Indietro

ⓘ Speziale




Speziale
                                     

ⓘ Speziale

Lo speziale nel medioevo era colui che si occupava della preparazione delle medicine, solitamente aveva una bottega, definita spezieria, allinterno della quale effettuava anche attività di vendita delle spezie e delle erbe medicinali.

Nella bottega dello speziale si trovavano inoltre i profumi ed essenze, i colori usati in pittura e dai tintori, la cera le candele, la carta e linchiostro e spesso anche dolci speziati preparati dallo speziale stesso. Lattività dello speziale era, in epoca medievale, una delle più redditizie.

                                     

1. Cenni storici

In epoca comunale gli speziali erano raggruppati in corporazioni o arti, lArte dei Medici e Speziali è una delle sette arti maggiori delle corporazioni di età comunale XIV secolo. Tra i suoi soci più illustri possiamo ricordare Dante Alighieri. La corporazione aveva il compito di controllare che lattività venisse svolta da speziali effettivamente preparati e competenti.

Tommaso Garzoni consigliava, proprio allinizio del Cinquecento, per lapertura e la gestione di una spezieria, una serie di strumenti, quali le vatine, i vasi, i boccali, le scatole, le bilance, le spatole, i mortai, i torchi. Consigliava anche i medicamenti suddividendoli in semplici o composti e interni; questi ultimi erano quelli che dovevano sedare il dolore, e venivano usati contro i mali mortiferi i rimedi più diffusi erano il mitridate e la teriaca, ma si usavano purghe di succo di rose e sciroppi di liquirizia e di radicchio; i medicamenti esterni consigliati erano gli oli di mandorle, di ginepro, di noce.

Facendo un salto in avanti di due secoli, nel 1763 G.B. Capello sosteneva che le azioni primarie dello speziale fossero pestare, lavare, infondere, cuocere, distillare, comporre i composti e conservarli, conoscere la grammatica e la scienza medica.

NellOttocento A. Campana avvisava che lo speziale doveva conoscere a tutti i costi anche la chimica, altrimenti avrebbe potuto aprire solo una drogheria. Nascono così le prime vere scuole di Farmacia ed è in questo periodo che inizia a tramontare lantico nome di speziale ed inizia ad imporsi quello di farmacista cioè colui che esercita larte della farmacopea, ovvero della preparazione dei farmaci, ma ancora nel XX secolo troviamo isolate figure di speziali, come quella del celebre Zambuten, a Forlì.

                                     
  • Antonino La Motta, famoso botanico e speziale palermitano del XVII secolo, definì Giuseppe Quatrosi speziale fidelissimo nell opera manoscritta Giardinello
  • Venezia durante il Carnevale di quell anno, con il titolo originario Lo speziale o sia la finta ammalata. Per il tema comico del malato immaginario, ricorrente
  • principalmente ricordato per aver musicato il primo atto del libretto Lo speziale ovvero la finta ammalata di Carlo Goldoni i restanti due atti dell opera
  • Teatro dei Fiorentini di Napoli. Nel 1755 fu a Venezia per rappresentare Lo speziale la prima opera su libretto di Carlo Goldoni. Da questo momento a Venezia
  • ruolo delle future farmacopee In Italia la figura del farmacista lo speziale o rizotomo fino al XII secolo considerata un tutt uno nella professione
  • parlano di scavi condotti da un muratore, Stefano Innocenti, spinto dallo speziale Angelo Cavaglieri, che chiese di poter aprire un muro della Città sotto
  • Milanese: nella piazza si vedono le botteghe del calzolaio, dell oste, dello speziale della merciaia e alcune case. Evaristo dopo aver bevuto il caffè con il
  • palazzo fu realizzato negli anni 1954 - 1957 su progetto di Stefania Filo Speziale Carlo Chiurazzi e Giorgio di Simone per la Cattolica Assicurazioni. Esso
  • Maximis Massimo era figlio di Lello di Cecco de Maximo morto nel 1420 speziale e titolare di un banco di pegni nel rione Sant Eustachio a Roma a sua
  • Pietro Maccarrone PCI Fabio Granata AN Carmelo Incardona AN e Lillo Speziale PD Dal 23 maggio 2013 al novembre 2017 la Commissione è stata presieduta
  • Lucca, Borgo a Mozzano, Pisa decise di intraprendere la carriera di speziale aprendo nel 1428 una bottega nel luogo natio. L avviamento della sua attività

Anche gli utenti hanno cercato:

speziale puglia, speziale vino,

...
...
...