Indietro

ⓘ Meno (fiume)




Meno (fiume)
                                     

ⓘ Meno (fiume)

Il Meno, dalla lunghezza di circa 524 km è il più grande affluente destro del Reno, al quale si congiunge presso Wiesbaden; il suo corso si distende interamente in Germania e lo rende il primo fiume tedesco per lunghezza interamente in territorio teutonico.

                                     

1. I nomi

Il nome è di epoca celtica Moin o Mogin, i Romani nel I secolo lo latinizzarono in Moenus. In questa forma viene citato da Plinio il Vecchio nella sua Naturalis historia, e da Tacito nella sua opera De origine et situ Germanorum. Letimologia del nome si riconduce alla parola acqua nelle lingue celtiche: esistono nomi simili in Irlanda Maoin e in Gran Bretagna Meon e si ritrova come termine per definire lacqua in alcune lingue europee come il lettone maina e il lituano maiva.

Per la sua lunghezza muta di nome quattro volte nei dialetti delle terre attraversate: Maa in Oberfranken Alta Franconia, Mee in Unterfranken Bassa Franconia, Mää ad Aschaffenburg e di nuovo Maa a Francoforte.

                                     

2. Corso

Nasce presso Kulmbach, in Baviera, dallunione di due corsi dacqua minori, il Meno bianco Weißer Main, proveniente dalle alture del Fichtelgebirge e lungo 41 km, ed il Meno rosso Roter Main, lungo 50 km e proveniente dal Giura francone.

Durante il suo corso il fiume attraversa i land di Baviera e Assia bagnando Francoforte e altre città.

Il fiume, molto sinuoso, è navigabile per 396 km anche grazie a grandi opere come il Canale Reno-Meno-Danubio.

La valle del Meno è famosa per i suoi vini, che vengono imbottigliati in particolari bottiglie chiamate Bocksbeutel in tedesco.

Affluenti

I principali affluenti del Meno sono:

  • Baunach
  • Kinzig
  • Nidda
  • Saale francone
  • Regnitz
  • Tauber

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...