Indietro

ⓘ Porfirio di Gaza




Porfirio di Gaza
                                     

ⓘ Porfirio di Gaza

Porfirio è stato un vescovo greco antico; fu vescovo di Gaza, venerato come santo dalla Chiesa cattolica e dalle Chiese ortodosse.

                                     

1. Biografia

La vita di san Porfirio è nota per la biografia scritta dal suo discepolo e contemporaneo Marco, che fu suo diacono nella Chiesa di Gaza di cui Porfirio divenne vescovo attorno al 395.

Nativo di Tessalonica in Grecia, verso il 378 si ritirò a vita eremitica nel deserto di Scetes in Egitto. Alcuni anni dopo passò in Palestina, ritirandosi in una grotta nei pressi del Giordano. La sua fama di santità, arricchita dalla sua generosità, attirò lattenzione del vescovo di Gerusalemme Giovanni, che lo ordinò sacerdote attorno al 392.

Alla morte di Enea, vescovo di Gaza, fu chiamato a succedergli; venne consacrato vescovo dal metropolita Giovanni di Cesarea di Palestina. La biografia racconta le diverse lotte le peripezie affrontate contro il paganesimo, ancora molto vivo a Gaza; la sua vittoria fu sancita da un editto dellimperatore Teodosio I che gli concesse la facoltà di distruggere i templi pagani della sua città.

San Porfirio morì, dopo 25 anni di episcopato, il 26 febbraio 420.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...