Indietro

ⓘ 1955




1955
                                     

ⓘ 1955

  • 6-7 settembre - Pogrom dIstanbul: saccheggio premeditato e tollerato dalle autorità diretto a colpire la minoranza greca forte di 100.000 elementi, ma anche ebrei ed armeni che vivevano in città. Molti feriti e 13-16 greci morti durante o dopo il pogrom a causa delle bastonate e degli incendi appiccati.
  • 1º dicembre – Stati Uniti: a Montgomery, in Alabama, Rosa Parks, 42 anni, di colore, rifiuta di cedere il posto sullautobus a dei bianchi. È il primo atto di unazione di protesta studiata con lassociazione per i diritti civili di cui Rosa fa parte. I neri sono il gruppo etnico che possiede meno automobili e che quindi utilizza di più i mezzi pubblici. Ecco perché la protesta viene effettuata nel settore dei trasporti. La seconda parte del piano prevede che i neri smettano di utilizzare il trasporto pubblico. E così sarà per un anno intero, fino al pronunciamento della Corte Suprema il 13 novembre 1956.
  • 14 dicembre: sulla base di una mozione canadese lItalia entra a far parte delle Nazioni Unite.
  • 6 luglio – Roma: il primo governo di Antonio Segni presta giuramento nelle mani del Presidente Giovanni Gronchi. È un tripartito formato da DC, PLI, PSDI.
  • 15 maggio – Vienna: viene firmato il Trattato di Stato austriaco che ristabilisce unAustria libera, sovrana e democratica.
  • 11 giugno –Disastro di Le Mans: durante la gara automobilistica 24 Ore di Le Mans, la Mercedes pilotata da Pierre Levegh, dopo un urto esce di pista e colpisce la folla, muoiono il pilota e ottanta spettatori.
  • 11 gennaio: viene fondata la Autobianchi, fabbrica italiana di automobili.
  • Nel Regno Unito, la città di Cardiff è dichiarata la capitale del Galles per il governo britannico.
  • 9 maggio - La Repubblica Federale di Germania entra nella NATO.
  • 1º-3 giugno - Conferenza di Messina: i sei stati della CECA delineano le tappe per la creazione del Mercato Europeo Comune MEC e dellagenzia per lenergia atomica EURATOM.
  • 16 settembre – Argentina: un colpo di Stato militare destituisce il presidente Juan Domingo Perón.
  • 18-26 luglio – Ginevra: sincontrano i leader delle quattro maggiori potenze: Bulganin Unione Sovietica, Eisenhower Stati Uniti, Faure Francia, Eden Regno Unito. Levento sarà ricordato come Conferenza dei Quattro Grandi.
  • 13 luglio – Londra: la ventinovenne Ruth Ellis, accusata di aver ucciso lamante, viene impiccata. È lultima donna giustiziata nel Regno Unito.
  • 18-24 aprile – Indonesia: promossa dal presidente Sukarno, si svolge la Conferenza di Bandung. Vi partecipano i rappresentanti di 29 stati africani e asiatici, determinati a difendere la propria indipendenza negli affari internazionali sfuggendo alla logica bipolare della Guerra fredda. I dieci punti della Dichiarazione finale, sulla pace e la cooperazione tra i popoli, sono alla base del movimento dei "paesi non allineati".
  • 5 aprile: Winston Churchill si dimette da Primo ministro del Regno Unito.
  • 24 gennaio – Parigi: una manifestazione promossa da Pierre Poujade vede la partecipazione di circa duecentomila persone. Il movimento da lui promosso, il poujadismo, ebbe un discreto successo politico nella seconda metà degli anni cinquanta.
  • 17 luglio – Anaheim Los Angeles: apre Disneyland, il primo di una serie di parchi a tema sui personaggi ideati da Walt Disney.
  • 11 dicembre – Roma: in un convegno svoltosi al cinema Cola di Rienzo, a seguito di una scissione della sinistra del Partito Liberale Italiano, nasce il Partito Radicale.
  • 9 marzo – Roma: militanti neofascisti assaltano la libreria Rinascita a cui seguono violentissimi scontri. I gruppi parlamentari del PCI e del PSI chiedono lo scioglimento del Movimento Sociale Italiano.
  • 14 maggio – Varsavia: Albania, Bulgaria, Cecoslovacchia, Polonia, Romania, Ungheria, Repubblica democratica tedesca e Unione Sovietica danno vita al Patto di Varsavia, alleanza militare difensiva opposta alla NATO.
  • 2 ottobre: creazione in Italia della U.S.A./S.E.TA.F. – United States Army Southern European Task Force.
  • 2 settembre – Milano: al Velodromo Vigorelli, Antonio Maspes, battendo lo svizzero Oscar Plattner, conquista il suo primo titolo iridato nel Campionato del mondo di ciclismo su pista, specialità velocità professionisti.
  • 16 giugno – Argentina: inizio della cosiddetta Revolución Libertadora, un colpo di Stato che porterà tre giorni dopo alla deposizione del presidente Juan Domingo Perón.
  • 20 dicembre
  • La firma dellaccordo bilaterale per il reclutamento della manodopera italiana apre la strada allemigrazione di massa in Germania. Nei decenni successivi partiranno dallItalia quattro milioni di connazionali, in gran parte meridionali.
  • 3 febbraio – Milano: viene fondata la Camera di commercio italo-jugoslava.
  • 9 febbraio – Roma: dopo 13 anni di lavori viene inaugurata la prima linea della metropolitana di Roma la tratta Termini - Laurentina, quella che oggi è la Linea B.
  • 5 novembre: le truppe di occupazione sovietiche lasciano lAustria.
  • 7 agosto: Fanny Blankers-Koen vince, a 37 anni, la sua ultima gara ufficiale e il 58º titolo nazionale olandese.
  • 22 luglio – Palermo: il cardinale Ruffini si pronuncia pubblicamente contro lalleanza fra DC e PSI alle elezioni per la Regione Siciliana.
  • 27 agosto: le truppe di occupazione statunitensi lasciano lAustria.
  • 21 settembre – Venezia: la quindicenne Ira von Fürstenberg sposa il principe Alfonso di Hohenlohe.
  • 28 marzo – Washington: il presidente del Consiglio Mario Scelba incontra Dwight Eisenhower, presidente degli Stati Uniti.
  • 19 novembre – Italia: va in onda sul Programma Nazionale la prima puntata del quiz televisivo Lascia o raddoppia? condotto da Mike Bongiorno.
  • 30 settembre: lattore americano James Dean perde la vita a ventiquattro anni in un tragico incidente automobilistico mentre si trovava a bordo della sua Porsche 550 Spyder Little bastard Piccola bastarda. Era diretto a Salinas in compagnia del suo meccanico per prendere parte ad una corsa che si sarebbe tenuta il giorno seguente.
  • 19 gennaio: il presidente USA Dwight D. Eisenhower tiene la prima conferenza stampa trasmessa in televisione.
  • 29 aprile – Italia: il presidente della Camera Giovanni Gronchi, esponente della sinistra democristiana, viene eletto Presidente della Repubblica Italiana al quarto scrutinio con i voti di DC, PCI, PSI, MSI e di una parte dei deputati monarchici.
  • 31 dicembre: la società automobilistica General Motors diventa la prima compagnia statunitense a fatturare oltre un miliardo di dollari in un anno.
                                     

1. Nati

Ci sono circa 2 790 voci su persone nate nel 1955; vedi la pagina Nati nel 1955 per un elenco descrittivo o la categoria Nati nel 1955 per un indice alfabetico.

                                     

2. Morti

Ci sono circa 680 voci su persone morte nel 1955; vedi la pagina Morti nel 1955 per un elenco descrittivo o la categoria Morti nel 1955 per un indice alfabetico.

                                     

3. Premi Nobel

  • per la Medicina: Axel Hugo Theodor Theorell
  • per la Letteratura: Halldór Laxness
  • per la Pace: non assegnato
  • per la Chimica: Vincent du Vigneaud
  • per la Fisica: Polykarp Kusch, Willis Eugene Lamb

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...