Indietro

ⓘ Arsinoe (Cilicia)




Arsinoe (Cilicia)
                                     

ⓘ Arsinoe (Cilicia)

Arsinoe fu unantica città marittima e portuale della Cilicia o della Panfilia, fondata, probabilmente dopo il 278 a.C. dal governatore Aeto I, per ordine del re dEgitto Tolomeo II in onore della sorella e moglie Arsinoe II. Linsediamento è menzionato dal geografo Strabone, che la ubica dopo Korakesion, lodierna Alanya.

La presenza di una città con questo nome nellarea è testimoniata dal ritrovamento a Cipro di uniscrizione del III secolo a.C. dedicata ad un certo Teodoro figlio di Demetrio, originario di "Arsinoe nella Panfilia", e di unurna funeraria degli inizi del I secolo d.C. dove erano stati posti i resti di un cittadino di "Arsinoe della Panfilia".

La posizione esatta della città è sconosciuta. Secondo il topografo William Martin Leake la città era situata nei pressi delle attuali rovine del castello moderno di Söfta Kalesi, ad ovest dellinsediamento di Bozyazı, nella provincia di Mersin. Vicino a quel luogo, infatti, si trova una penisola che è adatta alla costruzione di un porto.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...