Indietro

ⓘ Derdeba




Derdeba
                                     

ⓘ Derdeba

La Derdeba o Lila, dall è una cerimonia rituale praticata dalle antiche famiglie degli Gnawa marocchini, discendenti degli schiavi neri originari delle regioni subsahariane.

Durante la diaspora marocchina gli schiavi si islamizzarono e diedero vita ad una confraternita religiosa tarīqa di stampo sufi.

Sebbene questo termine è generalmente associato ai rituali dei Gnawa, talvolta viene utilizzato anche per indicare i rituali di altre confraternite, come gli Jilala.

                                     

1. Il rituale

Il rito è una cerimonia di possessione e trance, a scopo terapeutico e purifcatore, che dura tutta notte a ritmo sincopato seguendo melodie pentatoniche che nascono dallenergia degli strumenti.

Una serie di sette danze è dedicata ad altrettante famiglie di santi e spiriti caratterizzata da specifici colori, odori, sapori, azioni e sonorità.

Gli strumenti utilizzati in queste rituali sono una sorta di liuto a tre corde con unampia cassa e un registro basso guembri o sintir e delle nacchere qraqeb.