Indietro

ⓘ Chatham House Rule




                                     

ⓘ Chatham House Rule

La Chatham House Rule è una regola convenzionale che disciplina la confidenzialità, in relazione alla fonte di informazioni scambiate nel corso di discussioni in riunioni a porte chiuse. Questa regola nasce nel giugno 1927 presso il Royal Institute of International Affairs, noto anche come Chatham House. Dal 2002 la formulazione della regola è la seguente:

Lo scopo di questa regola è offrire la possibilità, a chi partecipa a una riunione, di parlare liberamente, potendo beneficiare della garanzia che le opinioni che esprimeranno non saranno riportate allesterno come provenienti da loro. In questo modo, i relatori potranno esprimere le loro opinioni, senza doversi preoccupare delle possibili ricadute sulla loro reputazione e in relazione agli obblighi nascenti dalle cariche ricoperte.

Lo scopo della regola è garantire lanonimato a coloro che si confrontano in un consesso, in modo da incoraggiare un dialogo aperto e la condivisione di informazioni, conseguendo un miglioramento delle relazioni internazionali. Questa regola è ora utilizzata a livello internazionale ed è considerata un aiuto alla libera discussione. Il testo originario della regola fu perfezionato nellottobre 1992 e poi di nuovo nel 2002. La Chatham House ha tradotto la regola in arabo, cinese, francese, tedesco, portoghese, spagnolo e russo.

Un convegno o un seminario può essere tenuto in modalità on the record, oppure applicando la Chatham House Rule. In tale ultimo caso, si considera che tutti i partecipanti abbiano concordato che la discussione sarà condotta in libertà e che tutti loro saranno soggetti alla regola di confidenzialità.

Trattandosi di una norma che non ha valore giuridico, ma rappresenta solo un impegno morale, il suo successo è condizionato al rispetto volontario da parte dei partecipanti a un incontro, dato che la sua trasgressione non comporta reali sanzioni.

                                     
  • politica dell Home Rule ma anche dal dissesto delle chiese di Scozia e Galles. Nel febbraio del 1893 egli introdusse il Second Home Rule Bill, che venne
  • surclassando il parere della Camera dei Lords. I Lords bocciarono l Home Rule Bill con 419 voti contrari e 41 favorevoli nel settembre del 1893 e le elezioni
  • guerra compirono nel 1835 un invasione attentamente programmata delle isole Chatham poste a 800 km ad est di Christchurch. Circa il 15 dei popoli indigeni
  • non poteva sostenere il Partito liberale a causa del suo sostegno all Home rule per l Irlanda. Piuttosto, si definiva un aderente dell ideologia della c
  • venne nuovamente presentato in Parlamento il disegno di legge per lo Home rule ovvero la devoluzione di poteri all Irlanda. Questo era stato un punto programmatico

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...