Indietro

ⓘ Diritti relativi




Diritti relativi
                                     

ⓘ Diritti relativi

La categoria dei diritti relativi è una delle due in cui tradizionalmente si dividono i diritti soggettivi, insieme ai cosiddetti diritti assoluti. La distinzione nasce in considerazione del destinatario degli obblighi discendenti dal diritto:

  • nel caso dei diritti relativi il titolare può far valere ab origine la propria pretesa, che è costituita da un obbligo di fare o non fare, soltanto nei confronti di uno o più soggetti determinato o determinabile i.e. in personam.
  • nel caso dei diritti assoluti, lobbligo negativo di non turbare lesercizio del diritto è rivolto astrattamente alla generalità dei soggetti ossia erga omnes.
                                     

1. Struttura dei diritti relativi

Nei diritti relativi è sempre postulata la strutturazione di un rapporto giuridico, poiché la relazione tra il titolare del diritto ed il bene giuridico non è immediata e diretta come nel caso dei diritti assoluti, ma richiede sempre una cooperazione della controparte del rapporto e soltanto nei confronti di tale soggetto il titolare di un diritto relativo può pretendere losservanza del comportamento imposto dal rapporto.

La divisione tra diritti relativi ed assoluti si ritrova in quella tra diritti reali e diritti di obbligazione. I primi rappresentano un paradigma di diritto assoluto es. diritto di proprietà, i secondi sono tipicamente dei diritti relativi, tutelati da unazione personale.

                                     

2. Tipologia di diritti relativi

La classe dei diritti relativi è formata:

  • dai diritti di credito a cui corrisponde unobbligazione del debitore a restituire la somma ricevuta in prestito dal creditore, ad esempio e pertanto caratterizzati dal requisito della patrimonialità
  • dai diritti di famiglia i quali riguardano i rapporti che intercorrono tra i componenti del nucleo familiare diritti che i coniugi vantano luno nei confronti dellaltro o i diritti riconosciuti ai figli nei confronti dei genitori. Questi diritti hanno un contenuto non patrimoniale.
                                     
  • Per carta dei diritti o dichiarazione dei diritti o atto dei diritti in inglese, bill of rights si intende un elenco di diritti individuali inalienabili
  • dei diritti dell uomo e l articolo 11 della Convenzione internazionale sui diritti economici, sociali e culturali ICESCR riconoscono il diritto alla
  • I diritti umani negli Stati Uniti d America trovano tutela nella Costituzione degli Stati Uniti, nel paragrafo riguardante la Carta dei Diritti I diritti
  • di Costituzione primordiale che sanciva i diritti all autoimposizione, alla legge di bilancio ed il diritto a che l imposizione tributaria avvenisse tramite
  • diritti televisivi criptati Inoltre, per scissione dell originario istituto del 1980 dei diritti in vendita viene separata la figura dei diritti televisivi
  • deposito dei relativi atti. Diversamente dalla Convenzione europea dei diritti dell uomo del 1953 e della Convenzione americana dei diritti dell uomo del
  • Unite per i diritti umani UNHCHR Diritto di asilo Apolidia Dichiarazione universale dei diritti umani Articolo 14 Commissione per i Diritti Umani Altri
  • strettamente a Ronald Dworkin. Una teoria interpretativa del diritto sostiene che i diritti ed i doveri legali sono determinati dalla migliore interpretazione
  • I diritti politici sono quei diritti che uno Stato riconosce ai propri cittadini perché essi possano partecipare attivamente alla vita politica e alla

Anche gli utenti hanno cercato:

diritti patrimoniali e non patrimoniali, diritti potestativi, diritti pubblici soggettivi, diritto potestativo codice civile,

...
...
...