epoca antica dovesse essere separato dalla terra e circondat ...

                                               

Ismara

Ismara era unantica città ciconia, situata sulla costa del mar Egeo, in Tracia. È citata nell Odissea di Omero come prima tappa del viaggio di ritorno di Ulisse, che con i suoi compagni distrusse la cittadella situata sul mare e fu poi costretto a fuggire per il contrattacco degli abitanti, tornati con i rinforzi dai compatrioti dellinterno. Ulisse a Ismara ebbe anche in dono dal sacerdote di Apollo, Marone, discendente di Dioniso, che egli aveva risparmiato con tutta la sua famiglia, il vino con il quale in seguito avrebbe fatto ubriacare il ciclope Polifemo. La città venne in seguito rif ...

                                               

Itaca

Itaca è unisola greca del mar Ionio appartenente allarcipelago delle isole Ionie. Dal punto di vista amministrativo è un comune della periferia delle Isole Ionie di 3.231 abitanti al censimento 2011 e ununità periferica composta dal solo comune omonimo. È universalmente nota per essere stata patria delleroe leggendario Ulisse, re dellisola, le cui gesta sono descritte nel poema epico di Omero Odissea.

                                               

Ogigia

Ogigia, nell Odissea di Omero, è lisola dove Ulisse si trovò a sostare per sette anni dopo le lunghe avventure e pericoli corsi durante il suo ritorno dalla guerra di Troia. In questa isola vive Calipso, una ninfa innamoratasi delleroe itacese a tal punto da non volerlo più lasciar partire se non a seguito di un ordine esplicito di Ermes, a sua volta inviato da Zeus. La ninfa ne informa Ulisse ma questo diffida temendo un attentato alla propria vita; altresì, dopo un solenne giuramento di Calipso, Ulisse si prepara a partire. Costruitosi una zattera, Ulisse giungerà con essa presso lisola ...