Indietro

ⓘ Istituto per la Storia dell'Arte Lombarda




                                     

ⓘ Istituto per la Storia dellArte Lombarda

Istituto per la Storia dellArte Lombarda è unassociazione fondata nel 1967 che produce, valorizza e dissemina studi sullarte e larchitettura lombarda. Listituto ha una biblioteca, fototeca e un fondo di ricerca e dal 1990 gestisce come organo istituzione la rivista "Arte Lombarda" fondata da Maria Luisa Gatti Perer nel 1955.

                                     

1. Storia dellistituzione

Listituto viene fondato il 3 aprile 1967 da Maria Luisa Gatti Perer, Gilberto Martelli, Francesco Ogliari che ne fu il primo presidente, Mario Mirabella Roberti, Anna Bianchi Viliani e Giulio Garbelli. Inizialmente ha sede al Museo della Scienza e della Tecnica, poi a Palazzo Reale di Milano e a partire dal 2003 a Palazzo Arese Jacini a Cesano Maderno. Nel 1969 lIstituto venne insignito della Medaglia doro di Benemerenza civica. Nel 1981 viene riconosciuto Ente Morale su proposta del Ministero dei Beni Culturali D.P.R. n. 602 del 25 giugno 1981 e nel 1984 dichiarato dalla Regione Lombardia Ente di Interesse Regionale Delibera di Giunta n. 46643 del 19 dicembre 1984. Nel 1994 larchivio dellistituto e nel 1996 larchivio della rivista "Arte Lombarda" vengono riconosciuti dalla Soprintendenza "di notevole interesse storico". Nel 1999 diventa unassociazione Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale ONLUS.

                                     

2. Controversie

Il trasferimento dellistituto da Palazzo Reale a Milano a Palazzo Arese Jacini a Cesano Maderno appare come accompagnato da un ridotto sostegno da parte del Comune di Milano allistituzione, nonostante il ruolo centrale dellente nel promuovere larte lombarda, una produzione artistica storicamente sottovalutata rispetto a quella fiorentina, romana e veneziana.